Controindicazioni del succo di aloe vera

Quali sono le controindicazioni del succo di aloe vera? Purtroppo anche il succo di aloe vera può avere delle controindicazioni in alcuni casi, l'aloe vera anche se oramai è diventata una pianta di uso comune per molte persone nel corso degli anni, tanto da essere impiegata comunemente in diversi integratori nutrizionali e prodotti cosmetici concepiti per i più variegati trattamenti per la bellezza e la salute del corpo, pochi sanno che può avere degli effetti collaterali e delle controindicazioni non proprio piacevoli: ecco perché venire a conoscenza di questi problemi è molto importante!

Controindicazioni del succo di aloe vera

Controindicazioni succo aloe

Capire quali sono le controindicazioni ad un dosaggio elevato dell'uso del succo di aloe vera è fondamentale, se volete evitare di incorrere in disturbi di salute:

La pianta di aloe vera e il succo ricavato da esso è diventato un popolare trattamento per problemi di tipo gastrointestinali e per la cura di alcuni tipi di diabete. Purtroppo però, questa preziosa strategia, caratterizzata dal succo di aloe vera, può anche avere delle controindicazioni spiacevoli: ecco allora i sintomi più comuni.

Il mal di stomaco è un effetto collaterale del succo di aloe vera tra i più comuni, così come la diarrea e squilibri intestinali, causati dai composti lassativi di cui questa pianta è ricca. Per questo motivo il succo di aloe vera è altamente sconsigliato alle persone con sindrome del colon irritabile, colite, emorroidi o ulcere.

Il succo di aloe vera può anche provocare l'abbassamento dei livelli di potassio. Ecco perché è consigliabile che i bambini e gli anziani evitino di utilizzare questo elemento.

Dovete sapere che sono molti i casi di persone allergiche a questa pianta. Ecco quindi spiegato l'effetto che può avere su molti di voi, causandovi eruzioni cutanee o infiammazione. Ci sono stati anche alcuni casi di persone che hanno denunciato urine di colore rossastro, causato da un eccessivo uso del succo di aloe vera senza prestar ascolto alle controindicazioni.

Il succo di aloe vera può anche portare a soffrire di crampi addominali.

A causa della possibilità di crampi simili a contrazioni, le donne incinte vengono spesso messe in guardia contro l'uso del succo di aloe vera: non è necessario spiegarvi il motivo!

Pensate a come questo problema potrebbe portare addirittura ad un aborto spontaneo.

Un altra controindicazione dell'utilizzo dell'aloe vera è la possibile interazione che ha con diversi tipi di farmaci, ecco perché è molto importante consultare un medico prima di iniziare il trattamento a base di succo di aloe vera, in maniera da evitare le controindicazioni che possono seriamente avere risvolti alquanto piacevole.

Ecco come il succo di aloe vera agisce sul vostro corpo, le sue controindicazioni potrebbero seriamente portarvi dei problemi di salute, quindi assicuratevi di utilizzarlo in maniera corretta e senza abusarne: stiamo parlando della vostra salute e su questo punto certo non transigiamo.

Purtoppo anche per il succo di aloe vera esistono alcune controindicazioni

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo controindicazioni del succo di aloe vera

Voglio sottolineare che solitamente il succo di aloe in vendita è privato degli antrachinoni, in particolare dell'aloina, i quali svolgono azione purgante e come tale non può svolgere alcuna azione lassativa e quindi non provoca mal di stomaco, né crampi di alcun tipo, anzi viene proprio consigliato per i disturbi gastro-intestinali, in particolare per la colite (colon irritabile, più corretto). Non ha effetti collaterali di alcun tipo, eccezion fatta per quelle rare persone inclini alle allergopatie, cui il prodotto, come tanti altre sostanze, può dare allergia.

Le controindicazioni del succo

Salve le controindicazioni del succo si riferiscono ad un dosaggio più elevato del dovuto in riferimento alla persona stessa e alle sue eventuali problematiche.

Bevete aloe per almeno 15 giorni e starete meglio

Credo che la confusione sia alimentata dal fatto che chi ha scritto questo articolo ha omesso di dire che si riferisce al succo ottenuto dal frullato di foglia fresca. Con annessa alpina e quindi alto contenuto di antrachinoni. Nessun problema con i prodotti in vendita, a patto che il primo ingrediente sia il succo fresco di aloe vera stabilizzato e francamente l unica azienda in grado di proporlo e' la Forever Living. Io sto risolvendo molte patologie legate allo stomaco, intestino ed altro. Mentre scrivo, la mia compagna sta assumendo succo di aloe al mirtillo per un forte mal di stomaco. E in pochi minuti sta migliorando. Bevete tranquilli i prodotti delle aziende che vendono in tutto il mondo. I prodotti venduti in farmacia o erboristeria spesso sono prodotti da multinazionali che usano nomi con dentro la dicitura naturale od olistica. Fesserie da marketing. Provate l aloe, di qualunque azienda sia, date al succo almeno 15 giorni di tempo per saturare il vostro corpo e ne godrete dei benefici! Ciao a tutti

Il composto di miele, acquavite e aloe vera mi ha aiutata per la colite

Soffro di colite ulcerosa e tempo fa ho assunto l'aloe vera; ho preparato io io il composto: un miele, acquavite e aloe vera, ho avuto dei benefici nonostante soffra anche di gastrite cronica

Sono anni che bevo aloe, miele, grappa e fa miracoli

mia madre coltiva aloe da molti anni e sono più di 5 che usiamo un composto di aloe,miele,grappa in dosi proporzionate e vi garantisco che fa miracoli:dall'intestino al raffreddore, lo assume anche un nostro amico che sta facendo cure per il tumore e gli esami vanno molto bene.....noi continuiamo ad assumerlo e ci troviamo benissimo....

Aloe vera ottima per curare la gastrite erosiva estesa

sto usando l'aloe vera su consiglio e dosi date dal medico curante per un problema di gastrite erosiva estesa e devo dire che mi sono sentita già da subito molto meglio. non avrei mai pensato che fosse una panacea così efficace a differenza dei farmaci chimici dove gli effetti collaterali mi facevano star male, mentre ora con l'aloe è tutta un'altra cosa. evidentemente è bravo anche il naturopata a dosarmela

Ricetta di aloe con risultati ottimi in un mese

oggi ho preparato il mio frullato di aloe vera,,400grammi di aloe un bicchierino di acquavite e 500 grammi di miele ,,il tutto frullato ,,,e prenderne un cucchiaio prima dei pasti,,,per 30 giorni,,poi si deve interrompere per un po ed iniziare il secondo ciclo,,risultati ottimali,,,,su tutto buona giornata a tuttiiiiiiiiiiiiiii

Aloe vera per curare una brutta ptiriasi rosea

Io avevo una brutta ptiriasi rosea da più di cinque mesi, non ci sono cure per questo problelma, solo detergere bene la pelle. ho iniziato a bere 3 cucchiai di aloe vera al giorno (fatta in casa con miele) e nel giro di una settimana sono guarita completamente, non avevo più nessuna macchia sul corpo.Incredibile, sto benessimo, non ho alcun prurito, adesso faccio una pausa di un mese e poi riprendo la cura....a proposito, ho letto che è antivirale ed è proprio vero, la ptiriasi rosea è una forma virale e come sapete non ci sono cure per questo. La consiglio a tutti e se non avete l'aloe vera pianta, la potete trovare benissimo in erboristeria o sanitaria. Ciao a tutti.

Succo di aloe vera

Mi sembra chiaro che in questo articolo si parla del succo di aloe vera preparato macinando anche la foglia e che pertando presenta al suo interno anche l'aloina, un antrachinone utilizzato per preparare lassativi. E' questa sostanza a provocare i disturbi summenzionati. E' facile accorgersi se l'aloe (consiglio il gel di aloe piuttosto che il succo, che è diluito) contiene aloina controllandone il colore, che non deve essere verde, ma trasparente tendente al beige. Non deve essere contenuto in bottiglie trasparenti ma in contenitori che lo mettano al riparo da luce e calore, in quanto tende ad ossidarsi molto più velocemente di una mela, perdendo molte delle sue proprietà. Ha ragione Stefano quando afferma che l'aloe è particolarmente consigliato per chi soffre di disturbi gastro-intestinali, ma aiuta anche in molti altri casi essendo un riequilibratore naturale dell'organismo e un detossinante. In alcuni casi nei primi giorni dall'inizio dell'assunzione può causare dei piccoli fastidi, come ad esempio mal di testa o qualche foruncolo, che poi passano da soli in breve tempo. In questi casi può essere utile ridurre la dose assunta e cominciare più gradualmente, ma questi fastidi sono il segno che l'aloe sta lavorando.
Saluti a tutti.

Aloe vera per curare una brutta psoriasi e dermatiti

Io personalmente l'ho utilizzato solo a livello cutaneo per curare una brutta psoriasi e dermatiti in generale,oltreché punture di insetti molto problematiche.Devo dire che non pensavo avesse effetti così immediati e soprattutto non invasivi.Nessun effetto collaterale e freschezza sulla pelle ad ogni idratazione.Sicuramente meglio di molti medicinali,perlomeno io ho usato aloe vera al 90%,e ha i suoi costi.Ma funziona e in fretta,la consiglio

Attenzione ai possibili effetti negativi dell'aloe

Perdonate ma spesso un approccio fideistico con l'Aloe fa dichiarare cose non vere, come alcune persone che commentano "falsamente" di essere guarite grazie all'aloe dalla colite e quant'altro. Io sono un cultore dei preparati all'aloe, ho diverse piante di Arborescens e le uso periodicamente per farmi dei preparati. Posso dirvi che chi ha problemi intestinali o soffre di colite deve stare in guardia, gli antrachinoni sono presenti anche se alcuni prodotti dichiarati senza aloina. Gl iantrachinoni sono agenti fortemente lassativi e possono provocare dolori addominali. Tutto questo non vuol significare che l'aloe faccia male, ma solo che agisce proprio come un farmaco con i suoi effetti collaterali. Per esempio per chi non lo sapesse l'aloe come stimolatore Immunitario dovrebbe essere usata intera, compresa la scorza e l'aloina, anche se è irritante, e solo in quel modo riesce ad attivare il livello dei linfociti, tuttavia come effetto collaterale può provocare dolori d ipancia e diarrea (come un chemio-terapico). Quindi dipende da cosa si intende ottenere dall'aloe, poi come ripeto in caso di colon irritabile è ridicolo affermare che possa far bene, ci si ritroverebbe con dolori più acuti e uno scompenso intestinale aumentato.

La mia esperienza con il succo di aloe

Io ho usato l'aloe succo di herbalife due tappini in un bicchier d'acqua al mattino, e dopo quattro giorni mi svegliavo alle 2 3 di notte. Ho provato due giorni con metà dose poi ho smesso e continuava l'effetto. Tre medici mi hanno detto che può essere uno psico-eccitante per soggetti sensibili e quelli che usano gocce da dormire. Io adesso, dopo venti giorni che il mio medico mi ha dato delle gocce mi sto mettendo a posto e mi sveglio alle sei. Dormo sei ore. Che bello!! State attenti a sottovalutare questi effetti di questa sostanza detta miracolosa. a ME NON SEMBRA!!! E lasciate anche i commenti negativi. Mi sembra di leggere solo i positivi!!!! 03/08/2013.

L'aloe vera funge da disintossicante.

Quindi a seconda del livello di intossicazione della persona la reazione sarà differente. L'intossicazione è portata da:
1) alimentazione di un certo tipo (carni rosse, bevande alcoliche, zuccheri, conservanti etc..)
2) metalli pesanti (amalgame dentali, fumi ingeriti in certi ambienti lavorativi...)
3) inquinamento ambientale (fumo di sigaretta, scarichi di automobili, e fumi prodtti dalle fabbriche)
4) radiazioni (radiografie etc...)
L'aloina è fortemente lassativa. Quindi fatto salvo il fatto di comprare un succo senza aloina, l'effetto un pò lassativo non deve spaventare, perchè significa che il corpo si sta liberando dalle tossine. Il motivo per cui alcuni stanno più male è perchè sono molto intossicati e si devono preoccupare di questo, perchè un'alta acidosi del corpo (portata dall'intossicazione) porta a sviluppare malattie gravi (sla, tumore, cancro, artriti, malattie autoimmuni in genere)

Il mio parere sul Succo di Aloe Vera

Se il succo e' senza aloina non ci dovrebbero essere controindicazioni ma poiche' e' ricavato dalle foglie, a volte vi possono essere tracce di aloina, se questa non viene tolta bene, dipende dalla lavorazione. Per stare sicuri converrebbe bere solo il puro gel senza aloina con assenza di foglie.

Molteplici e svariati benefici ed usi dell'aloe vera

Ho iniziato circa 10 anni fà ad assumere aloe vera succo perchè sono una patita delle cure naturali... Continuo tutt'ora, a cicli, perchè ho scoperto tanti altri effetti benefici su di me. In questi anni penso di aver provato quasi tutte le marche in commercio, alcune sono "acqua fresca", altre veramente curative. Il "fatto in casa" non è sicuro perchè potrebbe essere tossico per la presenza di troppa aloina. Ho scelto due marche che alterno. Inoltre in casa non manca mai il gel di aloe vera, un vero "pronto soccorso", specialmente d'estate. Ho sconfitto l'helicobacter con l'aloe vera succo, cosa che non era riuscita con le cure a base di farmaci. Certe amiche credevano di aver risultati solo dopo un mese e si sono stancate di assumerlo.... bisogna essere costanti e continuare almeno per 3 mesi. Poi i tempi e i risultati sono soggettivi. Se all'inizio capita di avere degli sfoghi cutanei tipo orticaria non è allergia, di solito, ma l'effetto delll'eliminazione delle tossine dal corpo. Se il succo è privato di tutta l'aloina non dovrebbe avere effetti sgradevoli però nemmeno positivi. La polpa ci deve essere nel succo altrimenti non cura. Con il succo mi faccio anche impacchi freddi su occhi per congiuntivite, per le occhiaie e poi lo uso anche come tonico.

Con il succo di aloe vera ho eliminato herpes simplex

Anche io lo uso da diversi anni e mi ha eliminato letteralmente il problema dell'herpes simplex sulle labbra. Grazie

Aloe vera e gel corpo all'aloe vera

A me ha risolto una gastrite che si stava cronicizzando! Crea come una protezione nello stomaco. Sulla colite non ha invece avuto effetti in nessun senso. Basta prenderlo con costanza ai cambi di stagione, preferibilmente la mattina a stomaco vuoto. Io mi son trivato bene con quello della zuccari. Il gel corpo 100% aloe è invece fantastico per le irritazioni (ad es.da rasoio)

Effetti negativi della aloe vera

Ho iniziato a bere aloe vera due volte al giorno come indicato a stomaco vuoto, da un paio di settimane , gli effetti devo dire sono stati solo negativi: pancia molto gonfia fastidi inestinali e qualche crampetto tipo ciclo mestruale... Devo dire che forse questa pianta miracolosa non fa per me, soffro un po' di colon irritabile, ma non sapevo dei suoi effetti lassativi! Inoltre mi sono resa conto solo ora che gia' da un po mi sveglio la notte e non riesco piu' a riprendere sonno! Non so se tutto questo sia riconducibile all' aloe ma nel dubbio penso di interrompere drasticamente l' assunzione di questo liquido.

Lascia il tuo commento: