Agnocasto, Vitex agnus castus

Agnocasto a cosa serve?La nota pianta di agnocasto dal nome vitex agnus castus per le sue proprietà in omeopatia viene impiegata come coadiuvante tradizionale per disturbi collegati alla menopausa, disturbi premestruali le classiche vampate di calore, ritenzione idrica, irritabilità, ansia, insonnia e tipico gonfiore addominale.

Agnocasto, Vitex agnus castus

Agnocasto a cosa serve

Nome comune: Agnocasto

Famiglia: Verbenaceae

Principi attivi:

  • flavonoidi
  • iridoidi (aucubina, agnuside, eurastoside)
  • sesquiterpeni (castina)
  • triterpeni
  • composti fenolici
  • olio essenziale
  • alcaloidi

L'agnocasto è impiegato nei sintomi connessi alla fase premestruale,oltre che nelle perdite mestruali vere e prorpie.

E' un ottimo galattogogo, accresce il latte materno, aiuta nei casi di acne giovanile, è una pianta antispastica, equilibrante del sistema vagosimpatico, è sedativa generale e genitale.

L'agnocasto risulta inoltre utile nelle palpitazioni, nel dolore al plesso solare, nelle vertigini, negli spasmi intestinali, nell'insonnia.

Inoltre, sembra sia utile per sedare gli stimoli sessuali ( anafrodisiaca) e che sia una pianta attiva sul sistema endocrino.

Curiosità

  • Il suo nome latino “vitex agnus castus” indica che si tratta di una pianta dotata di una ipotetica azione anafrodisiaca (contrasta il testosterone) nell'uomo.

 

Agnocasto, Vitex agnus castus ..

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: