Abbassare i trigliceridi nel sangue

Abbassare i trigliceridi è molto facile se sai cosa mangiare per favorire al meglio il naturale benessere dell'organismo.

Abbassare i trigliceridi nel sangue quando sono alti, non è un problema con la giusta alimentazione e dieta, i trigliceridi sono grassi che si trovano nel sangue  e derivano dagli alimenti di cui ci nutriamo. La maggior parte dei grassi che mangiamo, incluso il burro, la margarina e l’olio, sono in forma di trigliceridi. Le calorie in eccesso, l’alcool e lo zucchero nell’organismo sono convertiti in trigliceridi e immagazzinati nelle cellule di tutto il corpo.

Abbassare i trigliceridi nel sangue

Ridurre i trigliceridi

Trigliceridi e colesterolo sono entrambi sostanze grasse, conosciute come lipidi. Ma i trigliceridi sono veri e propri grassi, il colesterolo no. Il colesterolo è una sostanza simile a cera, priva di odore, prodotta dal fegato, che è essenziale nelle pareti cellulari e nei nervi. Il colesterolo gioca anche un ruolo importante nelle funzioni corporee, come la digestione e la produzione di ormoni. Il colesterolo non è prodotto solo dall’organismo umano, ma proviene anche dai cibi animali che mangiamo.
Il colesterolo puro non può mescolarsi nel sangue o sciogliersi in esso, perciò il fegato lo immagazzina con i trigliceridi e le proteine nelle lipoproteine. Un alto livello di trigliceridi aumenta il rischio di malattie cardiache.

Come misurare i livelli di trigliceridi nel sangue:

Con un profilo lipidico su campione di sangue, da effettuarsi ogni 5 anni dai 20 anni in poi, si misurano i livelli dei trigliceridi, quelli del colesterolo totale, del colesterolo buono o HDL (lipoproteina ad alta densità) e del colesterolo cattivo (LDL o lipoproteina a bassa densità). L’esame va fatto a digiuno.

I livelli sono influenzati anche da altri fattori:

  • alcool;
  • dieta;
  • ciclo mestruale;
  • ora del giorno;
  • esercizio recente.

Negli adulti sono questi i possibili livelli registrati:

  • normale: sotto i 150 mg/dl
  • alquanto elevato: 151– 200 mg/dl
  • elevato:  201 – 499 mg/dl
  • molto elevato: 500 mg/dl o più.

Come abbassare i trigliceridi?

Se i trigliceridi sono alti, si possono ridurre senza farmaci, seguendo una dieta a basso contenuto di zuccheri e di grassi, e allo stesso tempo riducendo la quantità di alcool. Persone che presentano trigliceridi alti e HDL basso o LDL alto potrebbero richiedere cure mediche così come modifiche nella dieta. I pazienti con livelli di trigliceridi molto alti, oltre i 500 mg/dL, generalmente richiedono cure mediche, perché i livelli di trigliceridi così alti possono causare altri seri problemi medici.

In che modo i cibi influiscono sui livelli dei trigliceridi

Occorre limitare gli zuccheri nella dieta, nel modo seguente:

  • sostituire le bibite zuccherate con quelle “sugar-free”;
  • ridurre il consumo di caramelle e dolci;
  • evitare lo zucchero da tavola e sostituirlo con un dolcificante;
  • usare gomme e mente sugar-free;
  • usare sciroppi, cialde, pane, cracker gelatine, budini, biscotti e altri dessert a basso livello di zucchero o sugar-free, non “fat-free”, dove di solito c’è ancora più zucchero; il consumo sia sempre moderato;
  • mangiare frutta intera e non suoi derivati;
  • ridurre gelati, yogurt, sorbetto e ghiaccioli;
  • lo zucchero complessivo non deve mai superare l’8% delle calorie totali giornaliere;
  • evitare cibi tra i cui ingredienti compaiano saccarosio, glucosio, fruttosio, sciroppo di glucosio, maltosio, miele, melassa.

Vanno limitati anche gli zuccheri naturali:

  • usare poco miele e melassa;
  • mangiare yogurt magro;
  • mangiare frutta intera e non succhi di frutta o frutta essiccata; mangiare con moderazione la frutta sciroppata;
  • limitare il consumo di patate, fagioli, mais e piselli.

Sarebbe opportuno ridurre i cereali raffinati e sostituirli con quelli integrali, avendo cura di non eccedere mai nelle porzioni:

  • scegliere pane, pasta, cracker che contengano come primo ingrediente grano, mais o riso integrali, e che siano comunque ricchi di fibre;
  • mangiare pasta integrale o riso bruno;
  • usare orzo, miglio o couscous come contorno;

Esempi:

  • 1 fetta di pane;
  • 2 fette di pane a basso contenuto calorico;
  • mezzo hot dog o hamburger;
  • mezzo muffin;
  • mezzo bagel;
  • 2 crackers;
  • 4 fette di pane tostato;
  • 3 tazze di popcorn leggeri;
  • mezza tazza di cereali bolliti.

L’alcool aumenta significativamente i trigliceridi. Gli uomini non dovrebbero suoerare i due drink al giorno, e le donne un solo drink. Se i trigliceridi sono già alti occorre azzerare il consumo di alcool.

Anche i grassi, soprattutto quelli saturi, andrebbero ridotti per diminuire i trigliceridi, ma non troppo:

  • dal 30 al 35% complessivo delle calorie giornaliere totali;
  • massimo 7% di grassi saturi;
  • evitare altri grassi;
  • massimo di 200 mg al giorno di colesterolo dietetico;
  • usare grassi monoinsaturi o poliinsaturi.

Altri modi per abbassare i trigliceridi:

  • ridurre le calorie per perdere peso;
  • mangiare piccoli pasti frequenti e non saltare i pasti;
  • evitare gli spuntini notturni;
  • perdere peso se sovrappeso;
  • fare attività fisica regolare.

Abbassare i trigliceridi del sangue quando sono alti:

Per concludere, sono molte le strategie da usare per ridurre trigliceridi e colesterolo alto, ma recentemente l’accento è posto soprattutto sui cibi ricchi di acidi grassi Omega-3, come il grasso dei pesci. Il medico potrebbe suggerire, perciò, un supplemento di olio di pesce. Per aumentare l’apporto di Omega-3 si dovrebbero fare due o più pranzi di pesce alla settimana, in particolare sgombro, salmone, sardine, tonno, o includere nella dieta forme di Omega-3 di derivazione vegetale, come cibi alla soia, semi di lino e noci.

Cosa fare per abbassare i livelli dei trigliceridi alti nel sangue.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo abbassare i trigliceridi nel sangue

sono molto soddisfatto delle spiegazioni e consigli,grazie

Consigli per abbassare i trigliceridi nel sangue

SONO SODDISFATTO DEI CONSIGLI E IL MODO DI COME E' STATO SPIEGATO

Ridurre i trigliceridi è facile

e interessante facile e non complicato da capire, mi piace e alcune cose che ho letto le avevo già provate recentemente e funzionano.

Interessante articolo sull'abbassare i trigliceridi

Interessante ed utile. soprattutto sostenibile e senza enfasi :-)

Abbassare i trigliceridi è scritto in modo interessante e comprensibile

molto interessante e facile da comprendere . buone feste e felice anno nuovo

Abbassare i trigliceridi nel sangue

Ottimo articolo, tuttavia sconsiglio di sostituire gli zuccheri con i dolcificanti, considerando gli effetti negativi di questi ultimi sulla salute come segnalato in letteratura medica.

Ottima spiegazione su come abbassare i trigliceridi nel sangue

Meglio non si poteva come spiegazione,sono soddisfatto e vi ringrazio per l'ottima descrizione.

Trigliceridi spiegati comprensibilmente per tutti

Ottima spiegazione, comprensibile a tutti. Grazie

Provo a mettere in pratica i vostri consigli per abbassarei trigliceridi

Ottimi consigli, proverò a metterli in pratica. Grazie

Spero di seguire i vostri consigli utili farò sapere i risultati grazie

Lascia il tuo commento: