Acne cicatrici

Spesso quando l'acne "sparisce" lascia una sgradita sopresa alla persona, ovvero le antiestetiche cicactrici, ma fortunatamente per eliminarle esistono varie tecniche trattamenti e rimedi.

Cicatrici da acne, esiste una cura per eliminarle oppure dei rimedi naturali? Le cicatrici da acne possono presentarsi e diventare inestetismi più o meno evidenti e purtroppo le cure attualmente esistenti non riescono a cancellarli completamente pero' attenuano di molto l'inestetismo fino a renderlo quasi invisibile con il passare del tempo.

Acne cicatrici

Cicatrici da acne

Quali tipi di cicatrici da acne possono presentarsi?

Esistono vari tipo di cicatrici da acne:

Cicatrici "depresse", cioè più profonde rispetto al livello cutaneo che a loro volta possono essere puntiformi, dette "ice pick", molto piccole e profonde.

  • cicatrici simili a quelle della varicella, dette "box scars", più o meno profonde.
  • cicatrici dette "rolling scars" che sono irregolari e profonde derivate dall'acne più grave.

I trattamenti per migliorare le cicatrici da acne sono molteplici ed a seconda della situazione e le principali sono:

  • peeling
  • laser
  • chirurgia
  • biostimolazione
  • riempimento con i fillers

Il peeling chimico con la scelta di sostanze diverse rispetto a quelle usate nella fase di cura è usato anche per levigare la pelle e cancellare le macchie causate dall'infiammazione acneica.

Ci sono creme anestetiche, bende ghiacciate e getti di aria che aiutano a sopportare bene il fastidio (ed anche il dolore) che si ha durante e dopo trattamenti di questo tipo.

Il trattamento con il laser fornisce diversi livelli di soluzione al problema delle cicatrici da acne depresse. Il più rinomato è forse il resurfacing con il laser CO2 (ad anidride carbonica) che consiste in un vero e proprio intervento chirurgico che elimina lo strato superficiale della pelle. Si esegue con anestesia generale.

Meno invasivo è il trattamento con il laser frazionale che invece di eliminare lo strato superficiale, crea moltissime microaree coniformi di "stimolazione termica" dette M.T.Z. Micro Termal Zones, sotto lo strato superficiale, e promuove un'energica autoriparazione dei tessuti. Viene fatto anche questo in ambulatorio ma non serve l'anestesia generale.

Le biostimolazioni sono invece iniezioni multiple di sostanze idratanti, rimineralizzanti, energizzanti e stimolanti scelte in base all'esigenza.

Consentono di mantenere la pelle morbida, nutrita, elastica, sana e migliorano l'aspetto del viso.

Il peeling stimola la pelle a rigenerarsi e la rende più luminosa e compatta, oltre che più ricettiva ai trattamenti usati per la cura quotidiana.

I filler riassorbibili all'acido ialuronico permettono al medico di riempire le cicatrici più profonde cancellandole istantaneamente anche se non definitivamente.

Questo tipo di trattamento non può essere eseguito su tutti i tipi di cicatrice ma è una buona soluzione per correggere i segni che altri trattamenti non hanno eliminato.

Tecniche e trattamenti per ridurre fino ad eliminare i segni e le cicatrici dell'acne dalla pelle.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: