Bruciore di stomaco; combattere il bruciore di stomaco

Bruciore di stomaco? Stanchi del bruciore di stomaco e del senso di disagio che causa alla vostra vita, rovinando ogni momento felice? Se anche voi non ne potete più, e volete dire addio al bruciore di stomaco, provate a dare uno sguardo più avanti, perché vi spiegheremo da cosa si scatena il bruciore di stomaco e come potete combatterlo.

Bruciore di stomaco; combattere il bruciore di stomaco

Bruciore di stomaco


Cos'è il bruciore di stomaco?

Nella maggior parte dei casi il bruciore di stomaco è provocato da un infiammazione che colpisce il rivestimento interno delle pareti dello stomaco. Dal punto di vista medico questo problema viene definito gastrite.

Lo stomaco è uno spazio chiuso, una sorta di tasca che si trova nell'angolo sinistro della parte superiore dell'addome, proprio sotto la gabbia toracica. Il compito principale dello stomaco è quello di scomporre il cibo in piccoli pezzi. In parole più semplici, digesisce il cibo.

Per fare questo, ha bisogno dell'aiuto di diversi succhi gastrici dei composti di enzimi e vari acidi. Questi succhi vengono rilasciati dalle varie ghiandole presenti nella parete dello stomaco. Anche se solitamente non provocano alcun danno ai rivestimenti, questo processo vi dà una sensazione di bruciore di stomaco.


Le cause che provocano il bruciore di stomaco

Un tipo molto comune di batterio, noto come H. pylori (Helicobacter pylori) è molto spesso la causa principale del vostro bruciore di stomaco. Questo batterio si trova sul rivestimento protettivo dello stomaco, e quando si trova nelle condizioni favorevoli essa erode il tessuto rivestimento dello stomaco provocando l'infiammazione.

Questo batterio viene solitamente trasmesso da persona in persona, e si è scoperto che le persone sono maggiormente colpite da questo batterio in età pediatrica, con il rischio di portarsi avanti il problema di bruciore di stomaco per tutta la vita.

Anche altri problemi di salute possono portare a soffrire di bruciore di stomaco.

Stiamo parlando di malattie come il morbo di Crohn, l'anemia perniciosa, malattie della colecisti e altre simili.

A volte, i pazienti terminali come quelli malati di cancro, soffrono di un forte bruciore di stomaco nel periodo che viene dopo aver subito trattamenti come la chemioterapia, o quella basata sulle radiazioni.

L'uso prolungato di alcuni farmaci come i farmaci antinfiammatori o antidolorifici per alleviare il dolore, spesso danneggiano e riducono la membrana protettiva dello stomaco, causandovi gastrite e bruciore di stomaco.

Se volete dire addio al bruciore di stomaco dovrete stare alla larga da quelle sostanze che possono causare il vostro problema, come ad esempio un'eccessiva assunzione di alcol o caffè. Un altro fattore a cui dovete prestare attenzione è lo stress ed il nervosismo, così come un trauma possono portare a soffrire di bruciore di stomaco.

Nella maggior parte dei casi questa sensazione parte dalla zona bassa dello stomaco e arriva fino all'addome, dandovi un forte senso di bruciore. È spesso accompagnata da sentimenti nausea, gonfiore e dolore nella parte superiore dell'addome.

A causa della sensazione di bruciore, molto spesso il vostro cervello invia il messaggio di sazietà prima del dovuto, con la conseguente perdita di appetito e fame.

Il trattamento per la sensazione di bruciore allo stomaco molte volte può anche comprendere esami accurati del sangue ed ai raggi x.


Trattamento per combattere il bruciore di stomaco:

Il trattamento per la sensazione di bruciore di stomaco comprendono farmaci,e un cambiamento radicale nello stile di vita: in primo luogo, l'obiettivo principale del trattamento è quello di ridurre gli acidi formati nello stomaco, e che risultano essere pericolosi per le sue pareti.

Nella fase iniziale, il paziente dovrà assumere degli anti-acidi sotto forma di pastiglie o compresse e, se questo non basta, si passerà alla prescrizione di farmaci la cui azione è mirata a bloccare ed eliminare gli acidi.

Ci sono altri medicinali che vengono prescritti per proteggere i tessuti di rivestimento dello stomaco.

Nel caso in cui la sensazione di bruciore si verifica a causa di un'infezione causata dal battere H. pylori, dovrà allora venire trattata con l'uso di antibiotici, spesso combinati con altri farmaci specifici.

Questo trattamento può continuare per un lungo periodo di tempo finchè il batterio viene eliminato dal corpo.

Per quanto riguarda lo stile di vita, si dovrebbe cominciare a ridurre l'assunzione di alcolici, caffè o prodotti ricchi di sostanze che possono provocare il bruciore di stomaco; tra questi sono comprese anche le sigarette, il cui fumo danneggia gravemente le membrane che ricoprono le pareti del vostro stomaco, provocandovi quel senso di bruciore.

La sensazione di bruciore di stomaco non deve essere trascurato, deve invece essere trattata in tempo per evitare la formazione di ulcere allo stomaco, che sono un problema ancor più grave e doloroso.

A causa di questa sensazione di bruciore allo stomaco, potreste soffrire di difficoltà a mangiare; se è così, provate a mangiare piccoli pasti sparpagliati durante tutto l'arco della giornata: in questo modo agevolerete non poco il vostro apparato digerente nella sua azione di scissione del cibo.


Considerazione finale sul bruciore di stomaco:

Vi consigliamo inoltre di ridurre il consumo di cibi piccanti, così come quello di farmaci, se siete soliti assumerne regolarmente. In ogni caso prima di prendere iniziative è necessario sentire un parere medico, al fine di scegliere la strategia più adatta a voi ed al vostro corpo.

Bruciore di stomaco

Malattie

Lascia il tuo commento: