Amamelide virginiana

Hamamelis virginiana per le sue proprietà viene utilizzata in omeopatia? Amamelide virginiana detta anche hamamelis virginiana è una pianta arbustea ben nota per le sue proprietà in erboristeria ed omeopatia ed è una pianta originaria del Nordamerica che viene coltivato anche in Europa, il suo nome (hamamelis) deriva dall'unione dei termini greci hama, "insieme", e melon, "melo", e significa "fiorisce contemporaneamente al melo" e a scopo terapeutico si utilizza l'estratto della la corteccia e le foglie.

Amamelide virginiana

Hamamelis virginiana

Il prodotto, che si può acquistare in farmacia o in erboristeria, si chiama infatti Hamamelidis cortex et folium. Grazie ai tannini in essa contenuti l'amamelide svolge un'azione astringente ed emostatica.

I prodotti che contengono questa pianta sono di norma ben tollerati dalla pelle, anche se irritata. L'amamelide, inoltre, è indicata nella cura di emorroidi, infiammazioni della pelle e delle mucose. Infine, è un ottimo cicatrizzante. Impiegata per uso interno è d'aiuto in caso di vene deboli e leggera dissenteria. Usata esternamente l'amamelide svolge un'azione astringente, antinfiammatoria ed emostatica. Inoltre, questa pianta officinale favorisce la crescita delle cellule epiteliali e velocizza il processo di guarigione di ferite ed escoriazioni

Impiegata per uso interno l'amamelide è in grado di attenuare leggeri stati di dissenteria, problemi alle vene ed emorroidi. Sia le foglie sia la corteccia di amamelide contengono un elevato quantitativo di tannini che svolgono un'azione astringente e cicatrizzante. Inoltre, sono presenti flavonoidi e una piccola quantità di olio essenziale in grado di coadiuvare i tannini nelle loro funzioni.

L'estratto, diluito con acqua, è ottimo per sciacqui in caso di infiammazioni della cavità orale e gengiviti.

Impacchi di amamelide, invece, sono d'aiuto per alleviare il dolore provocato dalle ulcere da decubito. Per ottenere buoni risultati e avere un beneficio significativo è necessario effettuare le applicazioni sin dall'insorgere del disturbo. 

Bagni e impacchi con l'amamelide sono molto indicati come emollienti per la pelle secca, screpolata e irritata dei neonati. grazie alle sostanze contenute nella pianta si forma un sottile strato protettivo sulla delicata pelle dei piccoli.

Hamamelis virginiana (proprietà ed omeopatia)

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: