Creme e soluzioni per i brufoli

In commercio esistono molti prodotti cosmetici per ridurre o eliminare i brufoli come le creme antibrufoli e altre soluzioni topiche.

Fortunatamente creme e varie soluzioni contro i brufoli esistono in commercio e quindi per perchè non parlarne ed usarle? Molte persone hanno i brufoli non solo durante l’adolescenza ma anche da adulte. Essi creano problemi e sono fonte d’imbarazzo. Esistono diversi prodotti in commercio.  Alcuni funzionano, altri no. Purtroppo, non esiste una soluzione miracolosa. Alcuni prodotti funzionano per alcune persone ma non per altre: ognuno è diverso. Bisogna trovare la soluzione per i brufoli adatta alla propria pelle. In primo luogo esistono i detergenti per pulire il viso ma si trovano anche creme, prodotti per nascondere i brufoli e altri per prevenirli.

Creme e soluzioni per i brufoli

Creme e soluzioni per brufoli

Detergenti per i brufoli

Prima di pensare a scegliere il detergente giusto, bisogna innanzitutto essere sicuri di pulire il viso in modo corretto ogni giorno. Una delicata pulizia quotidiana è il primo passo nel trattamento dei brufoli. Lavare il viso in maniera aggressiva per pulirlo può causare più male che bene.

  • Lavare delicatamente, preferibilmente con solo le mani. Un guanto di spugna è ruvido e può irritare. Ricordare che lavare il viso è solo la base per altri rimedi. Dal momento che i brufoli non sono causati dalla sporcizia, il lavaggio non farà a per eliminare i brufoli. Quindi, lavare delicatamente il viso solo due volte al giorno - mattina e sera. La soluzione migliore si basa sulla costanza.
  • Una volta finito il lavaggio, tamponare la pelle. Non strofinare il viso quando ci si asciuga. Lo sfregamento può irritare la pelle ancora di più. L'irritazione porta a più brufoli. Bisogna essere gentili con la pelle per evitare di peggiorare la situazione.
  • Ora è necessario decidere quale dei tanti detergenti si desidera utilizzare. Ci sono quelli con o senza schiuma, solidi o liquidi. La scelta è dettata dalla preferenza personale. È bene prendere in considerazione l'attuale condizione della pelle. I detergenti con la schiuma tendono a seccare la pelle di più rispetto ad altri tipi di prodotti. Quindi, se la pelle è già secca, probabilmente è meglio optare per prodotti che non fanno schiuma. Esistono detergenti da banco e con prescrizione. In entrambi il perossido di benzoile è un ingrediente molto comune. Questo è uno dei farmaci più utilizzati nel trattamento dell'acne. È uno dei primi trattamenti provati per i brufoli, è stato usato per molti anni ed è ancora uno dei trattamenti di maggior successo. Assicurarsi che il detergente che si sceglie sia per il viso. La pelle del viso e del collo è abbastanza delicata e facilmente irritabile. Esistono molti prodotti ottimi per il corpo ma non devono essere usati sul viso: si peggiora solo la situazione. Se non è un prodotto specifico per il viso, non utilizzarlo. Esiste un detergente ad esempio della Neutrogena per i brufoli, senza olio. È abbastanza delicato per l’uso quotidiano, nonostante contenga l’acido salicilico. L’acido mantiene la pelle chiara. È disponibile senza prescrizione.

Come rimuovere i brufoli con il trucco?

Dopo aver lavato il viso e applicato il detergente, è possibile usare il trucco.

  • Usare un tonico per rimuovere l'olio in eccesso.
  • Utilizzare una lozione contenente perossido benzilico. Ciò libererà la pelle libera dai germi che causano l'acne.
  • Utilizzare una crema idratante senza olio contenente SPF 15-30, che non ostruisce i pori.
  • Utilizzare un correttore in stick un po' più chiaro del tono della pelle naturale. Applicare sui brufoli. Non applicare uno strato spesso e diffondere in modo uniforme.
  • Applicare fondotinta in polvere che corrisponde al colore della pelle. Usare un pennello medio o piccolo e picchiettare di più dove ce n’è più bisogno. Il fondotinta minerale dura tutto il giorno e riduce l’olio. Il volto avrà un aspetto naturale.

Come prevenire i brufoli o evitare che ricompaiano

Per prevenire l’ostruzione dei pori, basta scegliere il cosmetico giusto. L'acne si verifica quando si accumula troppo olio sulla pelle, s’intasano i pori e quindi spuntano i brufoli. Molti cosmetici contengono olio, e l'aggiunta di altro olio sul viso quando si ha la pelle grassa può causare la comparsa di molti brufoli. È bene optare per prodotti senza olio.

  • I fondotinta dovrebbero essere scelti leggeri, in modo che non ostruiscano i pori. Cercare prodotti specificamente realizzati per la pelle grassa o che riportano la dicitura “senza olio” sull’etichetta. Leggere i componenti del prodotto, onde evitare prodotti a base di silicone e prediligere prodotti a base di acqua. La notte è bene pulire il viso dal trucco: non dormire così. Il fondotinta senza olio presenta protegge la pelle dall'ambiente (inquinamento, smog e raggi ultravioletti), leviga la pelle e la rende uniforme, senza apparire pesante o intasare i pori. Un buon fondotinta può essere ad esempio quello della Clinique: esso è testato per le allergie ed è liquido. Neutralizza il rossore e nasconde le imperfezioni. Rinfresca la pelle e sembra naturale. Non irrita ed è senza olio. In più, ha degli ingredienti che trattano i brufoli e impediscono una ricaduta.
  • Utilizzare la protezione solare, ma come prodotto separato. Utilizzare le creme solari ogni giorno, anche in inverno. Non usare cosmetici che abbinano la protezione solare con il fondotinta: molti fondotinta che contengono protezione solare hanno anche tanto olio. La cosa migliore è usare fondotinta e protezione solare senza olio separati. Le persone che soffrono di acne devono quindi stare molto attente ai prodotti solari poiché possono contenere ingredienti che ostruiscono i pori, come i cosmetici e le creme idratanti. Cercare prodotti che sono chiaramente etichettati come non comedogenici: cioè che sono privi d’ingredienti che ostruiscono i pori della pelle. Per andare sul sicuro, c’è una serie di componenti che si possono cercare. Alcuni dei componenti dannosi più comuni noti per contribuire a ostruire i pori sono il burro di cacao, l’olio di cocco, la lanolina, l’olio di germe di grano e il solfato di sodio. Prima di acquistare qualsiasi crema solare, assicurarsi di leggere bene la confezione. Se si è incerti su cosa comprare o non si ha familiarità con questi ingredienti, scegliere solo le creme solari a base d’acqua: questi prodotti in genere non contengono ingredienti che irritano la pelle e causano ostruzione ai pori. Usare la crema solare è importante quando si hanno i brufoli, soprattutto se si assumono farmaci: i retinoidi rendono la pelle più sensibile ai raggi ultravioletti. Ciò significa che senza protezione sarà più facile scottarsi se esposti al sole, soprattutto nelle ore di punta. Per garantire una protezione adeguata, usare sempre creme solari con fattore di protezione solare o SPF di 30 o più. Applicare il prodotto almeno 30 minuti prima di andare all'aperto e riapplicare ogni due ore. Se si sta sudando o nuotando, riapplicare prima di due ore.

Quale soluzione è più efficace contro i brufoli?

In breve, la soluzione per i brufoli deve essere leggera e senza olio. I brufoli possono essere un bel problema: sono fastidiosi e molto evidenti. Le persone affette da brufoli possono soffrire di mancanza di autostima e hanno paura di essere osservate continuamente. È meglio quindi intervenire per evitare di peggiorare la situazione. Esistono diversi prodotti in commercio che possono essere usati per i brufoli; basta solo trovarli. Leggere le etichette aiuta a non sbagliare. Controllare tutti i componenti e scegliere i prodotti adatti a ridurre i brufoli. Non dimenticare la pulizia giornaliera del viso prima di applicare qualsiasi trattamento. È bene ricordare che con seguendo i consigli indicati è possibile prevenire i brufoli e risolvere così il problema

Suggerimenti in merito alle possibili creme e soluzioni da usarsi per i brufoli.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: