Alga nori: ricette e proprietà

Provenienza alga nori? Inizialmente veniva prodotta sotto forma di una pasta molle, mentre il foglio di nori è stato inventato in Asakusa, ad Edo (Tokyo contemporanea), attraverso il metodo di produzione della carta giapponese.

Alga nori a cosa serve? Quali proprietà ed effetti benefici e curativi possiede l'alga nori? Originariamente, il termine “nori” era più generico e si riferiva anche ad altre varietà di alghe tra cui l’alga hijiki. Una delle più antiche descrizioni dell’alga nori risale a circa l’8° secolo d.C. Nel Codice Taiho, promulgato nel 701, il termine nori era stato già incluso nei materiali utilizzati per pagare le tasse. Nel testo “Utsubo Monogatari”, scritto attorno al 987, l’alga nori è stata riconosciuta come un alimento comune. Nel 1867 la parola "nori", apparve in una pubblicazione in lingua inglese: "Un dizionario giapponese/inglese," di James C. Hepburn.

Alga nori: ricette e proprietà

Alga nori

Impiego dell'alga nori

Successivamente cominciò ad essere ampiamente utilizzata negli Stati Uniti, e il prodotto (in forma secca importato dal Giappone) è diventato ampiamente disponibile, a partire dal 1960, nei negozi di alimenti naturali, sia asiatici che americani; nel 1970, a causa dell'influenza del movimento macrobiotico, il prodotto si è sempre più diffuso, anche in concomitanza del crescente numero di sushi bar e ristoranti giapponesi aperti un po’ in tutti i Paesi sviluppati.

È stato dimostrato che le persone di origine giapponese possono digerire il polisaccaride delle alghe, in quanto alcuni tipi di microbi intestinali hanno sviluppato l'enzima che serve per combattere i batteri marini presenti nell’alga cruda e fresca.

I microbi intestinali di soggetti del Nord America non hanno sviluppato tali enzimi.

Coltivazione dell'alga nori:

La produzione e la trasformazione dell’alga avviene attraverso una forma altamente avanzata di idrocoltura. L’idrocoltura è praticata in mare dove crescono le piante, le piante attaccate a reti sospese sulla superficie del mare, permettono ai contadini di lavorare dalle loro imbarcazioni. Le alghe crescono rapidamente, richiedono circa 45 giorni dalla "semina" fino al primo raccolto. Raccolti multipli possono essere prelevati da una singola semina.

La lavorazione del prodotto grezzo è in gran parte compiuta da macchine altamente automatizzate che, con precisione, sono in grado di duplicare le tradizionali fasi di lavorazione manuale, ma con maggiore efficienza.

Il prodotto finale è un foglio di “carta” secca, sottile e nera, di circa 18 × 20 cm e del peso di 3 grammi.

A cosa serve e quali principi attivi e nutrizionali contenuti dall'alga nori?

L’alga nori è comunemente usata come involucro per il sushi e l’onigiri. È anche un comune contorno o aromatizzante nella preparazione di pasta e zuppe.

Di solito, prima del consumo, il prodotto viene tostato. In Giappone viene consumato aromatizzato: "ajitsuke-nori", ma anche mangiato sotto forma di salsa: “noritsukudani”.

L’alga nori è composta per circa 1/3 di proteine e 1/3 di fibre; contiene alte percentuali di iodio, carotene, vitamine A, B e C1, oltre che significative quantità di calcio e ferro. Il suo valore nutrizionale varia, ad esempio 100 g di yaki-nori secco contiene 41,4 g di proteine, 3,7 g di grassi, 36,0 g di fibre alimentari, 280 mg di calcio, 300 mg di magnesio, 2,4 mg di potassio, 6 mg di iodio, 3,6 mg di zinco e 11,4 mg di ferro; contiene inoltre 25 mg di vitamina A (β-carotene), 4,6 mg di vitamina E, 390 mg di vitamina K, 690 mg di vitamina B1, 2,33 mg di vitamina B2, 11,7 mg di niacina, 590 mg di vitamina B6, 57,6 mg di vitamina B12, 1,90 mcg di acido folico, 1,18 mg di acido pantotenico e 210 mg di vitamina C.

Proprietà ed effetti benefici curativi dell'alga nori:

L’alga nori ha molte proprietà salutari anche se è conosciuta come l'alga usata per cucinare il famoso sushi.

Grazie al suo contenuto di provitamina A ha un effetto rimineralizzante e può essere indicato per avere capelli sani, favoriscono anche la crescita delle unghie; favorisce la riduzione del colesterolo, facilitando l'eliminazione dei grassi nel sangue.

Aiuta anche eliminare i metalli pesanti.

Alga nori, ricette:

La facilità con cui oggi è facile acquistare le alghe per la cottura, ci spinge a provarle in cucina, permettendoci di scoprire nuovi cibi con sapori, aromi e consistenze diversi.

Le alghe fresche sono prodotti altamente deperibili, per cui si trovano spesso secche, disidratate, liofilizzate, congelate o conservate, soprattutto nei negozi specializzati o istituti di erbo-dietetica, negozi vegetariani e/o biologici.

Gli esperti cuochi dicono che le alghe nori si combinano particolarmente bene con i cibi fritti; in Giappone è comunemente usato, in polvere, come condimento per il riso e il pesce.

ZUPPA DI ALGHE

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 18 min
Totale: 33 min

Ricetta per 6 porzioni

Ingredienti:

  • 1Kg di carne di maiale macinata
  • 2 l di acqua
  • 1 dado di brodo di pollo
  • 200 g di castagne d'acqua
  • 3 fogli di nori (alga secca), fatto a pezzi.
  • 1 uovo, battuto
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 4 cipolle verdi, tritate
  • 3/4 di cucchiaino di olio di sesamo

Procedimento:

  1. In una grande casseruola su fuoco medio-alto, cuocere la carne di maiale macinata fino a doratura.
  2. Scolare il grasso in eccesso, e aggiungere l’acqua.
  3. Portare a ebollizione, poi ridurre il fuoco a medio e fate sobbollire scoperto per 15 minuti. Incorporate il dado e fatelo sciogliere, aggiungere le castagne d'acqua e i fogli di alghe nori.
  4. Fate cuocere per altri 3 minuti.
  5. aggiungere l'uovo e condire con sale.
  6. Togliere dal fuoco, aggiungere e mescolare le cipolle verdi e l'olio di sesamo.
  7. Servire immediatamente.

Informazioni nutrizionali:

Quantità per dose: Calorie: 196 | Totale grassi: 12.4 g | Colesterolo: 84 mg

PALLE DI RISO E ALGHE NORI

Ingredienti:

  • 1 tazza di riso integrale cottura veloce
  • 1 tazza e ½ di acqua.
  • ¼ di cucchiaino di sale.
  • 8 fogli di nori.
  • ½ carota media.
  • Pasta di umeboshi (tipo di prugne).
  • Salsa di soia.
  • Zenzero grattugiato.

Preparazione:

  1. Cuocere il riso in acqua a fuoco medio-alto finché i chicchi non sono teneri e l'acqua viene assorbita.
  2. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Tagliare la carota a fiammiferi e cuocete leggermente a vapore.
  4. Sistemate al centro di ogni foglio di nori alcuni cucchiai di riso, seguito da bastoncini di carote e una piccola quantità di pasta di umeboshi, poi arrotolare in una palla.
  5. Servire con una salsa a base di salsa di soia e zenzero grattugiato.

Alga nori e iodio per dimagrire:

Fonte naturale di iodio, l'alga nori è un oligo-elemento essenziale per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea, aiuta la crescita e il metabolismo, migliora l'agilità mentale e partecipa al metabolismo dei grassi. 

Tuttavia, il suo uso eccessivo è controindicato in soggetti che seguono una dieta iposodica o soffrono di ipertensione, ritenzione di liquidi o disturbi renali.

Alga nori dalle proprietà utili per il benessere ed anche per dimagrire

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: