Aconitum nei rimedi omeopatici

In omeopatia è usato anche l'Aconitum napellus in quanto esercita le sue proprietà terapeutiche già ai primi sintomi di raffreddore, febbre e infiammazioni di ogni genere. E' efficace soprattutto quando i disturbi compaiono all'improvviso o in modo acuto. Non trova applicazione tra i rimedi popolari perché contiene uno dei piu potenti veleni vegetali, l'acotina, che lo rende invece molto importante per gli usi della medicina classica.

Aconitum nei rimedi omeopatici

Aconitum napellus

In omeopatia l'Aconitum è utilizzato come rimedio efficace per malesseri improvvisi come, per esempio, il mal d'orecchi, il mal di testa o il mal di denti.

L'Aconitum è indicato per chi soffre di nervosismo, di attacchi d'ansia dovuti a sensazione di panico o alla paura della morte.

Il tipo Aconitum ha un colorito roseo, fisicamente e forte e robusto, ma è ansioso. Ha spesso il viso corrucciato a causa dei mal di testa reumatici di cui soffre. La postura è rigida, la respirazione difficoltosa e la testa e incassata tra le spalle in atteggiamento di difesa.

E' un rimedio omeopatico utile contro dolori farti e acuti Espleta il suo effetto curativo in particolare in caso di disturbi causati da paura o da sensazione di soffocamento e nel trattamento dei diversi tipi di infiammazione.

Campo di applicazione

L'Aconitum può essere d'aiuto per disturbi dovuti a shock, paura, malesseri provocati da forti insolazioni, aria viziata o rumore. Inoltre combatte velocemente stati febbrili causati da repentini cambiamenti atmosferici o emicrania dovuta a preoccupazioni.

Disturbi principali

  • Fobie varie come la paura di morire
  • Depressione
  • Allucinazioni
  • Sensazioni di soffocamento e oppressione
  • Dolori pulsanti e lancinanti con nausea e vomito ricorrente
  • Dolore localizzato in una metà del viso
  • Infiammazioni agli occhi causate da corpi estranei
  • Forte sensibilizzazione alla luce
  • Brusii e fischi nelle orecchie
  • Sensazione di percepire musica o rumori nonostante il silenzio
  • Tachicardia
  • Infiammazioni ai polmoni o alla pleura
  • Forte desiderio di bere bevande fredde
  • Desiderio di bevande alcoliche
  • Emorroidi dolorose e sanguinanti
  • Infiammazioneagli organi genitali

La preparazione del farmaco Tutte le parti fresche della pianta raccolte nel periodo della fioritura vengono utilizzate come componente principale del rimedio. Per ottenere la tintura base si sminuzzano e si mescolano con alcol.

Aconitum napellus utilizzato nei rimedi della omeopatia.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo aconitum nei rimedi omeopatici

buonasera
ho un ragazzo di 14 anni molto ansioso con tutti
che scatena molti tic
che tipo di cura omeopatica posso dargli
grazie
saluti

sono Lucio e quest'anno sono quasi 55 gli anni passati nelle fobie disgustose che mi porto appresso.mi sono avvicinato al web a 50 anni e vi ringrazio di cuore per darmi la possibilità di trasmettere questi miei pensieri a delle volte mi ero prefisso di aprire un blog tutto mio mi piaceva sapere se ci sono ancora esserci come me io guardando le patologie e aggravamenti di acconitun nampelus penso di essere uno dei pochi che anno sofferto di tutti questi sintomi prima ero nella medicina allopatica fino al 1989 poi dal 1991 sono dipendente da medicina omeopatica prima per i miei disturbi facevo uso di tavor e vari intrugli chimici cosiddetti camice di forza- scusate il mio parlato o lessico ho fatto solo la 5 elementare e poi ho dovuto con amici compassionevoli a 49 anni imparare qui nel grande mare web saluti e grazie e un buon sto il vostro

Lascia il tuo commento: