10 consigli per dimagrire 5 chili

A chi non piacerebbe conoscere tutti i trucchi ed i consigli segreti per restare sempre in forma, oppure trovare la dieta giusta che ci faccia dimagrire bene e velocemente? Praticamente tutti!

Quali sono i migliori e più efficaci consigli per dimagrire 5 chili? In questo articolo forniremo dei suggerimenti che forse si danno per scontati, ma che leggendoli attentamente si potrebbero seguire perché non vanno a modificare di tanto il nostro quotidiano.

10 consigli per dimagrire 5 chili

Consigli per dimagrire 5 chili

10 consigli per dimagrire più velocemente:

  1. Per le donne soprattutto, l'esercizio fisico, una volta iniziato dev'essere costante per non vanificare tutti gli sforzi fatti prima: fare attività sportiva almeno 4 volte a settimana.
  2. Le perdite di peso veloci non servono a niente, anzi portano nel breve tempo a riprendere i chili persi ed a metterne degli altri e si corre il rischio di perdere massa muscolare che è quello che dobbiamo salvaguardare.
  3. Mangiare frutta e verdura tutti i giorni, privilegiare i cereali, alimenti ricchi di fibre e che sono digeriti più lentamente dal nostro organismo. Questo ci da la possibilità di sentirci sazi e di conseguenza mangiare meno.
  4. Eliminare dalla nostra dieta tutti i cibi raffinati: lo zucchero bianco, la farina bianca e tutti quei cibi con alta percentuale di carboidrati che vanno a provocare dei picchi di insulina che determina l'aumento della circonferenza a livello addominale. Questo produce un aumento di zucchero nel sangue e quando il livello si abbassa il nostro organismo ne richiede sempre di più, come se fosse una vera e propria droga.
  5. Su internet ci sono dei siti specializzati dove si possono trovare le risposte alle nostre domande. È ovvio che chi non ha la possibilità di consultare un nutrizionista, può trovare su queste pagine importanti informazioni e cercare di iniziare ad intraprendere questo percorso verso il dimagrimento.
  6. Dormire almeno 8 ore: chi dorme poco vede il livello di leptina diminuire (ormone che comunica al cervello che il corpo non ha bisogno di cibo) e fa aumentare la grelina ( ormone che invece provoca aumento della fame).
  7. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che oltre a far venir meno il senso di fame, favorisce l'eliminazione di tossine. I reni hanno bisogno per svolgere al meglio il loro lavoro di acqua e laddove questa mancasse, parte del loro lavoro dev'essere svolto dal fegato. Compito del fegato è quello di metabolizzare il grasso e trasformarlo in energia, ma se non riceve l'aiuto dei reni il grasso non viene eliminato.
  8. Un cotnributo notevole, oltre alla dieta, è dato dall'attività fisica: è stato dimostrato che svolgere attività fisica in compagnia, è importante per il calo ponderale perché ci si motiva a vicenda.
  9. È importante che la donna non faccia gli stessi esercizi che fanno gli uomini in palestra, perché si può verificare il caso di prendere peso piuttosto che perderlo. Ovviamente si tratta di aumento della massa muscolare ed è preferibile che le donne facciano più un'attività aerobica.
  10. Non bisogna dimenticare che le vitamine e gli integratori vitaminici hanno una parte importante nel calo ponderale, ma prima di assumerle chiedere sempre al proprio medico di famiglia.

DOMANDE E RISPOSTE PER DIMAGRIRE:

D: Qual'è il mio peso ideale?

Il peso è soggettivo ed è il medico che lo deve stabilire sulla base di parametri precisi che si basano sull'altezza, sull'età, facendo delle misurazione del BMI, cioè Indice Massa Corporea (dove B sta per body cioè corpo).

D: Qual'è la dieta ottimale per riuscire a dimagrire?

Prima di iniziare una dieta bisogna rivolgersi ad uno specialista che redigerà una dieta personalizzata, sulla base anche della tipologia di lavoro che la persona svolge.

D: Come si può fare per riprendere i chili che si sono persi?

Il modo migliore per perdere peso è quello che avviene in maniera graduale, ed evitare l'assunzione di cibo che va oltre quello che giornalmente dovete mangiare. L'ideale è fermarsi un poco prima di dire: sono pieno.

D: Esiste un legame tra obesità e diabete?

La risposta è affermativa. Chi è in sovrappeso ha una probabilità altissima di diventare diabetico e di sviluppare anche altre importanti patologie cardiocircolatorie.

D: Come posso fare per limitare l'assunzione di zucchero?

La prima cosa da fare è DI eliminare gli spuntini a base di dolcetti tra un pasto e l'altro. Evitare di mangiare frutta sciroppata e di bere bevande zuccherate, come le bibite ed i succhi di frutta.

D: Quante volte ci si deve pesare?

La bilancia un vero e proprio incubo! In teoria ci si dovrebbe pesare una volta a settimana, ma alla fine quello che fa testo è la prova vestito.

D: È obbligatorio fare attività fisica?

Niente è obbligatorio. Le cose si fanno perché si ha piacere di farle. Non è obbligatorio andare in palestra a massacrarsi: fare le pulizie a casa in maniera un po' più veloce, è come una seduta in palestra.

D: Che cosa è una caloria?

La caloria è l'unità di misura degli alimenti. Ad ogni alimento corrisponde un determinato quantitativo di calorie. Meno calorie si introducono più si dimagrisce.

D: Si può dimagrire senza modificare la dieta che si segue abitualmente?

Non è facile rispondere a questa domanda.

Se la vostra alimentazione è sana ed i chili da perdere non sono tanti, allora basterà introdurre una attività fisica mirata ed il calo ponderale è assicurato.

Se la vostra alimentazione non è corretta, ed i chili da perdere non sono tanti, bisognerà introdurre nella dieta quei cibi che mancano e iniziare comunque l'attività fisica.

Il caso diventa più complicato se i chili da perdere sono tanti ed in questo caso bisognerà rivolgersi ad uno specialista.

D: È importante consumare pesce?

Il consumo di pesce è da preferire rispetto alla carne rossa, anche perché è ricco di proteine e di omega 3 che appartengono alla categoria dei grassi sani.

Consigli per dimagrire 5 chili

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: