Brufoli sul naso

Il naso è una delle zone preferite dai brufoli, brufoli che possono sia comparire superficialmente sul naso oppure anche dentro ad esso.

Cosa fare contro i brufoli sul naso? La prima cosa da fare è capire le cause e predisposizioni che possono incidere significativamente sulla formazione dei brufoli nella zona del naso. Se si soffre di acne, macchie e pelle grassa, può capitare di ritrovarsi con un brufolo all’interno della narice, che è spiacevole e scomodo per non dire altro, un brufolo che si forma all'interno della narice può essere causato dallo sporco e questo accade più comunemente ai bambini perché tendono a trasferire i batteri da sotto le unghie alle delicate membrane all'interno del naso.

Brufoli sul naso

Brufoli naso

Brufoli dolorosi

Se il  brufolo provoca dolore è consigliabile evitare di mettere il dito dentro il naso, in effetti, la sensazione di qualcosa all'interno del naso spinge a effettuare questo gesto ma può, molto probabilmente, innescare lo starnuto che favorisce la produzione di muco e di conseguenza la diffusione dei batteri, la formazione del brufolo all’interno della narice  può verificarsi quando si tagliano i peli all’interno, può infatti succedere accidentalmente di provocare una ferita alla membrana interna dando inizio al l'infezione e dato che il naso è così sensibile e ha così tanti piccoli vasi sanguigni, il dolore può davvero portare le lacrime agli occhi, il brufolo può gonfiarsi a tal punto che blocca la narice, il che è scomodo e può anche essere notato dall'esterno, inoltre la voglia di toccare il brufolo è naturale ed è difficile resistere, questo favorisce i fattori che causano la sua formazione, fare pressione su di esso, per rimuoverlo, può causare lo sfregio permanente, è quindi indispensabile, per non aggravare la situazione, evitare di tentare  di rimuovere fisicamente il brufolo facendo pressione su di esso, infatti toccando il brufolo con le mani si possono trasferire i batteri alle dita, ed essendo proprio questa la causa principale, le infezioni si possono trasferire ad altre zone del viso e altre superfici del corpo.

Dentro il naso

L'area all’ interno del naso è umida a causa della presenza di muco, questa umidità può peggiorare l’infezione, e quindi prolungare il tempo di guarigione. Se il brufolo appare gonfio o si hanno perdite di liquido giallo - biancastro, significa che l'infezione è aumentata e in questi casi la pelle esterna sul naso appare rossa. E’ necessario pulire la pelle colpita, almeno due volte al giorno, con acqua calda e sapone o un detergente delicato e risciacquare abbondantemente, il lavaggio regolare infatti rimuove il sebo in eccesso, la sporcizia e i batteri che peggiorano le condizioni,  se i brufoli del naso sono gonfi e irritati, i trattamenti anti-infiammazione come quelli usati per ridurre il rossore dagli occhi possono dare un sollievo temporaneo, una quantità piccola come una goccia dovrebbe essere sufficiente per ridurre l'infiammazione, dal momento che alcune persone possono essere allergiche al collirio, dovrebbero assicurarsi che non si verifichi una reazione allergica prima dell’ utilizzo, in caso di reazione allergica, il gonfiore può peggiorare e il disagio può aumentare, il ghiaccio può essere un utile rimedio per ridurre il gonfiore, bisogna applicare il ghiaccio avvolto in un panno sottile direttamente sui brufoli per un massimo di due minuti, più volte al giorno, per ridurne il gonfiore. Si può sgomberare il campo dal sebo in eccesso con succo di limone, alcune gocce possono essere applicate sul brufolo con un tampone di cotone, l'acido citrico contenuto nel succo di limone uccide i batteri in superficie e rimuovere il sebo dalla superficie della pelle, lasciandola secca ed evitando ai batteri più resistenti di riformarsi, è necessario lasciare il succo di limone agire sui brufoli per alcuni minuti, poi sciacquare con acqua calda o un detergente delicato.

Cosa fare contro i brufoli sul naso?

Trattamenti per i brufoli  nel naso

  1. Mettere, in una  piccola ciotola, un cucchiaino di sale e scioglierlo in una piccola quantità di acqua bollente e aspettare che questo si raffreddi.
  2. Immergere un cotton fioc  in acqua salata fredda, eliminare l'acqua in eccesso premendo il cotton fioc  sul lato della ciotola e utilizzare la punta  per pulire delicatamente la zona interessata, dopo disfarsi del cotton fioc.
  3. Se necessario, ripetere con un nuovo cotton fioc pulito , non immergere mai lo stesso cotton fioc nell’ acqua.
  4. Asciugare la zona, se possibile, strofinando delicatamente con un altro cotton fioc.
  5. Usare un altro cotton fioc per applicare una piccola quantità di crema Neosporin, un unguento antibiotico topico, nella zona interessata. Altre creme antibiotiche sono disponibili sul mercato che probabilmente funzionano altrettanto bene.
  6. Ripetere il trattamento sul brufolo mattina e sera o come indicato sulla crema antibiotica che avete scelto.

Altri consigli per i brufoli sul naso

  • Si deve essere certi, prima di applicare la crema antibiotica, che non si è allergici a questo tipo di antibiotico. E’ meglio prevenire che curare. Se si è allergici è preferibile non usare antibiotici, si potrebbe provare una piccola quantità di Tea Tree Oil che è un antisettico naturale.
  • Se il brufolo si trova in alto, dentro la narice, piuttosto che in prossimità del bordo esterno, non tentare di curare da soli, ma è necessario consultare prima un medico.
  • Se si soffre di una qualsiasi reazione avversa, o il brufolo sta peggiorando,  o si ha bruciore, entro i tre giorni dal trattamento, consultare immediatamente  il medico. Questo è importante perché se l'infezione si diffonde in tutta la narice, si avrà un problema molto più spiacevole e scomodo da affrontare.

Se davvero ci si vuole sbarazzare per sempre dei brufoli nel naso e altri problemi di acne, l'unica vera soluzione è quella di risolvere i problemi che stanno causando l'acne, e  per fare questo è necessario rendersi conto che la vera causa  bisogna cercarla all’interno del corpo e non sulla superficie della pelle, lo squilibrio interno del sistema immunitario porta infatti ad una inefficienza dello stesso, questa è  la vera causa dell’acne, quindi, ripristinare l’equilibrio è sicuramente l'unico modo per risolvere il problema definitivamente.

Cosa fare e non fare in caso di brufoli nel naso

E’ importante evitare di infettare o graffiare la parte interna del naso, e nel caso di scheggiature o irritazione dopo aver tagliato i peli del naso, applicare immediatamente  un antibiotico o un antisettico. Unguenti topici o antibiotici da assumere per via orale possono contribuire a curare i brufoli del naso. Migliorare le abitudini alimentari, mangiare frutta e verdura e assumere la giusta quantità di acqua, utilizzare alimenti che sono ricchi di vitamine e minerali, aumentare i livelli di probiotici, batteri buoni che vengono prodotti naturalmente dal nostro corpo, mangiando  per esempio miele, cipolle, carciofi o banane, sono fattori che aiuteranno a migliorare sicuramente la condizione della pelle. Utilizzare solo i prodotti che contengono ingredienti naturali, come per esempio l’olio dell'albero del tè, che è  uno dei migliori ingredienti che si può trovare,  aiuta certamente  a ridurre i batteri della pelle. Oltre a ridurre lo stress e a tutti i vantaggi per l’organismo che comporta, l'esercizio fisico contribuisce ad aumentare il flusso del sangue, e un corretto flusso sanguigno del sistema cardiovascolare  aiuta  a migliorare notevolmente le condizioni della nostra  pelle. Mangiare cibi che contengono meno zuccheri e carboidrati raffinati come il pane bianco, la pasta e il riso contribuirà a ridurre la quantità di sebo prodotta dalla pelle. Un ottimo rimedio per curare e mantenere sana la nostra pelle, e per evitare la comparsa di brufoli fastidiosi, è inoltre quello di aumentare l'esposizione al sole e all’aria fresca, questo contribuirà ad aumentare la quantità di vitamina D che il corpo produce, favorendo la prevenzione delle infezioni batteriche che causano la formazione dei brufoli o, in caso di infezione e brufoli già in corso, ne consente sicuramente una guarigione più immediata.

Come comportarsi in casi di brufoli nel naso.

Bellezza corpo: uomo donna

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo brufoli sul naso

Rimedi per i brufoli sul naso

Grazie ha fatto effetto !!!!!

Brufoli sul naso

grazie mille per i consigli............

Lascia il tuo commento: