Benefici dello yoga

Lo yoga fa bene e i benefici che apporta sono riconosciuti da moltissimi esperti, quali sono i benefici? I benefici dello yoga: lo yoga potrebbe ridurre gli episodi di fibrillazione iatrale portando notevoli benefici sulla qualità della vita alleviando stress e ansia. Non è chiaro l’impatto della riduzione numerica di attacchi parossistici nella prevenzione dell’ictus.

Benefici dello yoga

Benefici dello yoga

Per cosa si usa lo Yoga:

Lo Yoga viene usato come supplemento terapeutico in caso di affezioni da aritmia e conseguente ansia e stress. Potenziali effetti collaterali: nessuno da rilevare.

Yoga e studi scientifici:

Il ricercatore Dhanunjaya Lakkireddy, protagonista di uno studio su Yoga e cuore insieme ad altri colleghi dell’University of Kansas Hospital, ha dichiarato che lo yoga potrebbe ridurre gli episodi di fibrillazione atriale parossistica secondo quanto provato dai ricercatori in uno studio basato su di una casistica monocentrica e potenziale. Sessioni regolari e guidate di yoga con esercizi di rilassamento e di respirazione hanno ridotto il numero di episodi di fibrillazione atriale (Afib) di circa il 45% per una media di 2.1 in tre mesi paragonata al 3.8 di chi svolgeva altri tipi di attività nello stesso periodo. Nonostante i buoni risultati della ricerca, continua Lakkireddy, la disciplina non può comunque sostituire il trattamento medico per tali disturbi e in particolare i farmaci antiaritmici e anticoagulanti.

E’ importante sottolineare che il presidente dell’ACC Ralph Brindis, ricercatore di Medicina presso il Kaiser Permanente di Okland, California, pur riconoscendo i benefici dello yoga nell’alleviare lo stress e l’ansia, ha avvertito che non è chiaro l’impatto della riduzione numerica di attacchi parossistici con lo yoga nella prevenzione dell’ictus. Brindis ha inoltre notato che i ricercatori non hanno riferito di alcuni fattori come il sistema a punteggio CHADS2 per la stratificazione del rischio nella fibrillazione atriale che sarebbe utile alla stima degli effetti dello yoga sulla prevenzione dell’ictus. I limiti includono inoltre il progetto non randomizzato, la mancanza di un gruppo di controllo separato e il campione relativamente ridotto.

Possibili benefici dello yoga:

Alcune sessioni tradizionali di yoga comprendenti respirazioni profonde, posture convenzionali conosciute come “asanas”, meditazione e istruzioni su tecniche di rilassamento, ripetute per 2 volte alla settimana per 60 minuti hanno portato, nei pazienti monitorati, un miglioramento della qualità di vita in media di 5 o 6 punti. I 49 pazienti, affetti da Afib parossistica senza deficit fisici, portavano monitor cardiaci ambulatori per misurare oggettivamente la fibrillazione atriale e sono stati precedentemente preparati con una fase di controllo trimestrale in cui è stata fatta loro svolgere un’ attività regolare a scelta libera. Solo dopo questo periodo preliminare sono seguiti tre mesi di sessioni di yoga supervisionate. Alla fine della ricerca le cosiddette palpitazioni “fantasma” (che non sono però veri e propri attacchi di fibrillazioni atriali parossistiche), sono diminuite da una media di 2.6 episodi subclinici durante il periodo di controllo a 1.4 durante la fase dello yoga.  In particolare il giovamento è stato notato nell’abbassamento dei livelli dell’ansia (meno 4 punti sulla scala dell’ansia di Zung) e dei sintomi depressivi (diminuiti di 5 punti in ordine alla stessa scala).

Lo Yoga e la fibrillazione iatrale

“Sappiamo che lo stress sistemico e l’infiammazione e disfunzione endoteliale giocano un ruolo importante nella fibrillazione atriale e lo yoga ha dimostrato di migliorare realmente tali cose” ha affermato Lakkireddy.

Fare yoga apporta vari benefici all'organismo.

Yoga pilates esercizi posizioni

Lascia il tuo commento: