Acconciatura matrimonio: la sposa

L'acconciatura della sposa, in ogni matrimonio è una parte fondamentale che deve essere necessariamente curata in ogni suo minimo aspetto.

La giusta acconciatura della sposa per il suo matrimonio varia dal tipo di capelli, ogni donna ha la sua forma, ogni donna ha la sua unicità, ogni donna ha il suo carattere che la distingue dalle altre, e in ogni caso, una donna è sempre spettacolare. E' scontato che la magnificenza al femminile voglia essere resa ancora più importante e ridondante in un giorno speciale e unico come vorremo che sia il matrimonio: un giorno da ricordare e tenere caro nell'album dei ricordi felici della nostra vita.

Acconciatura matrimonio: la sposa

Acconciatura matrimonio

Non esiste il manuale della sposa perfetta e impeccabile (alleluja).

Esistono solo tante testoline e tanti sogni differenti da realizzare.

C'è la sposa super chic che arriva su di una carrozza trainata da cavalli bianchi e accolta da gendarmi con il saluto militare con le spade, c'è la sposa che decide di dire il suo si condiviso da parenti e cari amici sulla riva del mare su una spiaggia in mezzo alle furie dei venti e vicino alla schiuma delle onde, c'è chi sceglie di celebrare il proprio matrimonio nella chiesetta intima di un antico borgo medioevale per respirare l'aria antica ed elegante dei secoli e della storia, e c'è infine anche chi decide di fare un matrimonio all'insegna della semplicità assoluta perché ciò che è importante è la famiglia e il legame che si sta' creando, e non il contorno.

Davanti a tanta diversità ho chiesto aiuto e pareri in diverse interviste fatte in giro tra “future e molto prossime” sposine, tra le “appena fatte” sposine e ovviamente ho rubato pareri di “addetti ai lavori” che per me sono dei veri maghi dell'Hair Style per spose e non, come due professionisti del settore: Gabriele Cau e Daniela Ferrone che gestiscono in Via Magellano, 2 a Quartu Sant'Elena (CA) il salone “Angels” tel. 070/820799.
(per dare un'occhiata al loro sito e trarre dei consigli da professionisti del settore angelshs.it )

Il primo caso che riporto è quello di una futura (molto prossima) sposina “Stefania”.

Lei ha scelto per il giorno del suo matrimonio delle soluzioni veloci e poco impegnative dal punto di vista organizzativo. Semplice il trucco con poche prove a poche settimane, un abito molto semplice e non particolarmente sfarzoso e anche alternativo ai soliti abiti bianchi o rossi che vanno tanto di moda oggi, e per i capelli solo una cura del colore fatta qualche settimana prima con giusto un'occhiata finale al trucco e all'acconciatura che dovrà essere assolutamente semplice e non ricercata.

Ma con l'appunto che mi fa' alla fine della discussione: “Sono settimane che cerco di decidere sull'abito, e non trovo niente che mi soddisfi appieno”, e lì ho capito cosa sta' a sottintendere quando dice che non vuole niente di speciale: che semplice non vuol dire accontentarsi della prima cosa che troviamo, ma trovare quello che fa' per noi e ci soddisfa appieno.

E se non si sta' ore a cercare l'acconciatura più elaborata è perché l'immagine che vogliamo dare è quella di noi in un giorno della nostra vita speciale, magari con i soliti capelli sciolti sulle spalle senza velo o accessori ma il tutto curato e in ordine.

La fresca sposina che ha appena detto di si.

Sorride Valentina dalle foto che visiono.

Ha optato per un abito bianco molto scollato a fascia e che lascia le spalle e le braccia scoperte.

Una gonna lunga e non troppo ampia. Una acconciatura raccolta con un'ampia crocchia alta che ricorda le antiche donne dell'epoca greca e romana con solo un nastrino bianco a delimitare la base della crocchia e un ciuffo di extencion che sbarazzino ed elegante le gioca sulla sua spalla.

Lei ha deciso di non aggredire mai più con prodotti per la pelle e per i capelli, il suo corpo e di seguire il consiglio di una brava dermatologa “Ogni età della pelle e del corpo vanno si curati, ma rispettati e non possiamo violentare il corpo per dimostrare 10 o 20 anni di meno a tutti i costi”.

Soprattutto quando il problema non è reale, ma solo un rapporto troppo conflittuale con l'immagine che noi abbiamo di noi stesse oggi e il raffronto con foto di quando eravamo teen-ager.

Questa saggezza le viene per tutta una serie di spiacevoli evoluzioni e conseguenze, anche con un lungo ricovero ospedaliero, che hanno avuto i vari trattamenti iniziati, come tutte le spose, a qualche mese dalla data del matrimonio.

Preparare la pelle con trattamenti di pulizia e per tonificare e rinfrescare i lineamenti, uniti ai trattamenti per i capelli se fatti da personale non competente e con prodotti non adeguati a ciascuno di noi, rischiano di procurare conseguenze allergiche molto gravi e spiacevoli per chiunque.

I professionisti per non incappare in spiacevoli sorprese.

Mi rivolgo al salone Angels sotto consiglio di una cara amica per avere informazioni da un vero professionista sul tema tanto difficile e delicato di acconciature per la sposa.

Non nego di averli già conosciuti in precedenza e di averli visti all'opera in più di un'occasione e gli Hair Stylists meritano davvero.

I veri professionisti del settore sono quelli capaci di avere la sensibilità di intendere il trucco e il parrucco a 360 gradi e non solo da un singolo punto di vista.
Prima di tutto come mi confida Gabriele Cau in intervista, la primissima cosa che viene fatta su una futura sposa è prima di tutto il lavoro di “Ristrutturazione completa del capello” così come la pelle da mesi prima va preparata: pulita, trattata, idratata, nutrita, e resa luminosa, la stessa operazione andrà fatta sui capelli e nel caso vanno presi i vari provvedimenti per le differenti problematiche del capello femminile, come la semplice copertura del capello bianco, al rinforzamento del capello e miglioramento della salute del capello dalla radice alle punte.

Molteplici sono i trattamenti in base alle necessità, ma il trattamento che viene più richiesto dalle clienti e che oggi è sicuramente più di moda è il trattamento a base di cheratina.

Come mi precisa Gabriele ormai le clienti sono delle dritte e conoscono tutto di tutto.

Hanno la capacità di arrivare al salone già con le idee chiare e sono super organizzate anche nei minimi particolari, fanno i viaggi a Parigi per acquistare l'accessorio giusto ed esclusivo per l'abito e pretendono tanta professionalità anche da chi si occupa dell'acconciatura, che potrebbe sembrare un qualcosa di scontato ma non lo è.

INNANZI TUTTO per poter fare una giusta acconciatura il duo Daniela e Gabriele pretende di avere sotto controllo completo la situazione.

Vedere l'abito e gli accessori, vedere il trucco, conoscere il fotografo e sapere come lavora.

Le prove finali, quelle a poche settimane dall'evento, andrebbero fatte tutte insieme (vestito, trucco e parrucco) come una prova generale di quello che avverrà il giorno della data fissata per il matrimonio.

Quindi c'è la necessità di conoscere la sarta, il truccatore o truccatrice e cosa non trascurabile il fotografo.

Un vero staff tecnico e artistico che lavora al nostro servizio e a coronamento del giorno perfetto.

Una confidenza che inoltre mi viene fatta è sul fatto che molto spesso ci si trova davanti a truccatori che sono bravi a stendere il rossetto o il mascara ma che non sanno fare un lavoro di fondamentale importanza che è quello di lavorare sul chiaro scuro.

I “CHIARO-SCURI” (non mi stancherò mai di dirlo) sono la base indispensabile del trucco correttivo e di bellezza:

  • indispensabile per non appiattire i lineamenti soprattutto in base alla luce.

 Ed ecco perché la stretta collaborazione e conoscenza del lavoro del fotografo diventa tanto importante anche per i parrucchieri e per i truccatori (che sanno fare questo lavoro al meglio).

Quello che le spose agli Angels di Gabriele e Daniela richiedono di più.

Un modo per sentirsi bellissime e sicure, e sicuramente molto richiesto, è il semiraccolto che è molto adatto per tutte le donne.

Quindi un capello che è raccolto, ma molto morbido e con la possibilità di avere delle ciocche di capelli che scendono lungo le spalle che possono avere un effetto super liscio e lucido oppure molto riccio o ancora più naturale una via di mezzo tra il boccolo e il liscio totale.

In base alle varie necessità e alla lunghezza del capello si può ricorrere inoltre all'uso delle extencion per una chioma più generosa.

Quello che poi proviene dalle passerelle della moda oggi e che fa' più tendenza sono il raccolto con stile spagnolo che utilizza una crocchia bassa o anche le banane alla Audrey Hepurn che non conoscono mai il viale del tramonto dalle passerelle dell'alta moda.

Una “rientry” in grande stile è fatta dalla Moda della Sposa Hippy Chic, come negli anni 60 e 70 il liscio perfetto lungo o lunghissimo e la riga in mezzo che hanno contraddistinto gli anni meravigliosi dei figli dei fiori.

Grazie a dei veri e grandi professionisti possiamo essere certi che il nostro matrimonio sarà veramente un giorno da ricordare ed esattamente come avremmo desiderato.

Auguri.

A cura di
Alessandra Leo

Quale acconciatura scegliere per la sposa?

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: