Dentifricio sui brufoli

Il dentifricio sui brufoli è da considerarsi a metà tra mito e rimedio.

Il dentifricio sui brufoli funziona? Il dentifricio è un rimedio popolare che viene utilizzato spesso come rimedio casalingo per il trattamento dei brufoli, perché è di basso costo, di facile reperibilità ed inoltre funziona sicuramente. E' sufficiente una piccola applicazione per ottenere il disseccamento del brufolo e quindi la rapida guarigione della pelle, è un rimedio facilmente utilizzabile e non richiede accorgimenti d'uso particolari, se non mani pulite e il ricordarsi di sciacquare via la pasta dentifricia. Inoltre non provoca problemi dermatologici se si osservano alcune semplici precauzioni.

Dentifricio sui brufoli

Dentifricio brufoli

Il suggerimento di applicare il dentifricio sui brufoli può sembrare strano a molte persone. Ma questa tecnica per sbarazzarsi dei brufoli è sicuramente incredibilmente semplice, anche se ovviamente non ha effetto permanente. È un trattamento che non costa molto e che si può fare a casa.

Brufoli e dentifricio

Quello che segue è un elenco di passi che si dovrà seguire fino in fondo se si vuole adottare questo rimedio.

Passo n°1 - Scegliere il dentifricio perfetto

Ogni dentifricio è differente dall'altro, e ci sono molte varietà che includono i per esempio dentifrici usati per lo sbiancamento dei denti e quelli per denti sensibili, e moltissime altre. Il dentifricio sbiancante va ad aggravare una situazione di pelle sensibile ed è meglio non è utilizzarlo se si possiede questa caratteristica.

Passo n° 2 - Lavare il viso

Lavare il viso è necessario per sbarazzarsi di tutta la polvere e la sporcizia e anche per sbarazzarsi di tutte le tracce di trucco. Usare acqua tiepida è una buona scelta, in quanto essa contribuisce a pulire accuratamente la pelle, mentre favorisce l'apertura dei pori del viso. Non utilizzare sapone o detergenti forti. Sarà sufficiente usare un detergente delicato per lavare la faccia.

Passo n°3- Fare alcuni preparativi prima di applicare il dentifricio

È meglio usare i guanti per applicare il dentifricio ai brufoli. Questo assicura igiene e condizioni antisettiche, in quanto le mani vengono a contatto con batteri che possono infettare la zona colpita. Alcune persone preferiscono utilizzare un pezzo di spugna, che va comunque bene.

Passo n°4 - Applicare il dentifricio

Spremere il tubo e applicare una piccola quantità di dentifricio ai brufoli, ponendo attentamente uno spesso strato di pasta su di essi. È possibile anche diffondere la pasta un po' sopra alla zona adiacente, in modo che un piccolo anello circondi la base del brufolo.

Passo n°5 - Lasciare la pasta ad asciugare

Una volta che avete finito di applicare il dentifricio, è possibile lasciare la pasta ad asciugare sui brufoli. A seconda della sensibilità della vostra pelle e l'effetto del dentifricio sulla pelle, si può decidere la durata. Se avete la pelle normale potete anche lasciare la pasta ad asciugare sul viso durante la notte. Le persone con pelle sensibile non dovrebbero tenere il dentifricio durante la notte.

Nel caso in cui il dentifricio cominci a bruciare la pelle, è necessario lavarlo via immediatamente.

Punto n°6 - Lavare via il dentifricio

Una volta che la pasta si asciuga, richiederà un certo sforzo lavarla via dalla faccia. Con acqua calda e un panno morbido o una spugna si toglierà abbastanza facilmente. Non usare mai sapone o detergenti forti per sciacquare la pasta dai brufoli.

Il dentifricio funziona contro i brufoli?

E’ necessario seguire la procedura citata qui per ottenere risultati efficaci. Si può sempre usare una crema idratante dopo aver lavato via il dentifricio, al fine di lenire la pelle. Utilizzare il dentifricio contro i brufoli è uno dei rimedi domestici più comuni. Questo metodo è così popolare per una ragione: funziona davvero!

Basta una sola applicazione di dentifricio ad un brufolo, tenuto sulla pelle durante tutta la notte, per sbarazzarsi dei difetti, o almeno ridurli notevolmente. Gli ingredienti del dentifricio disidratano il poro, rimuovendo lo sporco e il sebo, funzionando sostanzialmente in modo simile a una maschera di argilla.

Come per tutti i trattamenti naturali, occorre prestare attenzione a non irritare la pelle o causare ulteriori danni.

AVVERTENZE:

  1. Utilizzare solo dentifricio se i brufoli non sono spuntati, lo strato esterno della pelle deve essere ancora intatta.
  2. Assicuratevi di non usare troppa pasta: solo una quantità molto piccola deve essere applicata direttamente sullo stesso difetto.
  3. Usare sempre la forma di pasta, non gel perché è più probabile che il gel bruci la pelle.

Il momento migliore per utilizzare questo trattamento sui brufoli è immediatamente prima di andare a letto. Lavare il viso con il prodotto per la pulizia che si usa abitualmente e asciugare.

Strofinare la pasta molto delicatamente con un dito pulito, fino a quando non è più possibile vedere l'imperfezione cutanea. Quando ci si sveglia al mattino, pulire delicatamente la macchia con un panno pulito e umido. Lavare e idratare il viso come di consueto.

Siccome gli ingredienti del dentifricio seccano la pelle, non è consigliabile utilizzare questo metodo più di una notte alla volta. Se avete la pelle molto sensibile o soffrite di una forma più grave di acne, provate una piccola applicazione di un normale dentifricio su un brufolo in una parte poco appariscente del viso, come ad esempio sotto il mento, e lasciatela sopra per soli cinque minuti.

State lontano da prodotti sbiancanti o fluoruro, che hanno maggiori probabilità di aggravare la sensibilità della pelle. Se non si soffre di una qualsiasi reazione avversa, provatelo su un altro difetto, per un po' più a lungo. Come per qualsiasi trattamento, smettete immediatamente di usare il dentifricio sui brufoli se si verificano dolore, disagio o altri effetti collaterali spiacevoli.

È normale avvertire una leggera sensazione di bruciore quando si applica la pasta sulla pelle, che alcuni descrivono come una scottatura, ma che non dovrebbe essere dolorosa in alcun modo.

Molte persone trovano che l'utilizzo di dentifricio sui brufoli sia molto efficace nel ridurre le dimensioni e il rossore del difetto, con il vantaggio che è così davvero a buon mercato da preferirlo ad ogni altro rimedio.

Ognuno normalmente possiede un tubetto di dentifricio in casa, quindi non c'è neanche bisogno di spendere soldi in più. Questo metodo di trattamento delle macchie può non funzionare per tutti, e questo dipende in gran parte dalla gravità del tipo di acne e dal tipo di pelle dell'individuo. E tuttavia, vale la pena di provare, e se funziona per voi, potrete dire addio ai costosi prodotti per il trattamento dell'acne. Se non funziona, ci sono molti rimedi casalinghi che si possono sperimentare.

Alcuni dentifrici contengono ingredienti che possono aiutare a combattere i brufoli, mentre altri no, anzi in alcuni casi possono realmente irritare la pelle. Dato che ci sono numerosi altri rimedi disponibili, il dentifricio in realtà dovrebbe essere considerato solo l'ultima risorsa.

Ci sono due modi in cui dentifricio può lavorare per combattere i brufoli. Nel primo caso, può agire come una maschera, combattendo le impurità dalla pelle, ma può anche asciugare la pelle fino a contribuire a ridurre le dimensioni di un brufolo. Inoltre, alcuni dentifrici contengono mentolo o alcool, due composti che possono seccare la pelle fino a renderla troppo disidratata, cosa che richiede ulteriori misure per risolvere il problema.

Se si desidera utilizzare il dentifricio come rimedio contro i brufoli, cercare un dentifricio in pasta, non un gel, e se è possibile, trovarne uno con la minima quantità di additivi. I dentifrici naturali o biologici sono una buona scommessa, dato che di solito portano scritta una breve lista degli ingredienti. Applicare una noce piccola al punto dell'acne in questione, lasciarlo durante la notte, e risciacquare la mattina. Le dimensioni possono variare a seconda del dentifricio, del tipo di pelle, e del brufolo trattato.

Se si vuole sbarazzarsi dei brufoli, ci sono una serie di rimedi casalinghi che possono aiutare, e se si soffre di un caso grave che si è sviluppato in acne, si consiglia di consultare un medico per farmaci più forti. Evitare di strizzare i brufoli, non importa quanto sia allettante, perché si può effettivamente peggiorare la situazione, provocando un'infezione profonda. Se un brufolo diventa veramente sconvolgente per voi, rivolgetevi ad un estetista specializzata in estrazioni, in quanto questa figura ha ricevuto una formazione specifica nella gestione di brufoli, punti neri e altre imperfezioni. Anche un dermatologo può essere disposto a trattare il brufolo.

Altri rimedi semplici contro i brufoli oltre al dentifricio

Alcuni rimedi casalinghi per trattare i brufoli comprendono l'aspirina, che può essere macinata in una pasta con acqua e applicata durante la notte, così come le applicazioni di succo di lime o limone e spicchi di patate. Ancora più importante, mantenere il viso pulito e sgrassato, e in primo luogo usare creme idratanti a base d'acqua per la cura della pelle per evitare lo sviluppo di brufoli.

Informazioni relative all'impiego del dentifricio contro i brufoli.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo dentifricio sui brufoli

Dentrificio sui brufoli: funziona!

ho provato il metodo del dentifricio...devo dire che funziona alla grande !!!!

Il dentifricio sui brufoli è funzionale

Non ci credevo quando me lo ha detto una mia amica, poi ho cercato qui sul sito e...wow! Metodo strano ma devo dire abbastanza funzionale :)

Il dentifricio sui brufoli funziona alla grande

Devo dire che questa cosa funziona alla grande!! Non ci credevo ma quando la ho applicata sul viso e seguito le indicazioni il mio viso è ritornato liscio e senza quei brutti brufoli!! Almeno il dentifricio è servito anche ad un'altra cosa oltre che lavare i denti!

Funziona veramente bene!!!

Grazie mille a funzionato

Dentificio sui brufoli sì, ma serve lavarsi bene la pelle

Si, funziona perfettamente, è importante però dire che se non ci si lava pelle bene perde parecchia efficacia.

Lascia il tuo commento: