Addominali perfetti in un mese

Addominali perfetti in un mese? Desiderate ottenere degli addominali perfetti in un mese o state semplicemente cercando di perdere un po' di quei chili extra nel girovita? in entrambi i casi esistono 3 semplici consigli da seguire per conquistare tutto ciò.

Degli addominali forti, non solo contribuiscono a rafforzare la zona lombare, ma miglioreranno anche la vostra postura.

Addominali perfetti in un mese

Addominali perfetti in un mese

La maggior parte delle lesioni lungo la parte bassa della schiena si manifestano perché gli addominali sono troppo deboli.

Perciò concentratevi nella lettura dei tre settori sotto descritti, per vedere nel corso del tempo dei risultati migliori.

1. Lavoro Cardiovascolare

Si possono avere gli addominali più muscolosi ma se sono ricoperti da uno strato di grasso corporeo, non si noteranno granché.

Per sbarazzarsi di quei chili in più intorno al tronco, è necessario integrare sessioni di cardio efficaci nel vostro piano di fitness.

Non si possono avere degli addominali perfetti in un mese, allenando solamente la zona lombare. È necessario, prima di tutto, bruciare il grasso corporeo attraverso degli esercizi cardiovascolari, in modo da definire correttamente l'area dove vogliamo concentrare gli sforzi fitness. Questo tipo di allenamento dev'essere abbastanza intenso per funzionare.

Da tre a quattro sessioni in una settimana, della durata di 20 minuti, di jogging intenso, salto della corda, o bicicletta dovrebbero essere sufficienti per ottenere quel tipo di risultato.

Nuoto, escursioni, lezioni di aerobica danno molti benefici.

Il jogging è il metodo più intenso, efficiente ed efficace per bruciare calorie. Se mentre facciamo jogging sull'asfalto ed all'aria aperta sentiamo del dolore alle articolazioni, proviamo ad allenarci su un tapis roulant che è meno traumatico.

L'impatto col fisico sarà sicuramente più benefico.

Servono sempre tre o quattro sedute di cardio intenso in una settimana, della durata minima di 20 minuti a sessione, per contribuire a creare un deficit calorico e liberare il corpo da quei chili in più per ottenere degli addominali perfetti in un mese.

2. Corretta alimentazione

Non sabotate i risultati ottenuti in palestra con abbuffate irrazionali a pranzo e cena. Liberare il corpo dal grasso che lo ricopre sarà molto più semplice se, oltre ad effettuare degli esercizi cardiovascolari, seguite anche una corretta alimentazione.

A fine della giornata, se avete assunto più calorie di quante ne avete bruciate, probabilmente metterete su peso. Quindi è necessario bruciare più calorie di quelle che si assumono quotidianamente.

La nutrizione è importante perché è possibile ridurre la quantità di calorie da assumere, ottenendo dei risultati migliori quando praticherete i nostri esercizi cardiovascolari.

Mangiate 5-6 piccoli pasti equilibrati, distanziati tra loro di circa 3-4 ore.

Provate a tenere qualcosa di sano a portata di mano.

Mantenete un elevato apporto di proteine (circa il 50% delle calorie giornaliere), carboidrati (40%), e grassi (10%).

La fibra muscolare è composta da molecole proteiche che verranno danneggiate durante ogni sessione d'allenamento. Per questo motivo avremmo bisogno di più proteine rispetto alla persona sedentaria, in modo da agevolare la ricostruzione dei tessuti muscolari.

I carboidrati hanno un ruolo importante nel corpo, ma non preparate i vostri piatti basandovi su di loro.

Cercate di evitare gli zuccheri semplici come lo zucchero di canna, miele, succhi di frutta e sciroppi.

Bevete almeno un litro (anche 2) di acqua ogni giorno.

3. Allenamento di forza

Ecco una chiave importante. Se desiderate sviluppare correttamente i vostri addominali, è necessario aggiungere la resistenza (ossia dei pesi) per i vostri esercizi addominali. Essi sono sempre dei muscoli, in fin dei conti, proprio come i bicipiti, tricipiti, pettorali, glutei.

Qui di seguito troveremo alcuni esercizi da praticare per ottenere degli addominali perfetti in un mese:

Prendete un manubrio, tenetelo davanti al vostro viso, o posizionatevi in modo tale da sollevarlo sopra la vostra parte superiore del torace, sotto il mento, ed iniziate a sollevarlo.

Ora state utilizzando gli addominali per darvi la spinta nel sollevarlo.

Utilizzate un peso abbastanza pesante dove è possibile gestire 10-15 ripetizioni.

Ricordate, è necessario creare una resistenza sufficiente in cui sono costretti a lavorare gli addominali.

Sdraiatevi sulla schiena, con le mani nascoste sotto di essa.

Avvolgete i piedi attorno ad un piccolo manubrio, ed iniziate a sollevarlo.

Iniziate con i piedi a circa 6 centimetri da terra, quindi sollevatelo fino a circa 12-16 centimetri da terra, e poi di nuovo giù. Lentamente.

Questo tipo di esercizio può esser fatto anche sulla panchina.

Ora mettetevi a gambe leggermente divaricate e piegatevi con la schiena quanto basta (30 gradi) per contrarre completamente gli addominali.

State in quella posizione per un paio di secondi, poi ritornate eretti.

Indipendentemente da quale esercizio voi decidiate di effettuare, la chiave è quella di aggiungere peso / resistenza. In caso contrario, non riusciremo mai ad aumentare la quantità di tessuto muscolare magro nel tronco.

Basta allenarsi solamente due volte alla settimana per formare degli addominali perfetti in un mese. Quindi unite questo tipo di allenamento con gli esercizi cardiovascolari ed una sana alimentazione per ottenere i risultati tanto desiderati!

Addominali perfetti in un mese?

Esercizi palestra allenamento fitness

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo addominali perfetti in un mese

Addominali perfetti

grazie dei consigli sono stati molto utili !

Lascia il tuo commento: