Angina pectoris

Cosa è l'Angina pectoris? Quali sono le cure ed i sintomi della Angina pectorisL'angina pectoris è una sindrome che colpisce il miocardio. L'Angina pectoris è una sindrome dovuta alla mancanza di ossigeno detta anche anossia, l'angina pectoris essenzialmente è una miocardica acuta di breve durata la cui anossia è dovuta ad un'alterazione delle arterie coronariche, con parziale ostruzione e ad un disturbo della regolazione neuro-umorale del letto coronaico, fenomeno fisico conosciuto anche come arterion spasmo coronarico. L' angina pectoris può essere causata da varie e conosciute situazioni, che possono essere dolore dopo uno sforzo fisico, un'emozione, dopo un lauto pranzo in ambiente freddo.

Angina pectoris

Angina pectoris


Cose utili da sapere sulla angina pectoris

La sede del dolore è retrosternale, meno frequentemente precordiale e può irradiarsi ai due arti superiori oppure ad un solo braccio, più spesso il sinistro o verso la mandibola.Un dolore costrittivo simile ad una morsa, dura poco tempo (2-3 minuti).

Il paziente durante l'attacco di dolore resta immobile, ha la sensazione di morire, può diventare pallido e sudato. Il dolore cessa dopo qualche minuto spontaneamente. L'angina pectoris colpisce più i maschi che le femmine. Le crisi possono essere sporadiche o frequenti, fino allo stato di male anginoso.

I pazienti possono anche andare incontro ad un infarto del miocardio e talora anche a morte improvvisa (per fibrillazione ventricolare).

Terapia di cura:

norme igienico-dietetiche, ridurre l'attività lavorativa, abolire i pasti copiosi con cibi pesanti, abolire il fumo e possono venire impiegati vari tipi di prodotti appositi a discrezione dello specialista, ed uno di questi può essere la Trinitina che si somministrerà per via sub-linguale, lasciando sciogliere il farmaco in bocca o masticandolo.

Nella forma dolorosa, se il paziente ospedalizzato, molto consigliata la somministrazione di ossigeno, oltre naturalmente a riposo assoluto.

Malattie

Lascia il tuo commento: