Addominali definiti e scolpiti

Se gli addominali definiti e scolpiti sono il vostro sogno nel cassetto e volete venire a conoscenza di tutti gli esercizi e i suggerimenti che più possono fare al caso vostro? Volete poter finalmente ammirare un ventre piatto e tonico ammirato ed invidiabile? Raggiungere questo risultato è sicuramente possibile: ricordate che nessuno è nato con addominali splendidi, e per ottenerli è inevitabile fare tutta una serie di sforzi e di sacrifici.

Gli esercizi fisici abbinati ad una dieta sana e corretta sono gli unici modi per avere un corpo ben scolpito.

Ci sono tre aree di messa a fuoco che devono essere prese in considerazione, vediamole qui di seguito nel preciso.

Addominali definiti e scolpiti

Addominali definiti e scolpiti

Il primo passaggio che dovete tenere bene a mente per ottenere degli addominali scolpiti è rappresentato dalla vostra dieta, sicuramente un fattore cruciale per modificare il corpo.

A questo proposito cioè la dieta deve essere la più sana e naturale possibile, in quanto, se non si mangia nella corretta maniera si rischia di guadagnare grasso e calorie in eccesso, che andranno a depositarsi con molta facilità soprattutto nella zona addominale, cosa che non volete affatto vero? Con sbagliate abitudini alimentari inoltre il vostro desiderio per tutti quei cibi-spazzatura aumenterà sempre di più, andando a compromettere qualsiasi miglioramento ottenuto.

Quello che deve essere il vostro obbiettivo principale perciò è di fare attenzione al numero delle calorie che ingerite, in quanto un eccessivo numero comporterebbe ore ed ore di sessioni di intenso allenamento per poterle bruciare di nuovo.

Cercate di tenere bene sott'occhio le etichette nutrizionali di qualsiasi alimento, ma non fate lo sbaglio di eliminare drasticamente dalla dieta le calorie, magari mettendovi a digiuno o saltando più pasti. Quando non state ottenendo un flusso costante di nutrienti ricchi di energia infatti, la prima cosa che il vostro corpo tende a bruciare dopo il grasso è il muscolo, con conseguenti effetti negativi per l'organismo. State sempre bene attenti perciò a quello che mangiate, e cercate di razionalizzarlo al meglio.

Cercate di tenere sempre sotto controllo il vostro peso corporeo, per vedere eventuali miglioramenti o peggioramenti nel vostro programma. L'obbiettivo deve essere quello di riuscire a perdere un numero di calorie compreso tra le 500 e le 750, il che vuol dire circa mezzo chilo o un chilo la settimana. Non solo una dieta sana, anche uno stile di vita sano influisce notevolmente a raggiungere in modo più efficace le vostre intenzioni, eliminando tutti quei fastidiosi chili di troppo che devono essere tolti in modo definitivo.

Da oggi in poi perciò evitare alimenti quali dolci, prodotti pre-confezionati, biscotti, torte, ciambelle e patate è categorico, in quanto possono tutti aumentare a dismisura il livello di insulina del sangue, l'ormone responsabile della sensazione di fame e di pienezza del corpo, oltre che a costringere l'organismo ad immagazzinare gli zuccheri in eccesso sotto forma di grasso. Altri colpevoli possono essere i dolcificanti artificiali, gli oli vegetali raffinati e le bevande alcoliche e gassate.

La vostra dieta invece dovrà obbligatoriamente contenere per essere efficace tutti quei cibi che aiutano a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue, a combattere i livelli di insulina e gli altri ormoni responsabili della fame, ad aumentare il metabolismo, processo artefice dell'eliminazione dei grassi di troppo, a migliorare il bilancio energetico ed a migliorare la salute in generale. Tutte queste funzioni sono svolte da alimenti quali l'acqua, elemento indispensabile in una dieta in quanto elimina anche tossine e scorie, la frutta e la verdura in generale, per la presenza di fibre, vitamine e sali minerali, cerali, carni magre quali pollo e tacchino, che contengono le proteine, il pesce, le noci, le uova, lo yogurt, il latte scremato, il tè verde, il cacao magro, le mandorle crude, il burro di arachidi e il riso e tutti i prodotti integrali.

L'elemento successivo che deve essere preso in considerazione è sicuramente l'allenamento fisico: ricordate tanto per cominciare che più ci si allena, più calorie extra vengono smantellate.

Ma l'attività fisica è assolutamente necessaria per tonificare al meglio i muscoli e per bruciare il grasso in eccesso, dietro al quale potranno comparire finalmente i tanto desiderati addominali.

Ricordate sempre inoltre quando si parla di addominali che non è assolutamente la quantità che conta, bensì la qualità! Una volta venuti a conoscenza della corretta esecuzione di un esercizio dovrete praticarlo al meglio, aumentando l'intensità di quest'ultimo allenamento dopo allenamento.

Almeno in un primo momento, per comprendere cioè le modalità più esatte, è consigliato andare in palestra, dove potrete essere seguiti da un personale trainer qualificato e di fiducia che vi potrà seguire passo dopo passo nelle vostre intenzioni.

L'allenamento fisico è perciò fondamentale, anche perché contribuisce ad aumentare la produzione di ormoni brucia-grassi, di testosterone e della crescita, ma ancora una volta, la misura con la quale questi vengono rilasciati dipende dall'intensità, davvero essenziale per raggiungere con successo i propri scopi.

Cercate di non dimenticarlo mai!

Ecco una serie di esercizi che potranno incentivare il vostro lavoro di definire gli addominali, e che potrete eseguire anche da casa.

Crunch addominale con gambe verticali

  • sdraiatevi a schiena in su sul pavimento e portate le gambe verso l'alto, con le ginocchia incrociate
  • mettete le mani dietro la testa per il supporto, evitando di alzare troppo il collo
  • contraete gli addominali per sollevare le scapole dal pavimento, e cercate di salire con il petto verso le gambe
  • tenete sempre le gambe in posizione fissa
  • tornate lentamente alla posizione originaria
  • ripetete l'esercizio per 12-15 volte per 3 set

Crunch addominale inverso

  • sdraiatevi sul pavimento a pancia in su, con le mani lungo i fianchi o dietro la testa
  • portate le ginocchia verso il petto e piegatele fino a quando vanno a formare un angolo di 90 gradi, tenendo i piedi incrociati od uniti.
  • contraete gli addominali e andate a raggiungere con il busto le gambe
  • ripetete l'esercizio per 12-15 volte per 3 settembre

Bicicletta

  • sdraiatevi sul pavimento a pancia in su e mettete le mani dietro la testa
  • portate le ginocchia al petto e sollevate le scapole dal pavimento senza forzare troppo il collo
  • cercate di raggiungere il gomito sinistro verso il ginocchio destro, per poi tornare lentamente alla posizione iniziale
  • ripetete l'operazione con il gomito destro, che andrà a toccare il ginocchio sinistro
  • continuate con questo movimento di “pedalata” per 15 ripetizioni per parte per 3 set

l'ultimo punto da prendere in considerazione è la vostra testa: la mentalità è fondamentale per raggiungere con successo gli obbiettivi prefissati e avrete bisogno del giusto atteggiamento.

La costanza e la dedizione sono fondamentali: se mantenete fede agli impegni presi, cioè una dieta sana ed un corretto allenamento, niente vi potrà fermare.

Certo, potrete incontrare delle difficoltà nel vostro cammino, ma quello che dovete fare e di pensare positivo e non arrendersi mia, non abbandonando quello che si è intrapreso con tanti sacrifici: avere degli addominali più definiti è certamente possibile, e lo dimostrano tutti quegli uomini che già li possono mettere in mostra, perciò tenete sempre bene a mente il vostro obbiettivo e gettatevi a capofitto in questa decisione: ottenere degli addominali belli e definiti è un lavoro a tempo pieno, quindi trattatelo come tale!

Addominali definiti e scolpiti non saranno più una chimera

Esercizi palestra allenamento fitness

Lascia il tuo commento: