Addominali perfetti

Addominali perfetti? Come ottenere addominali perfetti in poco tempo? L'estate è proprio dietro l'angolo e noi sappiamo cosa comporta: costumi da bagno, abiti e top che riveleranno le nostre forme. Per questo troveremo alcuni esercizi utili per poter rivelare degli addominali perfetti quest'estate.

Addominali perfetti

Addominali perfetti -

Forse non ci crederete ma basteranno solo 20 minuti al giorno e tanta, tanta costanza. Prima di tutto, lasciamoci alle spalle alcuni miti riguardanti gli addominali:

1. Il ventre è fatto di muscoli, come le mani e piedi.

Muscoli e grasso sono due diversi tipi di tessuto, quindi, anche se si dispone di un ventre d'acciaio, non lo vederemo mai se sarà nascosto sotto strati di grasso.

La dieta è il punto di partenza per ottenere i risultati desiderati.

2. Hai bisogno di esercitare gli addominali più di 2-3 volte a settimana, ma è necessario impartire loro una formazione sufficiente.

La chiave del successo, in questo caso, è veramente l'allenamento vero e proprio degli addominali.

Come iniziare l'allenamento, per ottenere degli addominali perfetti:

Riscaldamento

Mettersi in piedi con le gambe dritte, leggermente divaricate.

Mani ai fianchi e cominciamo a torcere il busto verso i lati.

Ripetiamo questo esercizio per circa due minuti, questo aiuterà a scaldarci e ridurre il rischio di crampi e dolori muscolari.

Ora è il momento per l'allenamento basico:

Stendiamoci sulla schiena ed incrociamo le braccia al petto.

Solleviamo il corpo, o meglio il tronco del corpo, senza muovere le gambe.

I benefici di questo esercizio sono evidenti: si riduce lo strato di grasso sull'addome, aumenta il tono muscolare, la resistenza e la potenza.

Si dovrebbero fare 3 serie, ciascuna composta da 15 sollevamenti con una pausa di 10 secondi tra le serie.

Nessun dolore nessun risultato:

Stendiamoci sulla schiena, come in precedenza, ma questa volta teniamo le gambe in aria, leggermente piegate.

Solleviamole finchè sentiamo che stiamo leggermente stringendo il basso ventre.

Quando troviamo la posizione giusta per le gambe, stendiamo le braccia lungo il corpo, poi alziamo la parte superiore del corpo il più possibile senza muovere le gambe, per poi tornare giù.

Fare 3 serie da 15 sollevamenti ciascuno, con una pausa di 10 secondi tra le serie.

In tutto dovrebbero durare circa 5 minuti.

A differenza del precedente esercizio che puntava per lo più a far lavorare i muscoli di fianchi e addomimali alti, questo tipo di esercizio allena anche il basso ventre e le gambe.

I tre esercizi precedenti ci aiuteranno a tonificare i muscoli e liberarsi del peso in eccesso. Mettersi in piedi, con le gambe divaricate e piegarsi verso sinistra, come se stessimo cercando di toccare il ginocchio con la testa. Andiamo il più vicino possibile al ginocchio e teniamo questa posizione per circa 30 secondi e poi cambiamo lato.

Facciamo questo esercizio per 5 minuti.

Ci aiuterà a incrementare la mobilità, l'agilità, il tono ed allungare i muscoli addominali laterali.

Abbiamo quasi finito, quindi non arrendiamoci !

In piedi, con le gambe divaricate, stendiamo le braccia verso la parte anteriore, pieghiamoci e tocchiamo i piedi per 2 volte, poi stendiamo le braccia verso l'alto per 2 volte, infine tocchiamo la gamba sinistra con la mano destra e poi la gamba destra con la mano sinistra due volte di fila.

Poi torniamo alla posizione di partenza e ripetiamo il tutto.

Facciamo 3 serie da 10 ripetizioni ciascuna.

Questo esercizio è una specie di riassunto di tutto quello che abbiamo fatto finora, solo così otterremo degli addominali perfetti.

Addominali perfetti

Esercizi palestra allenamento fitness

Lascia il tuo commento: