Addominoplastica - Chirurgia estetica addominoplastica

L' addominoplastica rappresenta uno degli interventi di chirurgia estetica più comuni visto che l'addome è una zona molto importante della figura estetica di ogni persona. Migliaia di donne ogni giorno frequentano palestre in cerca di un pancia liscia e definita ma tuttavia, in alcuni casi, nessun tipo di dieta o esercizio fisico sono in grado di sbarazzarsi di quel ventre molle che è il risultato di gravidanza o magari indotto da costanti fluttuazioni di peso.

Addominoplastica - Chirurgia estetica addominoplastica

Addominoplastica

Purtroppo è noto a tutti che l'esperienza della gravidanza può portare in certi casi a conseguenze indesiderabili per la zona addominale, come il rilassamento cutaneo, smagliature e anche la separazione dei muscoli addominali.

L'addominoplastica è il tipo di chirurgia plastica più indicata nei casi in cui vi sia un eccesso di pelle cadente, che in alcuni casi costituisce la cosiddetta "pancia grembiule".

L’addominoplastica è indicata non solo per le donne che hanno avuto una gravidanza, ma anche per tutte le altre donne.

Tenendo sempre presente che qualsiasi adulto sano, indifferentementeda uomo o donna, che abbia un eccesso di pelle flaccida e grassa sull’addome, può trarre beneficio dalla chirurgia addominoplastica.

Ogni addome è diverso, con le sue peculiarità, e per questo motivo, ci sono varie tecniche di addominoplastica, tutte sempre finalizzate e studiate in modo da ottenere un ventre piatto e più armonico con la silhouette del corpo.

Addominoplastica completa:

in questo intervento, l'incisione è fatta sulla linea di demarcazione dei peli pubici, andando da una cresta iliaca all'altra.

L'incisione addominoplastica è fatta per essere nascosta all'interno della linea bikini del paziente.

Se necessario, i muscoli addominali flaccidi e cadenti vengono cuciti permanentemente con punti interni che formano una specie di tutore interno, lasciando al paziente cosi un girovite più stretto e una silhouette più snella.

Mini Addominoplastica:

è indicata nei casi in cui il rilassamento addominale si concentri solo nel basso addome.

In tal caso, la cicatrice risultante è più piccola e l'ombelico rimane nello stesso sito.

La mini addominoplastica produce eccellenti risultati estetici addominali.

Liposuzione :

la liposuzione porta ad una maggiore retrazione cutanea, prevenendo in molti casi una cicatrice da intervento chirurgico.

Alcune cose da sapere sulla addominoplastica

Che esami occorrono in fase pre operatori per l'addomino plastica?

Per eseguire l'addominoplastica solitamente è necessario eseguire i seguenti test pre-operatori: esame emocromocitometrico completo, coagulazione (TAP, PTT), elettroliti (Na, K, Cr), glucosio, e elettrocardiogramma con rischio chirurgico.

Quanto dura solitamente un intervento comune di addominoplastica?

Un intervento chirurgico completo addominoplastica viene eseguito in sala operatoria sotto anestesia generale o anestesia epidurale, con durata media di 4 ore.

Quali sono i tempi di degenza post operatoria?

Di solito è necessario che il paziente rimanga in ospedale per 1 giorno dopo l'addominoplastica.

L’intervallo di tempo necessario per riprendere le normali attività e il lavoro è di 7-20 giorni e il paziente dovrà attendere circa tre o quattro settimane prima di tornare ai suoi esercizi fisici abituali.

Ecco in cosa consiste l'addominoplastica...

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: