Angina streptococcica

L'Angina streptococcica è un'infezione contagiosa della faringe, per cui causa mal di gola, di cui sono responsabili gli streptococchi β-emolitici del gruppo A . Nei bambini che non hanno sviluppato l'immunità contro la tossina eritrogenica, prodotta dal germe, alla faringite o alla faringotonsillite si accompagna una caratteristica eruzione della pelle, in questo caso allora si parla di scarlattina. Sia che si presenti con esantema che senza di esso, l' Angina streptococcica è una malattia che non deve essere sottovalutata.

Angina streptococcica

Angina streptococcica

Come si presenta l'Angina streptococcica:

La malattia si presenta dopo circa 2 giorni di incubazione e si trasmette da un individuo malato ad uno sano attraverso le secrezioni nasali o quelle della faringe, ma può anche essere trasmessa da un portatore sano, ovvero un individuo che ha i batteri dello streptococco β-emolitico del gruppo A, ma non ha contratto la malattia.

All'inizio la malattia si presenta in modo brusco con

  • mal di testa
  • gola arrossata
  • mal di gola
  • febbre alta
  • brividi
  • infiammazione delle tonsille
  • “placche” alle tonsille
  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • dolori addominali
  • indebolimento
  • evidente sofferenza

In cosa si differenzia la scarlattina dall' angina streptococcica?

Nella scarlattina, ai sintomi sopra elencati si aggiunge l'esantema, ovvero la tipica eruzione cutanea, che insorge entro 24-27 ore dalla comparsa della febbre.

L'esantema compare in un primo momento nelle grandi pieghe della pelle ovvero

  • alle ascelle
  • agli inguini
  • alla base del collo

si diffonde poi

  • al tronco
  • agli arti
  • il viso
  • resta esclusa la zona intorno alle labbra che, quindi, appare pallida

In 1-2 giorni raggiunge il massimo sviluppo, allorché la pelle appare diffusamente arrossata con piccole macchie di colore rosso scarlatto sollevate.

L'esantema si risolve in un periodo che può andare da 3 a 20 giorni, ma generalmente scompare entro la seconda settimana dalla sua comparsa. Le macchie prima di scomparire si desquamano in sottilissime e piccolissime scaglie;anche la lingua, che durante la malattia si presentava ricoperta di una patina biancastra, si desquama e in questa fase il suo aspetto è tipico di questa malattia, infatti le papille gustative sono in rilievo e assume un colore rosso vivo.

Diagnosi

Perché la diagnosi di angina streptococcica sia confermata è necessario eseguire un tampone faringeo, che deve risultare positivo allo streptococco β-emolitico del gruppo A. La diagnosi di scarlattina è più semplice in quanto la comparsa dell'esantema non lascia dubbi.

È importante per questa malattia fare una diagnosi precoce in quanto, se non curata in tempo ed adeguatamente, può fare insorgere numerose e gravi complicazioni, che danneggiano in modo irreparabile l'organismo. Tra le complicazioni più importanti ricordiamo

  • la malattia reumatica, detta anche reumatismo articolare acuto, che colpisce le articolazioni e in modo assai grave il cuore
  • la glomerulonefrite post-streptococcica
  • l'artrite
  • l'otite media
  • la polmonite
  • la sinusite

Terapia

L'Angina streptococcica e la scarlattina si curano

  • antifebbrili
  • con penicillina, o con altri antibiotici in caso di allergia a questa sostanza, per un periodo di 10 giorni.

Se la terapia antibiotica viene adeguatamente eseguita si è in grado di prevenire la malattia reumatica e la glomerulonefrite. È importante non interrompere la terapia prima del tempo prescritto, anche se il bambino mostra già segni di netto miglioramento.

Nei neonati

L'Angina streptococcica e la scarlattina si manifestano generalmente nei bambini, sono però immunizzati i neonati per 4-6 mesi, a patto che le mamme siano immuni. Si faccia attenzione però che i neonati sono immunizzati contro la tossina eritrogenica e non contro tutte le altre infezioni da streptococco, che possono essere anche molto gravi, per cui è bene sempre fare molta attenzione a non tenere i piccoli a troppo stretto contatto con bambini più grandi, che potrebbero essere portatori sani.

Angina streptococcica

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo angina streptococcica

Angina

il medico mi ha trovato angina streptococa, speriamo con antibiotici passi. grazie

Lascia il tuo commento: