Albumina nelle urine: albuminuria

La presenza di albumine nelle urine può manifestarsi durante la gravidanza e anche nei bambini e qualora diventasse cronica, tale situaione prende il nome di albuminuria.


Albumina nelle urine:

Le proteine sono i “mattoni” del corpo. L’organismo, infatti, ha bisogno di diversi tipi di proteine per avere una salute ottimale. Albumina e immunoglobulina sono entrambe proteine che svolgono un ruolo fondamentale nella coagulazione del sangue e nella manutenzione dei fluidi corporei. Aiutano inoltre a combattere le infezioni. Anche se non è insolito avere tracce di proteine nelle urine, se la quantità è anormale, è meglio intervenire subito. Alti livelli persistenti di albumina nelle urine sono indicativi di una condizione patologica chiamata albuminuria.

albumina nelle urine

valori di albumina nelle urine

Valori ecccessivi di albumina:

In generale, la presenza di quantità eccessive di proteine  nelle urine è denominata proteinuria dal punto di vista medico. In circostanze normali, le proteine di grandi dimensioni non possono passare attraverso i glomeruli. I glomeruli sono gruppi intrecciati di capillari nei reni. Questi fungono da reti per il filtraggio del sangue. I reni sani trattengono le proteine e scartano solo i rifiuti. Se in un campione di urina sono presenti quantità anormali di albumina, vuol dire che i vostri reni non funzionano bene e, di conseguenza, è più probabile che sviluppiate una malattia renale in futuro.

Sintomi classici della presenza di albumina nelle urine:

L’albumina nelle urine non presenta sintomi o segni nella sua fase iniziale. Grandi quantità di albumina  nelle urine però possono farle apparire spumose. Inoltre, poiché l’albumina ha lasciato il corpo, il sangue non è più in grado di assorbire la quantità di liquido di cui ha bisogno, quindi le mani, l’addome, i piedi o il viso potrebbero diventare gonfi. Questi sintomi indicano che l’organismo ha perso una gran quantità di albumina, di conseguenza significa che il disturbo renale è progredito.

Possibili cause della albumina nelle urine:

L'albumina non dovrebbe essere presente nelle urine, ma quando i reni non funzionano correttamente l'albumina può passare attraverso i glomeruli e arrivare fino alle urine. Se avete alti livelli di albumina, significa che i glomeruli nei reni sono danneggiati o difettosi. Pertanto, determinare i livelli di albumina nelle urine può aiutare il medico a diagnosticare se siete affetti da malattie renali o no. Ecco i disturbi che possono causare questo problema:

Diagnosi per calcolare i valori della albumina nelle urine:

Il medico esegue diversi esami se avete l’albumina nelle urine in modo da poter eseguire una diagnosi:

  • Test di routine
  • Esame fisico
  • Test delle urine
  • Altri esami.

Test di routine:

Dal momento che l’albumina nelle urine non provoca sintomi, a parte quelli legati ai disturbi renali (anche se non è detto), potete accorgervi di questa condizione con un’analisi delle urine se fate test di routine come parte di una visita di routine. 

Esame fisico:

L'esame fisico è in genere normale, anche se il medico può trovare prove di malattie associate:

Test delle urine:

L’albumina nelle urine è determinata attraverso un esame delle urine:

  • Casuale di routine o 
  • Delle 24 ore. 


Esame delle urine casuale di routine:

Potete eseguire un esame delle urine casuale di routine su un campione di urina in qualsiasi momento. I tre componenti principali di questo test sono:

  • Valutazione visiva dell’aspetto delle urine
  • Analisi di una striscia di carta speciale (dipstick) immersa nel campione di urina per determinare la presenza e la quantità dei componenti chiave e
  • esame microscopico delle urine . 

La presenza di albumina nelle urine è identificata mediante l’esame dipstick (è l’unica proteina che può essere rilevata in questo modo). Se c'è più di una traccia di albumina, o se è presente in diverse prove ripetute, potete eseguire l’esame delle 24 ore.

Esame delle urine delle 24 ore:

Comporta la raccolta di tutta l’urina prodotta in 24 ore. Questo tipo di prova consente di misurare i componenti dell’urina, tra cui la quantità di albumina. 

Altri test:

  • test di tolleranza al glucosio, del glucosio post-prandiale dopo due ore, livello di glucosio nel sangue casuale per individuare il diabete
  • Creatinina, azotemia, urografia del tratto urinario (a raggi x), biopsia renale per identificare i problemi renali o 
  • Altri esami per disturbi come l'ipertensione e l’insufficienza cardiaca.

Trattamento

Trattare la causa sottostante è sicuramente utile. Se siete affetti da diabete o ipertensione, è bene che seguiate una terapia farmacologica per mantenere il livello di glucosio nel sangue o la pressione sanguigna sotto controllo. Potrebbe essere necessario assumere i seguenti medicinali per proteggere i reni:

  • Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE) o 
  • Bloccanti del recettore per l'angiotensina (ARB). 

I medici possono anche prescrivere alcuni diuretici, al fine di liberarvi dei liquidi in eccesso dal corpo. Ma vediamo nel dettaglio le cure a seconda del disturbo:

  • Se avete il diabete, dovete stare attenti ai livelli di glucosio nel sangue
  • in caso d’ipertensione, è importante che la pressione sanguigna non sia alta.

Glucosio:

Come accennato in precedenza, il diabete certamente aumenta il rischio di sviluppare problemi ai reni. È quindi essenziale che monitoriate i livelli di zucchero nel sangue a intervalli regolari. Se avete una storia familiare di questa malattia siate molto cauti. Le tracce di albumina nelle urine sono uno dei sintomi più comuni iniziali della malattia renale nei diabetici. Il glucosio alto ha un impatto negativo sul meccanismo di filtraggio dei reni, motivo per cui le proteine possono passare nelle urine. Il modo migliore per trattare questa condizione è quello di far tornare i livelli ematici di glucosio alla normalità. Terapia insulinica, farmacologica e modifiche nella dieta possono certamente aiutare a normalizzare i livelli di zucchero nel sangue.


Pressione sanguigna:

L'ipertensione è un'altra condizione che peggiora la funzione renale e se non curata, potrebbe anche causare insufficienza renale. Questo è il motivo per cui è bene che controlliate la pressione del sangue. La terapia farmacologica insieme ai cambiamenti nello stile di vita aiutano sicuramente a ridurre la pressione sanguigna. Come avete già letto, ACE-inibitori, sartani, diuretici o calcio-antagonisti sono alcuni dei farmaci raccomandati per il trattamento della pressione alta. Per quanto riguarda le modifiche alla dieta, sicuramente trarrete dei vantaggi eliminando gli alimenti trasformati. Dovete anche ridurre l'apporto di sale e astenervi dal consumo di cibi fritti o grassi. Mantenetevi anche fisicamente attivi per abbassare la pressione sanguigna e migliorare la salute.


Rimedi naturali utili in caso di albumina

Mais e cinorrodo sono un ottimo trattamento a base di erbe per l’albumina nelle urine. Aggiungete 1 tazza di mais e ½ cucchiaio di cinorrodo grattugiato in un litro d'acqua bollente. Cuocete il tutto a fuoco lento per 20 minuti. Fate raffreddare e filtrate il liquido; bevetelo quando avete sete. L’albumina nelle urine è considerata un grave danno renale. Tuttavia, questa cura a base di erbe risolve il problema in una settimana. Questo rimedio a base di erbe ha aiutato decine di persone fino ad ora.


Pensiero e considerazione finale sulla albumina nelle urine

Concludendo, l’albumina nelle urine in grandi quantità indica che avete una disfunzione renale, condizione che ha un effetto negativo sui processi corporei vitali per il funzionamento sano del corpo in generale. Dal momento che la presenza eccessiva di albumina nelle urine è segno di problemi renali, monitorare la quantità presente nelle urine può aiutare nella diagnosi tempestiva e nel trattamento dei disturbi renali. Inutile dire che se intervenite subito, seguendo il trattamento adeguato e apportando modifiche allo stile di vita, potete arrestare la progressione della malattia renale e contribuire a evitare le conseguenze fatali della disfunzione renale. L’unica soluzione è di eseguire esami delle urine regolari per stroncare il problema sul nascere, prima che peggiori.

Gravidanza on line

Lascia il tuo commento: