Adenoidi: adenoidi infiammate e ingrossate

Le adenoidi spesso possono essere sogette e semplici infiammazioni o in casi più importanti si possono ingrossare e recare non poco disagio al soggetto.


Adenoidi cosa sono e dove si trovano:

Le adenoidi sono linfonodi situati nella parte posteriore della gola, dietro il naso. I linfonodi fanno parte del sistema linfatico, che aiuta quello immunitario a combattere le infezioni. Altri linfonodi si trovano ad esempio in: collo, ascelle, torace, addome e inguine. Insieme alle tonsille, fanno quindi parte della prima linea di difesa dell’organismo. I germi presenti nell’aria entrano nel vostro corpo attraverso il naso, sono filtrati e bloccati dai peli e dalle mucose e poi la maggior parte è distrutta dagli anticorpi e dai globuli bianchi grazie alle adenoidi. Negli adulti, sia le tonsille sia le adenoidi si riducono. Tuttavia, possono gonfiarsi di nuovo con le infezioni.

adenoidi gonfie ed ingrossate

adenoidi ingrossate e gonfie

Cause delle adenoidi gonfie e infiammate:

L'infiammazione delle adenoidi può essere causata da molti batteri o virus contagiosi. I diversi tipi di batteri e virus sono:

 

 

Gli altri fattori che causano l'infiammazione delle adenoidi sono:

  • Cause ereditarie
  • infezione cronica
  • Congestione nasale cronica
  • Allergia persistente
  • Aerazione insufficiente
  • Respirazione nasale inefficiente
  • Infezioni ripetute del tratto respiratorio superiore
  • Tonsillite acuta

Sintomi classici delle adenoidi infiammate:

È possibile che insieme alle adenoidi s’infiammino anche le tonsille.

I sintomi in ogni caso possono comprendere:

Adenoidi ingrossate

Se le adenoidi sono ingrossate è possibile che:

  • Sia difficile per voi respirare attraverso il naso o la bocca
  • Il respiro sia rumoroso durante il giorno e russiate la notte
  • La voce sia nasale

Mal di gola e adenoidi infiammate

Se soffrite di mal di gola e sintomi del raffreddore, quali congestione, naso che cola, starnuti e tosse, è probabile che siate stati infettati da un virus. L’infezione virale si risolve senza trattamento entro 2 settimane. Se invece il mal di gola si manifesta con una febbre lieve improvvisa, senza sintomi di un’infezione del tratto respiratorio superiore, potreste avere un’infezione batterica. Se notate questi sintomi, consultate un medico per evitare complicazioni. Anche se il mal di gola di solito scompare anche senza trattamento, l'infezione da streptococco non curata può portare a disturbi come la febbre reumatica, che può danneggiare permanentemente il cuore.

Quando consultare il medico?

Quando si manifestano sintomi correlati all'infiammazione delle adenoidi, andate immediatamente dal medico prima che la situazione peggiori. Chiamatelo subito se notate:

  • Deglutizione dolorosa o difficile 
  • mal di gola che non diminuisce anche dopo settimane
  • Debolezza o stanchezza eccessiva
  • Comportamento agitato

Le infezioni delle adenoidi possono causare una serie di complicazioni, tra cui:

  • Infezioni dell'orecchio medio
  • otite media sieromucosa
  • Sinusite
  • infezioni polmonari
  • Vomito

Infezioni dell'orecchio medio:

Poiché le adenoidi sono proprio alla fine delle tube di Eustachio, le infezioni possono diffondersi fino alle orecchie e causare quelle dell'orecchio medio. Il vostro udito potrebbe essere compromesso. 

Otite media sieromucosa:

Le adenoidi gonfie bloccano le tube di Eustachio e impediscono che la mucosa, che si forma ogni giorno, dreni altrove. Si accumula così il muco e interferisce con i movimenti degli ossicini dell'orecchio medio, influenzando l’udito.

Sinusite:

Anche le cavità piene d'aria del cranio possono infettarsi.

Infezioni polmonari:

Batteri o virus possono infettare altre zone, come i bronchi (bronchite) o i polmoni (polmonite).

Vomito

Se ingerite una grande quantità di pus, generalmente di notte durante il sonno, è probabile che la mattina avvertiate lo stimolo di vomitare.

Prevenzione delle infezioni e infiammazioni alle adenoidi:

  • Fate gargarismi per la gola con acqua salata calda per aumentare la circolazione del sangue. Alternate acqua fredda e calda per ottenere i risultati migliori.
  • Una dieta ricca di cibo spazzatura e di prodotti alimentari trasformati, che contiene molti carboidrati e un livello basso di proteine, può causare questa condizione. Seguite quindi un’alimentazione equilibrata.
  • Evitate le persone che fumano. 
  • Mangiate verdure crude e frutta fresca. I succhi estratti dalla frutta fresca sono molto utili in quanto sono una fonte preziosa di vitamine.
  • Bevete acqua a sufficienza per idratare il corpo.

Trattamento per la cura delle adenoidi ingrossate e infiammate:

Il piano di trattamento per l’infezione delle adenoidi dipende dalla gravità del problema. Questo include:

  • Farmaci
  • Intervento chirurgico
  • Cure a casa
  • Rimedi domestici

Farmaci:

  • Il medico prescrive gli antibiotici per ridurre l'infezione delle adenoidi
  • Gli antidolorifici alleviano il dolore alla gola
  • È importante che seguiate l'intero corso di antibiotici prescritti dal medico.
  • Se non prendete i farmaci, l’infezione può diffondersi o peggiorare.
  • Prendete medicinali per ridurre la febbre.

Intervento chirurgico

Se l’infezione non si risolve con i farmaci, il medico può consigliavi la rimozione chirurgica delle adenoidi

  • L’adenoidectomia è l’intervento con cui sono eliminate le adenoidi chirurgicamente per evitare ulteriori complicazioni.
  • È eseguita principalmente per prevenire complicanze legate alla respirazione.
  • L'intervento migliora il sonno e riduce i disturbi respiratori che si verificano la notte.

Eliminare le adenoidi causa qualche problema?

Non ci sono prove che la rimozione delle adenoidi provochi problemi. Questo perché sono necessarie nei neonati, non nei bambini più grandi o negli adulti. 

Cure casalinghe e consigli utili in caso di problemi alle adenoidi:

  • State a riposo e dormite.
  • Bevete tanti liquidi per mantenere la gola umida e prevenire la disidratazione.
  • Assumete bevande calmanti e calde o acqua con miele in quanto ciò può lenire il mal di gola.
  • Preparate e fate gargarismi di acqua salata per alleviare il dolore.
  • Utilizzate un umidificatore d'aria fredda per eliminare l'aria secca perché può peggiorare il mal di gola.
  • Non date caramelle per il mal di gola a bambini di età inferiore ai quattro anni.
  • In casa non deve essere presente fumo di sigaretta.

Rimedi domestici per le infiammazioni:

Mangiare verdure crude e frutta fresca e bere succhi estratti dalla frutta fresca è utile (com’è già stato detto) per aumentare l'immunità. Alcuni dei rimedi più comuni potete usare a casa sono:

  • Latte
  • Spicchi d’aglio
  • Tisana all’idraste
  • Echinacea e mirra
  • Vitamina C
  • Limone o succo di lime
  • Infuso alle erbe
  • Succo di aglio
  • Olio di oliva tiepido
  • Succo di verdura

Latte:

Bevete latte bollito con un pizzico di pepe e curcuma in polvere ogni sera per tre giorni.

Spicchi d'aglio

L'aglio è molto utile nel trattamento delle adenoidi. Prendete due o tre spicchi ogni giorno, pestateli e trasformateli in una pasta spessa. Scaldate questa miscela, spremete il succo e aggiungete il miele. Bevete questo miscuglio molto lentamente per ricoprire le adenoidi.

Tisana all’idraste

Bevete quest’infuso più volte al giorno.

Echinacea e mirra

Questo è un buon rimedio se avete le adenoidi gonfie.

Vitamina C

Questa vitamina aiuta a mantenere un’alta immunità, combatte contro le infezioni e aiuta nel processo di guarigione.

Succo di lime o limone

Aggiungete succo di lime o limone in acqua calda con miele e zenzero per ridurre l'infezione.

Infuso alle erbe

Questo tipo di tisana è preparato con l'aggiunta di radice di:

Potete prendere quest’infuso tre volte al giorno.

Succo di aglio

Versate qualche goccia di succo d'aglio nelle orecchie.

Olio di oliva tiepido

Inserite due o tre gocce di quest’olio in ciascuna delle orecchie perché questo aiuta a ridurre l'infezione.

Succo di verdura

I succhi di barbabietole, carote e cetrioli sono di grande aiuto per il trattamento d’infiammazioni delle adenoidi.

Considerazione finali sulle adenoidi ingrossate e colpite da infezione:

Concludendo, le adenoidi possono infiammarsi ma esistono diverse soluzioni per evitare complicazioni. Innanzitutto, potete provare dei rimedi naturali. Se non funzionano, ricorrete al medico e, se necessario, all’intervento chirurgico. Non trascurate i sintomi: in questo modo bloccherete l’infezione sul nascere.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo adenoidi: adenoidi infiammate e ingrossate

Adenoidi

articolo eccellente , grazie mille....

Consigli per chi ha le adenoidi infiammate

Articolo molto utile, grazie dei consigli.

articolo molto esaustivo, grazie dei consigli li seguirò

Ottimi consigli GRAZIE

Molto interessante, Grazie dei consigli!

Il mio rimedio naturale per le adenoidi infiammate

rosa canina, propoli, miele con gocce di limone e un pizzico di sale: ottimo per mal di gola o altre infezioni. Prima di andare a dormire...

Molto interessante, soprattutto nella parte che descrive le cause dell'ingrossamento delle adenoidi e i possibili rimedi.
Grazie!

Lascia il tuo commento: