Risolvere il problema dei brufoli

I brufoli sono un problema e come tale è opportuno agire per tempo, anche perchè, gli adolescenti passano anni in trincea a lottare contro i brufoli, ma il problema è ben lungi dall’interessare solo loro. Milioni di persone in tutto il mondo ne soffrono, e la cosa peggiore è che la maggior parte di queste persone non sono consapevoli di ciò che ha prodotto questa condizione e di quali comportamenti potrebbero e dovrebbero adottare per sbarazzarsene. La nascita dei brufoli è causata dalla deposizione di sebo, di batteri e di cellule morte entro i pori della pelle.

Risolvere il problema dei brufoli

Problema brufoli

Come si manifestano i brufoli?

Possono essere molto dolorosi e in molti casi lasciano macchie e cicatrici sulla pelle ed una cocente sensazione di imbarazzo ed una bassa autostima nei poveretti che ne soffrono in maniera acuta. Sbarazzarsi di questi ospiti indesiderati risulta quindi il problema principale per gran parte di coloro che hanno sviluppato problemi del genere.

E' stato stimato che in media una percentuale oscillante fra il venti ed il quaranta percento degli adulti continua a soffrire di questo problema. Nella maggior parte dei casi affrontare questa situazione è un processo lungo e scoraggiante, soprattutto quando non si ha grande simpatia per le creme anti brufoli.

Creme e prodotti contro i brufoli

La prima cosa da fare, invece, è proprio trovare una buona crema anti brufoli. Esistono diversi prodotti in aspra concorrenza fra di loro sul mercato, che promettono di regalarci la pelle pulita ed immacolata che chi soffre di brufoli va a tutti i costi cercando. La domanda che è necessario farsi è se queste creme siano effettivamente utili come esse affermano. Una delle principali preoccupazioni di coloro che soffrono di brufoli è, appunto, che spesso ci si affida a prodotti i cui effetti sono ben lontani da quelli sperati, a fronte di spese tutt’altro che indifferenti. Alcune di queste lozioni non sortiscono gli effetti promessi, ed anche se lo fanno si assiste al massimo ad un miglioramento e non ad una guarigione totale. D’altro canto, esistono molte creme per i brufoli al giorno d’oggi che producono risultati incredibili.

Per trovare il trattamento giusto, è necessario prima di tutto capire che tipo di pelle si ha. C'è un modo semplice per scoprilo. Tutto quello che dovrete fare è lavarvi il viso e poi asciugarlo. Dopo quest’operazione, prendete un pezzetto di carta igienica od un fazzolettino di carta, e posizionatelo sulla vostra fronte. Se il fazzolettino non cade, la vostra pelle è particolarmente grassa. Se cade subito, la vostra pelle è troppo secca, e se rimane posizionato per un minuto o due prima di staccarsi lo stato della vostra pelle rientra nei parametri della normalità.

È inoltre necessario prendere in considerazione il grado di sensibilità della vostra pelle. Se avete una pelle molto sensibile ci sono un sacco di prodotti e creme contro i brufoli da cui è meglio vi teniate lontani, perché potranno causarvi una reazione allergica. Assicuratevi in particolare di non soffrire di alcun tipo di allergia al perossido di benzoile od all’acido salicilico, che sono due degli elementi più comuni in quasi tutte le creme che combattono i brufoli. Prima di utilizzare il prodotto, fate questo semplice test. Provate ad applicare una piccola quantità di crema contro i brufoli su una piccola area della vostra pelle. Se il medicamento renderà la vostra pelle troppo secca o vi scatenerà il prurito, non utilizzate il prodotto. Eliminate l’unguento e rivolgetevi ad un dermatologo per altre opzioni per combattere i brufoli.

Un altro parametro da tenere in considerazione per individuare la crema anti brufoli più utile alle nostre esigenze è la gravità della nostra condizione. Questo è molto importante, perché alcuni prodotti se utilizzati a sproposito possono addirittura andare ad aggravare l’infezione.

Se siete alla ricerca del trattamento contro i brufoli più adatto alla vostra situazione, può essere consigliabile iniziare con un trattamento a base di oli essenziali. Molti non hanno in grande simpatia l’idea di curarsi con agenti chimici ed industriali, e quindi ricorrere a prodotti naturali come questi può rappresentare un’ottima soluzione per trattare il problema. Moltissimi regimi di bellezza ne prevedono l’utilizzo in quantità contenute, solitamente diluiti in altri oli vegetali od in creme contenenti altri elementi naturali o sintetici ed utilizzati in questo modo, gli oli rispondono maggiormente a finalità di marketing meglio mirate e per assicurare sia che il prodotto abbia una fragranza gradevole, sia per assicurare effettivamente ai consumatori i benefici derivanti dalle loro proprietà terapeutiche. In realtà, la maggior parte degli oli in commercio nei prodotti di salute e bellezza hanno conservato a malapena le loro proprietà medicinali e terapeutiche, in quanto processati e trattati in maniera talmente sbrigativa che il potenziale curativo dell’elemento è andato perduto. Oli essenziali puri e correttamente derivati richiedono un procedimento più lento ed arduo che porta allo sviluppo di volumi minori di prodotto, ma oli essenziali di qualità così trattati sono in grado di fornire alla pelle ossigeno concentrato ed altri nutrienti che è quasi impossibile ottenere da altre fonti.

Alcuni dei migliori oli essenziali per il trattamento delle cicatrici da brufoli sono:

  • l’olio dell’albero del tè,
  • l’olio di bergamotto,
  • l’olio di chiodi di garofano,
  • l’olio di lavanda
  • l’olio di palissandro.

Ci sono inoltre:

L’olio di sandalo ha una fragranza dolce ed è un prodotto molto idratante e viene usato come medicamento fin dai tempi più antichi, oltre al fatto che risulta essere un ottimo olio per rimuovere rughe e cicatrici e per donare sollievo alla pelle stanca.

Il Patchouli è raccomandato da molti esperti per tutti i tipi di malattie della pelle. E 'ottimo per il trattamento delle eruzioni cutanee e delle cicatrici, e può essere utilizzato come una crema idratante, o come deodorante per la sua fragranza molto potente e caratteristica.

La mirra era ben nota ed utilizzata nel mondo antico come balsamo. Questo olio resinoso essenziale è prezioso per il trattamento di eritemi e macchie, verruche ed eczemi.

Gli oli essenziali di limone, estratti dalle scorze del frutto, sono ottimi per guarire e rigenerare la pelle e schiarire la zona infetta, ma vanno anche usati con cautela: se vi esponete alla luce solare nelle ore successive all’applicazione di questo trattamento rischiate di causarvi effetti di scolorimento simili a quelli che patireste dopo una brutta scottatura solare.

Crema per i brufoli fai da te

Se siete alla ricerca di una cura naturale e sicura, potete anche tentare con un rimedio anti brufoli fatto in casa, probabilmente uno dei modi più sicuri ed economici per sbarazzarsi dei brufoli. Queste creme possono essere prodotte con elementi facilmente reperibili nelle dispense delle nostre case. Gli ingredienti principali solitamente utilizzati per produrle sono l’aglio, il succo di limone e la cannella. Queste creme hanno dimostrato una discreta efficacia nel trattamento dell’acne e delle cicatrici contribuendo a conservare in chi le utilizza una pelle pulita e chiara. Anche in questo caso ad ogni modo è opportuno procedere solo dopo aver consultato un medico sull’effettiva efficacia del medicamento che intendete produrre ed utilizzare.

Considerazione finale sul problema brufoli

Quale che sia il trattamento su cui decidete di scommettere, cercate di evitare quelli, e sono molti in commercio, contenenti sostanze chimiche. Molte di queste sostanze possono andare a causarvi infatti danni collaterali particolarmente sgradevoli come prurito, bruciore ed irritazione della pelle, secchezza e desquamazione progressiva dell’epitelio. Le creme più efficaci sono in massima parte costituite di oli vegetali ed estratti organici specificatamente scelti per la loro efficacia nell’uccidere i batteri che causano la formazione dei brufoli.

Per risolvere il problema dei brufoli proviamo ad utilizzare vari prodotti.

Prodotti bellezza estetica donna

Lascia il tuo commento: