Brufoli in viso

Tutti vorrebbero un viso bello, pulito e lucente, ma per "qualche strana ragione" il viso in determinati periodi o stagioni può essere aggredito indiscriminatamente dai brufoli.

I brufoli sul viso sono un inestetismo assai conosciuto, ma andiamo per grado, ci sono alcuni problemi che tendono a colpire più persone che altre, poi ci sono problemi che invece colpiscono tutti indistintamente, come per esempio la comparsa dei brufoli e dei punti neri, o acne comune , queste problematiche non sono sicuramente malattie vere e proprie o comunque non sono certo problemi che causano pericolo di vita, ma possono indurre problemi sia fisici che psicologici.

Brufoli in viso

Brufoli viso

I brufoli sono un fastidiosissimo inestetismo cutaneo

Molte persone sono infatti  del parere che la presenza di brufoli sul viso, soprattutto sulle guance e sulla fronte, potrebbe influenzare notevolmente l'estetica, infatti può essere imbarazzante andare in giro, al lavoro, a scuola  o semplicemente  a fare shopping  con i brufoli sul viso, ecco perché così tante persone vorrebbero sapere come sbarazzarsi per sempre dalla presenza dei brufoli e sbarazzarsene soprattutto durante la notte, ognuno vorrebbe trovare il metodo migliore e adatto alla propria persona nel modo più semplice possibile, ma qual è il numero effettivo di persone colpite da questo problema? L’acne è forse la più diffusa fra le malattie della pelle che colpisce sia gli uomini che le donne,  all’interno della fascia di età che va dai  i 12 ai  44 anni e colpisce circa il 80% della popolazione, e dal momento che la percentuale è così alta, sicuramente è uno dei problemi, che riguardano la pelle,  più trattati al mondo.

Cosa sono e come si manifestano i brufoli sul viso

Un brufolo non è altro che una vescica piena di pus, oltre a questo, normalmente,  non presenta quasi mai altri tipi di effetti sul corpo . La maggior parte dei brufoli hanno un effetto solo a   livello di stress emotivo, praticamente danneggiano e diminuiscono la nostra autostima, infatti anche se la presenza dei brufoli è molto comune e diffusa, sono ancora in tanti quelli che si sentono disprezzati e a disagio a stare a contatto con altra gente, allora si potrebbe cercare  di stare attenti a riconoscere  alcuni sintomi che ne preannunciano la comparsa, come controllare sempre la pelle e avvistare immediatamente le prime apparizioni di piccoli brufoli e punti neri  ed è importantissimo non toccare i brufoli con le mani o schiacciarli perché potrebbero lasciare delle cicatrici permanenti soprattutto sul viso e creare problemi di autostima e fiducia in se stessi.

I brufoli si riconoscono velocemente

Non ci vuole molto per la diagnosi un brufolo. In realtà, molte persone possono farlo da soli. Tutto quello che bisogna fare  è cercare il bianco e i comedoni sul viso o su altre aree del corpo, se poi  si desidera anche un parere medico, se l’acne è ad un primo stadio, si può sicuramente optare per un semplice esame visivo, quando invece l’acne è ad uno stadio avanzato si può intervenire per cercare una cura per il trattamento del problema . Quando i brufoli non sono ad un livello preoccupante, ma sono nella norma, si può pensare di adottare rimedi naturali e semplici per prendersi cura della pelle.

Cosa sapere e che cosa fare contro i brufoli che compaiono nel viso?

Ci sono alcune cose che dovremmo  sapere sul trattamento dei brufoli, che  di per sé  non provocano sempre l'acne,  è importante lavarsi il viso più di due volte al giorno,  cercare di stare lontani da prodotti a base di olio cosmetico, perché,  anche se possono aiutare a coprire i brufoli, in realtà peggiorano ulteriormente la situazione , in  alcuni i casi anche  la luce solare può aiutare a ridurre  l'acne, non è assolutamente vero che il sole è dannoso , bisogna naturalmente non esagerare con l’esposizione per non insorgere in altri problemi come le rughe e il cancro della pelle. Ultimo, ma non meno importante, non si dovrebbe mai cercare di spremere i  brufoli, questo è un divieto assoluto da rispettare per evitare la comparsa di cicatrici esteticamente compromettenti.

L’acne del viso è considerata la forma più comune di acne e anche la più irritante, è più facile per gli oli e i grassi ostruire i pori del viso che in altre parti del corpo, il sudore della fronte può bloccare i pori, e toccarsi la faccia non aiuta la situazione, a causa della sua visibilità e del facile accesso, il viso è un punto principale per l'acne e anche una zona che, se colpita, per molti malati di acne può essere imbarazzante, in caso di trattamento molti scelgono di intervenire chiedendo aiuto ad un estetista che può rimuovere manualmente il blocco dai pori e purificare la pelle, ma se il problema è più grave è consigliata la visita di un dermatologo che inizierà con la pulizia della pelle attraverso l’estrazione dei punti neri con l’utilizzo di appropriati prodotti e se la pelle è infiammata limiterà l’estrazione, per questi motivi è altamente sconsigliato intervenire da soli senza il consiglio di uno specialista, ricordarsi di informare lo specialista su qualsiasi decisione si voglia prendere sull’applicazione di prodotti, integratori, come l’accutane che potrebbero reagire con altri detergenti utilizzati, per ottenere risultati ottimali per la guarigione lavare il viso ogni giorno, assicurarsi di fare una doccia dopo l'attività sportiva e cercare di non toccare con le mani il viso lasciando questo compito allo  specialista della pelle.

Non c'è dubbio che lavare spesso il viso è la soluzione migliore per mantenere i pori aperti e il volto pulito, ma se non si conosce la causa del problema dell’acne, la pulizia non può essere sufficiente, si dovrebbe conoscere il tipo di pelle prima di procedere con eventuali trattamenti per l'acne, la pelle può essere secca o grassa, ma può anche essere sensibile o una combinazione di grassa e secca. Una volta stabilito il tipo di pelle, la scelta di un prodotto per il lavaggio è molto importante perché il tipo sbagliato può causare problemi alla pelle peggiorando la situazione. Il tipo di pelle influenza il numero dei lavaggi giornalieri del viso, per esempio, la pelle grassa può avere bisogno di pulizia fino a tre volte al giorno, mentre per la pelle normale potrebbe essere necessaria una volta al giorno.

Quando si deve scegliere un detergente per il viso, leggere l'etichetta e controllare se c’è indicata la dicitura “dermatologicamente testato” sulla confezione, se non c’è questa raccomandazione, c'è una buona possibilità che il prodotto non è stato testato da nessuno.

Nel caso di acne infiammatoria, che è il tipo più comune, non acquistare detergenti scrub, molto meglio trovare un detergente delicato senza perle o palline, si consigliano detergenti con l'acido salicilico e il perossido di benzoile. Il lavaggio del viso viene fatto prima di aggiungere prodotti per uso topico in quanto impedisce l'irritazione che può portare alla formazione di nuovi brufoli dell'acne.

Come tentare di eliminare i brufoli sul viso?

Tentare di eliminare i brufoli del viso, richiede di fare le stesse cose ripetutamente ogni giorno, seguire queste semplici istruzioni ogni giorno.

  • Trattare la pelle con delicatezza quando si pulisce, lavare il viso solo due volte al giorno, una volta al mattino e una alla sera, questo può variare se la pelle è molto grassa, leggere le istruzioni sul detergente, evitare di lavare facendo troppa pressione.
  • Usare le mani nude durante il lavaggio e farlo solo per circa 10 secondi, lavare la pelle con delicatezza per prepararsi all'applicazione del farmaco, un lavaggio duro non aiuta la situazione.
  • Accarezzare il viso asciutto, non strofinare perché irrita.
  • Applicare il detergente che avete scelto.

Il problema che si verifica nel follicolo pilifero che causa l'acne si chiama ipercheratinizzazione, la cheratina è una proteina naturale che si trova nella pelle, l'elevata quantità porta a legare le cellule morte formando un tappo all’interno del follicolo pilifero, il sebo gioca un ruolo importante nella formazione dell’acne, produce olio e agisce come protettore dei peli e della pelle. Troppo sebo rende la pelle grassa, quando il sebo viene bloccato non può arrivare alla superficie della pelle e i batteri crescono nel follicolo o nei pori, questo causa l'acne.
Al fine di trattare al meglio il vostro volto e prevenire l'acne è necessario rimuovere le cellule morte e ridurre il sebo.

Retinoidi contro i brufoli

Un altro modo per curare i brufoli al viso è quello di utilizzare i retinoidi, questo aiuta a normalizzare il ciclo di vita delle cellule del follicolo, è molto efficace per questo scopo la crema viso Retin-A. Farsi prescrivere dal medico  Accutane, è il miglior trattamento sul mercato per le forme più gravi di acne, ma gli effetti collaterali sono duri.
Secondo un medico cinese la posizione delle macchie dell’acne sul viso può dare un'indicazione della loro causa, analizzare la mappatura dei brufoli aiuta a prevenire la loro formazione.

Qui di seguito un esempio di mappatura.

Brufoli alle tempie e tra le sopracciglia

Cause dell’acne alle tempie: cattiva circolazione linfatica, dieta troppo ricca di grassi, problemi alla cistifellea, troppo cibo elaborato
Cause dell’acne tra le sopracciglia:cuore debole, troppo alcool, troppo tabacco.

Brufoli sul naso

Cause dell’acne sul naso: scarsa alimentazione, costipazione, gonfiore, squilibri gastrointestinali, indigestione, cattiva circolazione del sangue.

Brufoli sulla guancia destra

Cause dell’acne sulla guancia destra: problemi ai polmoni, allergie, stress, problemi di stomaco, troppo zucchero, telefoni cellulari sporchi, federe dei cuscini sporche, pennelli per i trucchi sporchi.

Brufoli sulla guancia sinistra

problemi al fegato, eccesso di cibo, stress, problemi di stomaco, telefoni cellulari sporchi, federe dei cuscini sporche, pennelli per i trucchi sporchi.

Brufoli sul mento e mascella

Cause dell’acne su mento e mascella: problemi ormonali, problemi ginecologici, squilibrio renale, le mani sporche appoggiate sul viso, dentifricio.

Brufoli delle labbra

Cause dell’acne sulle labbra: costipazione, intestino irregolare, cibi troppo piccanti o fritti, dentifricio.

Brufoli sulla fronte

Cause dell’acne sulla fronte: problemi digestivi, problemi di intestino tenue, problemi di fegato, stress, malumore, cibi troppo zuccherati, accumulo di tossine, prodotti per capelli, indossare cappelli sporchi, andare a letto in orari non regolari.

Le cause, elencate per ogni regione del viso, sono linee guida generali,  e non possono  applicarsi a tutti gli individui. Per esempio, se i brufoli si presentano sulla fronte, non significa necessariamente che c'è qualche problema con il fegato. Ecco le soluzioni e i cambiamenti da adottare per migliorare le condizioni della pelle in base alla mappa di cui  sopra.

Cosa fare

Fronte: andare a letto presto (22:00) e svegliarsi presto (06:00), anche se non è possibile addormentarsi, è buono per rilassarsi in modo che il fegato possa riposare ed essere pronto per il lavoro del giorno dopo, bere molta acqua, 20-30 minuti di attività fisica leggera tutti i giorni, soprattutto all'aperto, praticare tecniche di rilassamento per evitare lo stress, dormire a sufficienza con un programma di sonno regolare, mangiare cibi sani, masticare lentamente e a fondo, migliorare l’igiene (lavaggio frequente dei capelli e dei cappelli).
Tempie: mangiare cibi meno elaborati, stare lontani dai fast food, ridurre la quantità di grassi nella dieta,  mangiare cibi rinfrescanti come melone, cetrioli e zucche.

Tra le sopracciglia: evitare l’esercizio fisico intenso, dormire di più, evitare l'alcool, evitare di fumare .

Naso: mangiare cibi meno piccanti (spezie, aglio, ecc.), mangiare meno carne, mangiare cibi a temperatura tiepida (non troppo freddi o caldi), esercizio fisico all’aria aperta tutti i giorni (come andare a fare una passeggiata), massaggiare la zona intorno al naso, assicurarsi che si sta assumendo la giusta quantità di vitamina B.

Guancie: mantenere una normale routine quotidiana, cercare di mantenere uno stato d'animo positivo, stare attenti al surriscaldamento del corpo, mangiare cibi per il raffreddamento del corpo come zucche, meloni  e fagiolini, in genere non mangiare troppo.

Area delle labbra: mangia più fibra, includere più frutta e verdura fresca nella dieta, mangiare meno cibi piccanti e fritti, massaggiare la zona addominale in senso orario, cambiare il dentifricio.
Mento e mascella: ridurre l'abitudine di mangiare prima di dormire, mangiare più frutta e verdura fresca, riposarsi di più, controllare gli ormoni, fare 20 minuti di esercizio fisico al giorno, andare a dormire presto e svegliarsi presto, praticare una corretta igiene.

Vita sana = meno brufoli

Vivere una vita più sana e più serena aiuta a mantenere la pelle più sana,  la mappa qui sopra  aiuterà a capire le motivazioni che portano a soffrire di acne, non è una soluzione garantita, ma è sicuramente qualcosa da prendere in considerazione nel processo di trattamento dei brufoli.

Uova, limone, pomodori, carote e mele, insieme a molti altri ingredienti possono aiutare a trattare l'acne, ma anche a ripristinare la luminosità della pelle, il tono e la morbidezza. Le maschere naturali per il viso fatte in casa sono facili da realizzare e sono molto economiche, probabilmente la maggior parte degli ingredienti sono già nella vostra cucina.

Ecco alcune ricette utili per semplici cosmetici fai da te contro i brufoli nel viso

Maschera del viso fatta in casa con consolida maggiore, rosmarino, camomilla, tuorlo e argilla.

Questa è considerata una maschera di base per problemi di acne. La consolida maggiore è ricca di allantoina, una sostanza che accelera la sostituzione delle cellule morte dalla pelle, la camomilla rilassa la pelle e il rosmarino è un ottimo antisettico, l’argilla rimuove le macchie grasse mentre il tuorlo restringe i pori.
Ingredienti:

  • Un uovo
  • Un cucchiaio di pianta secca di consolida maggiore
  • Un cucchiaio di fiori secchi di camomilla
  • Un cucchiaino di rosmarino secco
  • Acqua minerale da 250 ml
  • Due cucchiai di argilla

Preparazione:

In una grande ciotola, mettere la consolida maggiore asciutta e aggiungere acqua calda, filtrare le impurità, coprire e lasciare raffreddare. Mescolare il tuorlo, il rosmarino e l'argilla in un'altra ciotola aggiungendo di tanto in tanto il liquido preparato con consolida maggiore e acqua. Ripetere il processo fino a quando si ottiene una pasta liscia. Stendere la maschera sul viso e sul collo dolcemente in egual misura, evitando il contorno degli occhi, rilassarsi per 25 minuti. Lavare il viso con il liquido di consolida maggiore rimanente, asciugarlo con un panno morbido. Dopo questo trattamento si percepirà una sensazione di fresco sul viso.

Maschera con mele, farina d'avena, cetriolo e latte

Questa può essere utilizzata con successo anche per i punti neri. Tutto ciò che serve è una mezza tazza di farina d'avena, una mezza mela al forno, un quarto di cetriolo e due cucchiai di latte. Tagliare la mela e il cetriolo in piccoli pezzi, metterli in una grande ciotola, mescolarli con gli altri ingredienti fino a quando si ottiene una pasta. Stendere sul  viso e il collo, evitando il contorno degli occhi. Attendere per 20 minuti, poi lavare con acqua fredda.

Maschera facciale con fragole, panna e miele

Servono  mezza tazza di fragole, un cucchiaino di miele e un cucchiaino di panna acida o yogurt. Scaldare il miele fino a quando non diventa fluido. Mescolare tutti gli ingredienti fino a quando si forma una pasta. Con un pennello diffondere la maschera sul viso e sul collo e dopo 20 minuti lavare abbondantemente con acqua fredda.

Maschera facciale  con argilla verde, olio di Neem, lavanda e limone

L’argilla verde e un antisettico straordinari e ha proprietà curative, allo stesso tempo, stimola e aumenta la circolazione del sangue durante la rimozione delle impurità. L’ olio di Neem è un antibatterico, antimicotico ed antivirale. La maschera è composta da due gocce di olio di lavanda, due gocce di olio essenziale di limone, due cucchiai di Neem in polvere, due cucchiai di argilla verde e acqua minerale. Unire tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea e poi applicarla su viso e collo. Sdraiarsi per 15 minuti, lavare con acqua tiepida e poi con acqua fredda.

Maschera facciale con lievito, pomodoro, yogurt e limone

Il lievito stimola la circolazione sanguigna della pelle, il pomodoro assorbe il grasso in eccesso, il limone esfolia la pelle e lo yogurt rilassa la pelle. Gli ingredienti necessari sono due cucchiai di succo di pomodoro, un cucchiaino di lievito, un cucchiaino di yogurt naturale e un cucchiaino di succo di limone. Mescolare tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta, stendere sul viso e collo con un pennello e dopo 25 minuti, lavare il viso con acqua tiepida e poi con acqua fredda.

Maschera facciale con carote, tè verde, olio Tea Tree, miele e ananas

L’olio Tea Tree è un antibatterico e antimicotico, il tè verde agisce come antiossidante, mentre il miele combatte le infiammazioni della pelle. Utilizzare due carote di media grandezza, una fetta di ananas fresco, due cucchiai di miele, un cucchiaino di tè verde e tre gocce di olio di Tea Tree. Preparare una tazza di tè verde e lasciare raffreddare da parte un paio di minuti. Lessare le carote in acqua. Nel frattempo, scaldare il miele. Filtrare il tè e mescolare con miele, carote bollite, ananas e olio Tea Tree. Mescolare bene fino a quando non diventa liscio. Applicare la maschera sul viso e il collo per almeno 20 minuti. Lavare il viso con acqua.

Come avete visto le cosa da sepere sui brufoli per capire come eliminarli, sono moltissime, adesso che le sapete... fate vobis...

Consigli rimedi e informazioni relative ai brufoli del viso.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo brufoli in viso

Con la costanza si possono eliminare i brufoli dal viso

Informazioni esaustive e molto interessanti bisogna solo avere la costanza di metterle in pratica...grazie dei consigi...

Brufoli sul viso è un articolo molto utile

Articolo molto utile: completo ed esaustivo.
GRAZIE!

Brufoli in viso ed informazioni utili

Molto utili questi informazioni.
Grazie

Articolo sui brufoli in viso molto completo

Articolo completo, interessante e alla portata di tutti.

Molto utile grazie

ciao sono tatiana ho seguito quello che stava scritto qui e mi è piaciuto molto, i brufoli se ne sono andati! provate tutti perchè e fantastico!!!

Lascia il tuo commento: