Arancio dolce, Citrus aurantium

Il Citrus aurantium dolce "funziona" perché presenta proprietà curative benefiche analoghe a quelle della varietà amara, in omeopatia grazie all'elevata concentrazione in citroflavonoidi trova impiego nel trattamento sintomatico delle turbe funzionali della fragilità capillare cutanea. Il frutto, o arancia, dal caratteristico sapore acidulo (acido citrico) è particolarmente ricco in vitamina C e P.

Arancio dolce, Citrus aurantium

Proprietà del Citrus aurantium

Citrus aurantium:

Nome comune: Arancio dolce
Francese: Orange douce
Inglese: Sweet orange
Famiglia: Rutaceae
Parte utilizzata: pericarpo

Costituenti principali del citrus aurantium:

  • olio essenziale: limonene, aldeidi, linalolo.
  • citroflavonoidi.
  • carotenoidi; olio grasso.

Attività principali del citrus:

stomachica; antispasmodica.

Impiego terapeutico del citrus:

disappetenza; fragilità capillare.

Curiosità sul citrus aurantium:

  • L'Arancio dolce, originario della Cina, forse già noto ai Romani nel primo secolo d.C, venne introdotto in Spagna e Portogallo all'inizio del XIV secolo.

Citrus aurantium:

Trovato e coli. (1988) hanno valutato l'effetto sull'uricemia e l'uricosuria di Citrus sinensis e Citrus limonum: la somministrazione di liofilizzati titolati a ratti Wistar sottoposti a regime iperuricemico (5 g/kg) ha determinato l'abbassamento dell'uricemia durante la settimana di somministrazione, con proseguimento di tale effetto nella seconda settimana di trattamento, e stabilizzazione alla terza.

Contemporaneamente si è assistito ad un aumento dell'uricosuria, senza alterazione di altri parametri biologici.

I ricercatori hanno concluso il loro lavoro affermando che Citrus sinensis e Citrus limonum permettono un abbassamento dell'uricemia per uricolisi epatorenale con uricosuria senza modificazioni della diuresi: responsabili di tale attività sarebbero gli oligoelementi presenti nel succo di questi agrumi.

Proprietà citrus aurantium

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: