Agrimonia

L’Agrimonia eupatoria è una pianta perenne che cresce abbondante in Europa, Canada e Stati Uniti dove viene impiegata per diversi scopi medicinali che l’ha inclusa nella terapia tradizionale a base di erbe per la salute; l’agrimonia in particolar modo è utile per tonificare e da tempi antichi veniva utilizzata anche per il potere lenitivo e coagulante utile per favorire la guarigione di tagli e ferite, così come per trattare gli inestetismi della pelle come pustole e verruche.

Agrimonia

Agrimonia eupatoria

L’agrimonia è ricca di proprietà antinfiammatorie che permette l’eliminazione dei virus che infettano i tessuti e causano gonfiore, irritazione ed intenso dolore.

Il potere diuretico disinfettante dell’agrimonia

L’agrimonia al giorno d’oggi appartiene a quel gruppo di erbe officinali proposte come rimedio per molti problemi di carattere alquanto comune nei nostri tempi, che affliggono un gran numero di personecome ad esempio i disturbi al tratto urinario ed i problemi di minzione.

L’agrimonia può risultare davvero utile alle persone che desiderano aumentare la diuresi, per ridurre la ritenzione idrica ed eliminare tutte le scorie tossiche presenti nell’organismo, che si depositano in modo particolare nei tessuti e nelle membrane che compongono il tratto gastrointestinale, causando infezioni anche gravi.

Con l’agrimonia riuscirete a ridurre questa possibilità, in modo da tornare a provare benessere e sollievo al momento di andare in bagno, anziché paura e timore.

Problemi di stomaco? Risolveteli con l’agrimonia

Se avete disturbi allo stomaco o provate intensi dolori durante la digestione allora non preoccupatevi, in quanto disponete di una valida arma come l’agrimonia per alleviare il vostro problema e tornare a godere di serenità e piacere dopo mangiato.

L’agrimonia ed i suoi principi attivi, infatti, riescono a favorire il processo digestivo e permettere la totale assimilazione dei composti introdotti come fonte di energia, limitando i bruciori di stomaco spesso causati dall’accumulo tossico formato durante il lavoro svolto dal metabolismo.

Infuso di agrimonia

Versare 150 ml di acqua bollente su 1/2 cucchiaino di agrimonia essiccata tritata, lasciare riposare 10-15 minuti, poi filtrare. Bere 1 tazza dì infuso 2-4 volte al giorno. Decotto: Versare della agrimonia essiccata in acqua fredda, fare bollire per 5 minuti e poi filtrare.

Impacco di agrimonia

Preparare un decotto di 10 g di agrimonia e 100 d'acqua. Immergervi un panno e porlo sulle dolenti più volte al giorno.

Pomata all'agrimonia

Mescolare una manciata di foglie in polvere con grasso di maiale caldo e lavorare ingredienti fino a ottenere una crema omogenea.

Agrimonia per gargarismi

versare 1 cucchiaino di tintura di agrimonia in 1/2 tazza d'acqua tiepida.

Agrimonia può prevenire problemi come:

  • Bruciore
  • Crampi addominali
  • Nausea
  • Ulcere
  • Infezioni
  • Gonfiore

Per godere dei vantaggi dell’agrimonia potete prepararvi un ottimo infuso impiegando le sue foglie ricche di contenuti attivi, che bevuto dopo mangiato vi aiuterà a digerire meglio senza dover aspettare con ansia che le prime avvisaglie dei bruciori di stomaco si manifestino sul vostro corpo. La tisana a base di agrimonia si può impiegarla anche come una sorta di lozione cutanea per curare eczema, ulcere dell’epidermide o altre forme infettive che colpiscono la pelle.

Informazioni sulla agrimonia eupatoria.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: