Accelerare il metabolismo dei grassi

Come accelerare il metabolismo dei grassi? Accelerare il metabolismo dei grassi non è un'utopia ed è possibile realizzarlo anche senza massacrarsi ore e ore in palestra. Una dieta equilibrata unita ad un ottimo esercizio fisico sono un'ottima combinazione per arrivare al dimagrimento. Il metabolismo è quella complessa macchina che si mette in moto nel nostro organismo quando dobbiamo bruciare le calorie introdotte ogni giorno con l'alimentazione.

Accelerare il metabolismo dei grassi

Accelerare metabolismo grassi

Ci sono persone che hanno un metabolismo più veloce e fortuna loro non ingrassano, altre invece devono sempre fare i conti con la bilancia e con un metabolismo eccessivamente lento.

Col l'andare avanti negli anni il metabolismo rallenta e di conseguenza diventa difficile anche bruciare le calorie, ma questo non vuol dire arrendersi perché ci sono delle semplici regole che possono dare una mano per riattivare un metabolismo assopito.

  1. Una cosa fondamentale è quella di non dare un taglio drastico al cibo: l'alimentazione è fondamentale per stimolare il metabolismo e di conseguenza non si deve fare altro che limitare le calorie da introdurre in base al tipo di lavoro che si svolge e se richiede molto sforzo fisico. Sulla base di questo dato dovrà essere preparata da un esperto una dieta su misura.
  2. La colazione è il pasto più importante della giornata. Durante la notte il metabolismo è a riposo e di conseguenza non si deve aspettare fino all'ora di pranzo per introdurre calorie.
  3. Ricercatori e nutrizionisti hanno appurato che una colazione ricca di cereali, accompagnati da latte o yogurt, del pane integrale tostato con della ricotta, frutta a pezzi ed un albume di uovo, siano la colazione ideale per affrontare una giornata di lavoro e soprattutto stimolare il metabolismo assopito dalla notte.
  4. Le proteine devono essere consumate nell'arco della giornata in una giusta proporzione nel senso che non devono essere limitate al pranzo o alla cena ma devono essere consumate anche durante gli spuntini, come ad esempio un po' di tonno, oppure delle mandorle.
  5. Fare dei piccoli pasti durante il giorno circa 6 per far in modo che il metabolismo sia sempre attivo non superando le 4 ore di digiuno. Gli spuntini possono essere uno yogurt, oppure un frutto accompagnati magari da un pezzetto di formaggio magro.
  6. Il consumo di carboidrati come la pasta, le patate, il pane bianco e tutti quei prodotti a base di farina bianca sono da accantonare in quanto provocano un aumento di insulina che poi si va a depositare e trasformarsi in grasso. Sono invece da privilegiare frutta e verdure ed i cereali integrali.
  7. Limitare o meglio evitare l'assunzione di alcol prima dei pasti. Studiosi nel settore hanno appurato che le persone che fanno uso di alcol prima di consumare un pasto sono portate a mangiare di più, altri ricercatori invece hanno dimostrato che il nostro organismo brucia più velocemente l'alcol mentre gli alimenti introdotti subito dopo vengono trasformati in grasso.
  8. In entrambi i casi l'assunzione di alcol è controproducente per chi vuol perdere peso.
  9. Privilegiare il consumo dei derivati del latte, rispetto al latte stesso ed in particolare i derivati magri, a basso contenuto calorico. Ricercatori americani hanno infatti dimostrato l'importanza di questi alimenti per accelerare il metabolismo dei grassi.
  10. Utilizzare spezie piccanti per aromatizzare i piatti, ed in particolare il peperoncino che contiene la capsaicina che è un eccitante e come tale stimola il metabolismo.
  11. Fare esercizio fisico ed in particolare quello in sala pesi con carichi pesanti per stimolare il metabolismo e mantenerlo attivo anche per alcune ore dopo aver concluso la seduta in palestra.
  12. Oltre alla palestra è utile fare anche delle sedute di cardio che favoriscono la perdita di peso se fatto con tutti i crismi. L'ideale sarebbe quello di fare delle sedute sul tapis roulant alternando una passeggiata di 10 minuti con andamento abbastanza veloce, con un paio di minuti di corsa. Questo tipo di esercizio fatto per diverse ripetizioni è stato dimostrato essere molto efficace per dimagrire.
  13. L'esercizio fisico non deve essere visto come qualcosa di brutto e negativo. Fare sport con delle amiche, sentire la musica mentre lo si fa, fare pesi la mattina e la sera una bella passeggiata rilassante serve per buttare via tutte le calorie in eccesso.
  14. Studiosi americani hanno dimostrato che le donne nelle 2 settimane prima del ciclo riescono a bruciare circa il 30% in più di calorie se fanno attività fisica. Quindi dopo questa sensazionale notizia è decisamente molto meglio buttarsi a sudare in palestra piuttosto che stare rannicchiate sul divano.
  15. Dormire almeno 8 ore perché aiuta il metabolismo a lavorare meglio. Chi dorme poco è stato dimostrato che ha un metabolismo lento: perché quando si è stanchi all'organismo mancano le forze per lavorare, comprese quelle necessarie per bruciare le calorie, ed è per questo che il metabolismo rallenta.
  16. Lo stress agisce negativamente sul metabolismo: chi è sottoposto a forti tensioni produce ormoni dello stress che stimolano il grasso addominale che aumenta di dimensioni e di conseguenza aumenta il peso. Questo deposito di grasso addominale è molto pericoloso perché può essere causa scatenante di malattie importanti come il diabete e patologie cardiache.

La cosa importante è non chiudersi in casa: trovare degli stimoli come ad esempio il giardinaggio, portare in giro il cagnolino, pur di uscire e non stare fermi.

Il momento ideale per fare jogging sarebbe la mattina ma ogni persona dovrà fare i conti con i propri impegni ma l'importante è trovare tempo nell'arco della giornata da dedicare all'attività sportiva, qualunque essa sia.

Si sente spesso dire in giro, oppure lo si legge nelle riviste specializzate che la vitamina B12 sia in grado di accelerare il metabolismo dei grassi ma questa notizia non trova alcun fondamento scientifico.

C'è infine un modo molto rilassante per accelerare il metabolismo ed è quello di fare una sauna, non tutti i giorni ovviamente, che aiuta ad eliminare le tossine.

Ovviamente visto che con la sauna si suda parecchio, bisogna immediatamente integrare i liquidi che si perdono bevendo molta acqua nel corso della giornata, almeno due litri, e bere the verde che ha un grande potere antiossidante.

Accelerare il metabolismo dei grassi facilmente.

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo accelerare il metabolismo dei grassi

Accelerare il metabolismo

grazie mi è stato utile e interessante

Lascia il tuo commento: