Acido nicotinico: aiuta contro il colesterolo?

Acido nicotinico, a cosa serve? Quando si parla di Acido Nicotinico, è molto probabile che si pensi automaticamente alle sigarette e ai danni derivanti dal fumo. L'Acido Nicotinico, tuttavia, non è un prodotto derivato dalla nicotina, al contrario, l'Acido Nicotinico è Niacina, una vitamina B3 che viene prescritta in medicina per apportare dei benefici nel mantenimento di un giusto equilibrio di colesterolo.

Acido nicotinico: aiuta contro il colesterolo?

Acido nicotinico

Acido Nicotinico e colesterolo:

L'Acido Nicotinico, infatti, riduce i livelli di colesterolo LDL e quello dei trigliceridi, aumentando nel contempo i livelli di colesterolo HDL. Il colesterolo LDL viene definito “colesterolo cattivo”, mentre il colesterolo HDL viene definito “colesterolo buono”.

Obiettivi dell’ Acido Nicotinico: migliorare la salute generale di un individuo.

Altre denominazioni:

  • 3-piridina carbossamide,
  • acido 3-Pyridinecarboxylic,
  • Acido Nicotinico
  • Fattore anti-bianco della lingua,
  • Fattore anti- pellagra,
  • Vitamina del complesso B,
  • Niacina e Niacinamida,
  • Niacina,
  • Niacinamide,
  • Acido nicotinico,
  • Ammide dell'acido nicotinico,
  • Vitamina B3,
  • Vitamina PP,
  • Vitamina B3,

Indicazioni per l’uso dell’Acido Nicotinico attraverso l’ assunzione di alimenti che lo contengono:

  • Energia,
  • Perdita di peso,
  • Riduzione dei trigliceridi,
  • Abbassamento del colesterolo LDL,
  • Equilibrio della quantità di colesterolo nel sangue

Potenziali effetti collaterali Acido Nicotinico:

  • Vampate di calore,
  • Ittero,
  • Feci sanguinolente,
  • Aritmia,
  • Urina marrone,
  • Prurito,
  • Anomalie del fegato,
  • Minzione ridotta.

Effetti benefici e collaterali dell'acido nicotinico

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: