Bronchite, Bronchiti

I sintomi della bronchite dipendono dal tipo di disturbo, poiché questa malattia respiratoria può essere acuta e cronica. La bronchite acuta può essere causata da virus o batteri, la bronchite cronica è spesso causata dal fumo di tabacco o altre sostanze nocive provenienti dall’aria. Se vivete o lavorate in aree inquinate, è possibile, infatti, che sviluppiate la bronchite cronica. I sintomi della bronchite sono simili per tutti i tipi di bronchite; tuttavia, i sintomi di quella acuta possono essere molto gravi e causare ulteriori complicazioni della malattia. Qui di seguito sono descritti prima i sintomi negli adulti con un accenno alla bronchite cronica e acuta, quelli nei bambini e poi i sintomi dell’acuta e della cronica nel dettaglio. I sintomi della bronchite possono variare da lievi a gravi e devono essere adeguatamente valutati dai medici per evitare altre condizioni potenzialmente letali. In realtà, ci sono malattie che potrebbero manifestare sintomi lievi quando insorge la bronchite e poi improvvisamente diventare gravi. Pertanto, se avete disturbi respiratori, dovete essere abbastanza prudenti in modo da evitare catastrofi imminenti.

tutti i tipi di bronchite

Le bronchiti


Sintomi della bronchite negli adulti

I sintomi della bronchite negli adulti che fumano a volte possono essere scambiati per altri sintomi. Se fumate probabilmente pensate che la vostra tosse dipenda dalle sigarette ma in molti casi questa tosse ostinata è uno dei primi segni di bronchite:

  • La bronchite cronica si manifesta attraverso la tosse e i fumatori di solito lo ignorano, convinti che sia causata dal fumo. I sintomi della bronchite acuta sono simili ai sintomi influenzali. La tosse è uno dei primi sintomi ma possono presentarsi anche febbre lieve e aumento della temperatura corporea. 
  • La debolezza generale e il mal di testa sono sintomi comuni della bronchite acuta e possono presentarsi anche fiato corto e difficoltà respiratorie, come respiro affannoso.


Durata dei sintomi della bronchite

è importante che sappiate che alcuni sintomi spariscono dopo due o tre settimane (con un corretto trattamento), ma la tosse può continuare anche dopo questo periodo e durare per un'altra settimana. Se vivete con la vostra famiglia, cercate di non avere contatti fisici stretti con gli altri e seguite un’igiene adeguata al fine di proteggere gli altri dal contagio.


Sintomi della bronchite nei bambini

I sintomi della bronchite nei bambini sono fondamentalmente gli stessi degli adulti:

  • Se il vostro bambino continua a tossire e ha il respiro affannoso, questo può significare che vostro figlio ha contratto la bronchite.
  • Anche la febbre o l’aumento della temperatura corporea può manifestarsi e il bambino sarà in genere debole. 
  • La produzione di muco è un altro dei sintomi. 

Se notate uno qualsiasi di questi sintomi, portate il vostro bambino dal pediatra in modo da ricevere il trattamento giusto.

Fate attenzione al vostro bambino

A volte può essere difficile dire se si tratta di bronchite o solo un brutto raffreddore. Se vostro figlio è un bambino piccolo o è un ragazzino, può dirvi se c’è qualcosa che lo disturba, poi potete portarlo dal pediatra e fargli così iniziare una terapia adeguata. Comunque, i bambini possono provare i sintomi della bronchite senza aver la possibilità di dirvi che qualcosa non va, se sono molto piccoli e non se ne rendono conto, quindi dovete prestare attenzione al comportamento di vostro figlio.


Sintomi bronchite cronica

I sintomi della bronchite cronica sono comuni nelle persone che fumano molto ma anche se lavorate con sostanze chimiche o vivete in zone inquinate rischiate di soffrire di questa malattia respiratoria. La bronchite cronica si manifesta spesso attraverso una brutta tosse persistente, soprattutto al mattino. Se questa tosse persiste e continua a disturbarvi, cercate di ridurre le sigarette o smettete di fumare. Se non trattate la bronchite cronica, i bronchi e i polmoni si danneggiano. Anche il fumo passivo può contribuire a sviluppare la bronchite cronica: cercate di evitarlo, per quanto possibile.

Sintomi bronchite acuta

La bronchite acuta si manifesta attraverso diversi sintomi ed è causata da virus o batteri, ma i sintomi sono praticamente gli stessi per entrambi i tipi di bronchite:

  • Tosse 
  • Sintomi simil-influenzali
  • Difficoltà respiratorie.

Questi sintomi probabilmente dureranno più di due settimane ma non lasciate che questo accada: visitate il vostro medico e iniziate subito il trattamento.  È facile scambiare la bronchite acuta per influenza o raffreddore, quindi è importante che andiate dal medico se avete qualcuno di questi sintomi. Tenete a mente che la bronchite acuta può portare a ulteriori complicazioni se non curata.

Tosse

La tosse secca è uno dei primi sintomi. All'inizio, la tosse può essere secca, ma in seguito essere accompagnata dalla produzione di muco giallo, chiaro o addirittura verde.

Sintomi simil-influenzali

La febbre, l’aumento della temperatura corporea e altri sintomi simil-influenzali sono comuni se avete la bronchite acuta. Potreste anche sentirvi deboli.

Difficoltà respiratorie

Se soffrite di bronchite acuta, potreste avvertire anche difficoltà respiratorie, tra cui respiro corto.


Quali sono le cause dei sintomi della bronchite?

La bronchite di solito è più diffusa durante la stagione influenzale e inizia con l'influenza. Le cause più comuni della bronchite sono le seguenti:

  • Virus (influenza A e B)
  • Batteri (Mycoplasma pneumoniae)
  • Sostanze irritanti ambientali come polveri, gas, fumo e molti altri che possono anche causare l'infiammazione delle vie aeree.


Trattamento bronchite acuta

Il trattamento per la bronchite acuta è estremamente semplice dal momento che di solito va via da sola entro una settimana. Non è detto che abbiate bisogno di antibiotici in quanto la bronchite è provocata solitamente da un virus, più raramente dai batteri. Per aumentare la velocità di recupero, adottate le misure seguenti:

  • Riposate tanto
  • Bevete molti liquidi
  • Prendete farmaci da banco per il dolore se avete la febbre
  • Utilizzate un umidificatore in bagno
  • smettere di fumare.

Trattamento bronchite cronica

Purtroppo, non esiste una cura per la bronchite cronica e non potete riparare eventuali danni ai polmoni causati dalla malattia. Se avete la bronchite cronica, smettete di fumare e limitate l’esposizione al fumo di sigaretta, per contribuire a ridurre i sintomi. Inoltre, se serve, seguite la riabilitazione polmonare, che è un programma di esercizi di respirazione progettato per aiutare le persone con la bronchite cronica a respirare più facilmente.


Rimedi naturali per la bronchite

Anche se le ricerche sull'uso della medicina alternativa nel trattamento della bronchite sono limitate, i seguenti rimedi possono essere utili a calmare i sintomi:

Olmo rosso

Sorseggiare una tisana all’olmo rosso può aiutarvi ad alleviare il mal di gola e la tosse associata alla bronchite. L'erba contiene mucillagine, una sostanza gelatinosa utile per calmare i tessuti irritati o infiammati.

Pelargonium sidoides

Gli estratti della pianta di Pelargonium sidoides sono stati a lungo usati nella medicina tradizionale dell’Africa meridionale per il trattamento d’infezioni del tratto respiratorio. In uno studio del 2007 di 217 pazienti affetti da bronchite acuta, i ricercatori hanno scoperto che un preparato medicinale a base di erbe dalle radici di Pelargonium sidoides ha aiutato a ridurre la tosse, il dolore toracico e la produzione di muco

Olio di eucalipto

Si dice che respirare aria calda e umida calmi l'irritazione nel rivestimento dei bronchi. Giacché l’eucalipto possiede proprietà antivirali, inalare vapore di eucalipto può accelerare la guarigione.

Come prevenire la bronchite

Oltre a limitare l'esposizione al fumo di tabacco e altre sostanze irritanti, lavatevi spesso le mani per ridurre il rischio di sviluppare la bronchite. Anche se mancano le prove sull'utilizzo delle erbe nella prevenzione della bronchite, piante come l'astragalo e l’echinacea possono aumentare le vostre difese immunitarie contro i virus che causano la bronchite.

Concludendo, i sintomi della bronchite sono diversi a seconda del tipo di malattia che avete. La bronchite acuta può essere curata senza problemi, quella cronica no. Sarebbe meglio evitare che diventi cronica e prevenirla il più possibile, ma se avete già contratto la malattia provate a limitare i danni e a ridurre il fastidio più che potete.

Cure e terapie di alcune delle principali bronchiti.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo bronchite, Bronchiti

Ho avuto 5 volte la bronchite solo in questo anno.

dall'inizio di dicembre ad oggi ho contratto cinque volte la bronchite, la mia dottoressa mi ha prescritto ogni qual volta antibiotici e aerosol, ho 60 anni,sono nonna di due bimbi di uno e due anni, e in concomitanza di raffreddori o forme leggere influenzali il mio fisico reagisce con bronchiti. Come posso fare per prevenire questo problema, ho pensato di fare delle cure termali, sottopormi a lastre, qualsiasi cosa pur di vivere serenamente accanto ai miei nipotini anche durante i loro periodi di malessere. Quando sto bene, vado in piscina facendo 70 vasche ho pensato che la causa fosse anche questa, ma sono moltissimi anni che la frequento e solo da quando ho i nipotini mi succede questo problema.

Mariateresa

Prime comparse di bronchiti

salve....ho 2 gemelli di 7 anni volevo solo chiedere se alle prime comparse di bronchiti,anche 3 volte durante il periodo scolastico se sarebbe meglio la cura antibiotica o il classico rimedio della nonna...certo il tutto diagnosticato dalla pediatra...è che sono un genitore un pò timoroso,visto che avvolte una bronchite trascurata può portare anche a polmoniti seriee e cure adeguate.....volevo solo un consiglio grazie.

Lascia il tuo commento: