Aromaterapia

Una semplice definizione di aromaterapia: l'aromaterapia, che ha origini antichissime, persegue l'armonia di corpo, mente e spirito, risultando, per esempio, uno dei metodi naturali a supporto utile per alleviare i disturbi legati allo stress. Principalmente l'aromaterapia basa tutto sull'utilizzo degli oli essenziali, estratti da alberi pittosto che fiori oppure da arbusti, che hanno una composizione particolare ed unica.

Aromaterapia

Aromaterapia

L’aromaterapia è uno dei trattamenti per la salute più in voga in questi ultimi anni, strategia che utilizza degli oli estratti di natura omeopatica combinati con altre sostanze per promuovere tanto il benessere fisico che quello psicologico.

Gli oli essenziali sono stati a lungo utilizzati per diversi scopi, ma in particolar modo risultano efficaci per fornire garanzie di benestare a tutto il corpo, visto anche la loro gran varietà che si stima aggirarsi attorno ad un centinaio di oli essenziali di uso comune.

Gli ingredienti dell’aromaterapia

Nonostante l’aromaterapia utilizzi oli essenziali che vengono distillati e ricavati in maniera diversa tra loro, sono tutti considerati dei potenti integratori per la salute di tutti gli apparati organici, soprattutto se combinati con l’uso di altri ingredienti complementari  come i comuni oli vegetali (oliva e mandorle), cera di jojoba, latte in polvere, sale marino, argille e fanghi, in maniera da aumentare esponenzialmente il risultato finale dell’aromaterapia.

Aromaterapia come trattamento omeopatico

Uno dei punti forti dell’aromaterapia e che ne determina l’alto livello di gradimento da parte del pubblico è che rifiuta qualsiasi tipo di prodotto sintetico, rientrando così nel gruppo dei trattamenti omeopatici per la salute.

Non associate dunque gli oli essenziali a quelli più comuni utilizzati come profumi per l’ambiente, in quanto questi contengono spesso sostanze chimiche che non forniscono lo stesso potere terapeutico dei prodotti dell’aromaterapia.

Un consiglio prezioso che possiamo darvi è quello di acquistare i vostri oli essenziali per l’aromaterapia presso un’erboristeria o un centro specializzato, in quanto anche una piccola quantità di solvente o composto sintetico (presente in molti prodotti commercializzati) può compromettere l’efficacia del trattamento e del risultato finale.

I benefici dell’aromaterapia

Solitamente, i vapori sprigionati dagli oli essenziali vengono inalati per offrire benefici fisici e psicologici a tutto il corpo: oltre all’aroma che stimola il benessere del cervello, le sostanze inalate nei polmoni sono costituenti naturali che offrono un vero e proprio trattamento terapeutico all’organismo, ma prestate attenzione a seguire la procedura come si deve al fine di evitare spiacevoli effetti collaterali.

Gli oli essenziali dell’aromaterapia possono essere applicate sulla pelle per permettere al corpo di assorbirne le proprietà, migliorando la salute e l’aspetto dell’epidermide (fate attenzione a diluire l’olio essenziale con un altro olio vettore).

L’inalazione migliora la circolazione di tutto il corpo, aiutandolo a liberarsi di tossine ed inquinamento, rilassando gli apparati e scaricandoli dalla tensione accumulata durante il costante lavoro a cui è sottoposto.

Aromaterapia cos è

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: