Bruciore di stomaco

Il cosiddetto bruciore di stomaco (o pirosi) può formarsi da varie cause tra cui le più comuni: cattiva chiusura della valvola all'imboccatura dello stomaco, una dieta ricca di cibi grassi e piccanti, lo stress o le infiammazioni delle mucose gastriche.

Bruciore di stomaco

bruciore di stomaco consigli

I casi meno gravi di bruciore di stomaco possono risolversi con una dieta controllata e tisane curative.

Ecco alcuni consigli per il bruciore di stomaco

Spesso un cambiamento nel tipo di alimentazione può risolvere il problema. Inoltre, per la prevenzione e la cura si addicono rimedi omeopatici, così come tisane curative.

Meglio consumare a cena pietanze leggere e in dosi ridotte, mangiare comodi, senza schiacciare lo stomaco.

Dopo ogni boccone deglutire più volte.

Chi è sotto stress solitamente tende a mangiare nervosamente, pertanto lo stomaco reagisce irritandosi e producendo un eccesso di succhi gastrici.

Anche gli eccessi alimentari dovuti magari nelle ricorrenze e/o festività varie possono rappresentare una vera e propria fatica per il sistema digerente, che reagisce quindi con un'eccessiva produzione di succhi gastrici, causa di bruciori di stomaco.

Mal di pancia o bruciori di stomaco

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: