Trattamento contro i brufoli

Il trattamento per i brufoli inizia quando si cura la pelle o meglio i pori della pelle ostruiti da un accumulo di secrezioni, sporco, sudore e sebo, tali secrezioni portano alla formazione di piccole cisti bianche conosciute con il termine di “brufoli” o “punti neri“, poiché, ossidandosi a contatto con l’aria, assumono una colorazione scusa. Un punto nero infetto lascia il posto a un brufolo pieno di pus. Questi i brufoli sono anche noti come papule o pustole e possono causare una grave infiammazione della zona interessata.

Trattamento contro i brufoli

Trattamento brufoli

Sebo e brufoli

Poiché il sebo all'interno delle ghiandole sebacee mantiene tutto il materiale sotto la superficie della pelle, il brufolo cresce in dimensioni. Il sebo è prodotto dalle ghiandole sebacee situate negli strati più bassi della nostra pelle. Questo sebo si alza lentamente attraverso i pori della pelle e raggiunge la superficie dove forma una pellicola molto sottile di olio. Questo film agisce come una barriera tra la superficie della pelle e l'ambiente. Nella prima fase di formazione del brufolo, un blocco di cellule morte si combina con il sebo per formare un tappo che si ferma  nei pori della pelle. In questo momento, si può anche non notare che si ha un brufolo. La ghiandola sebacea continua a produrre sebo ed entro un giorno o due si forma una piccola tasca di sebo all'interno della pelle. La pelle presenta dei batteri al suo interno e questi batteri si nutrono del sebo. In circostanze normali, sono talmente in quantità ridotte da non provocare alcuna conseguenza. Tuttavia, quando si forma una tasca di sebo, i batteri iniziano ad aumentare molto rapidamente, in quanto cominciano a sovralimentarsi. La pelle intorno a questa zona infiammata comincia a gonfiarsi e presto si forma una papula. Se il blocco di sevo e sostanze di rifiuto viene rimosso in questa fase, rimarrà una profonda cicatrice.

E’ meglio schiacciare i brufoli o trovare soluzioni alternative per eliminarli?

Ci sono molte persone che sostengono che in questo caso si rischia di creare danni peggiori e più estesi, come cicatrici permanenti.  Sarà quindi necessario consultare il proprio dermatologo o il proprio medico su come rimuovere i brufoli e lui/lei sarà in grado di consigliare come prevenire l'infezione e le cicatrici. Se si decide di schiacciare comunque i brufoli, bisogna assicurarsi di procedere con delicatezza, senza esercitare una pressione eccessiva, in quanto ciò potrebbe causare cicatrici durature. Bucare un brufolo con un ago è un’idea pericolosa e deve essere assolutamente evitata.

Sintomi dei brufoli

Alcuni dei sintomi più comuni associati con l'eruzione di un brufolo sono:

  • Infiammazione della zona: questo è uno dei sintomi più comuni e, non appena lo si nota, si dovrebbero prendere le misure appropriate. Se si decide che il metodo migliore sia quello di schiacciare i brufoli, si consiglia di procedere solo con la comparsa di questa fase, ove possibile. Per consentire che il sebo intrappolato venga in superficie, sarebbe meglio effettuare una vaporizzazione sul viso per almeno 20 minuti e il vapore faciliterà l’apertura dei pori per permettere al sebo di essere rimosso. Non bisogna usare oggetti taglienti per rimuovere il sebo bloccato ma si può invece premere delicatamente verso il basso su entrambi i lati del brufolo, in modo da forzare il blocco. Assicurarsi di non usare le unghie, o rimarranno  danni permanenti.
  • Piccole cisti: con il tempo si formano cisti contenenti sebo. Oltre alla spremitura dei brufoli che hanno raggiunto questo stadio, si può anche ricorrere ad un semplice trattamento che aiuti a sciogliere il tappo di sebo. Il sebo è fondamentalmente costituito da grassi e i grassi si sciolgono in acido. Si può fare una pasta di argilla, succo di limone o aceto di sidro di mele e applicare questa pasta sull'area interessata. Questo è uno dei rimedi più efficaci per i brufoli. Non è consigliabile utilizzare questo rimedio se si ha la pelle sensibile. È possibile procedere con una vaporizzazione sul viso e, solo successivamente, si potrà spremere il brufolo.
  • Arrossamento: è uno dei sintomi più comuni. In questo caso è meglio evitare la spremitura e preferire trattamenti alternativi. Si può semplicemente utilizzare un impacco insieme ad una maschera di pulizia per smuovere il blocco ed eliminare il brufolo.
  • Eruzioni piene di pus: è l'ultima tappa che raggiunge un brufolo e in molti casi il brufolo scoppierà da solo. Per accelerare il processo, è possibile applicare un asciugamano caldo umido della zona. Ciò contribuirà ad aumentare la circolazione di sangue alla zona e consentirà il brufolo di salire in superficie rapidamente.

Cause dei brufoli

La formazione dei brufoli non può essere attribuito ad una ragione specifica. I brufoli possono essere causati da una combinazione di circostanze come scorrette abitudini alimentari, età e stile di vita. Anche il calore eccessivo del corpo causato da assunzione di alcuni farmaci può tradursi in brufoli.

Le cause principali che portano alla brufoli sono:

  • squilibrio ormonale durante la pubertà
  • dieta e assunzione di cibo non corrette
  • cura impropria della pelle
  • ridotto apporto di liquidi nel corpo
  • uso di cosmetici o creme oleose
  • stress
  • stipsi
  • abitudini sedentarie

Come sbarazzarsi dei brufoli con rimedi naturali

Ci sono molti rimedi casalinghi in grado di trattare i brufoli in modo efficace. Questi rimedi casalinghi potrebbero essere utilizzati per i brufoli sulla schiena.

Alcuni dei rimedi comunemente conosciuti per eliminare i brufoli sono i seguenti:

  • I brufoli possono scomparire senza lasciare cicatrici tramite lo sfregamento dell’aglio sulla zona, più volte al giorno. Assicurarsi di non procedere troppo vigorosamente o la pelle si romperà e questo può causare bruciore intenso quando la pelle viene a contatto con il succo di aglio fresco.
  • Applicare regolarmente della buccia di limone o d'arancia, ridotta in poltiglia con dell’acqua, sulle zone colpite dai brufoli. È inoltre possibile aggiungere questa pasta un po' di farina di ceci e del miele, in modo da formare una pasta più spessa. Massaggiare questa pasta sulla pelle contribuirà a purificarla e a nutrirla.
  • Cetriolo grattugiato applicata sul viso per quindici minuti e poi lavato con acqua può aiutare a prevenire brufoli, punti neri e secchezza del viso. Se si hanno cominciato ad apparire i vostri brufoli, sarebbe opportuno usare questo rimedio casalingo per i brufoli per aiutare a lenire la richiesta infiammata. Questo rimedio aiuterà anche a fortificare la pelle e mantenerla ben idratata. È inoltre possibile utilizzare questo rimedio brufolo in altri momenti come misura preventiva per mantenere la pelle senza brufoli.
  • Mescolare un cucchiaino di miele con mezzo cucchiaino di crema di canfora e succo di pomodoro. Applicare il composto sul brufoli e dopo quindici minuti lavare con acqua tiepida e poi con acqua fredda. Questo aiuta anche a schiarire macchie o segni lasciati dai brufoli.

Dieta per i brufoli

L'assunzione di cibo le modalità con cui viene assunto sono molto importanti per arrestare la crescita dei brufoli.

I brufoli possono essere controllati seguendo pochi e semplici suggerimenti:

  • Evitare il consumo eccessivo di grassi, cibi fritti e zucchero.
  • Controllare l'assunzione limitata di tè, caffè e alcol.
  • La dieta deve essere composta prevalentemente da verdure fresche, frutta e noci.
  • Mantenere una dieta normo-calorica e assumere cibi ricchi di fibre.

Altri consigli per i brufoli

Uno stile di vita sedentaria, lo stress e la cattiva digestione sono alcune delle cause che portano alla formazione di brufoli. Semplici esercizi come camminare, fare jogging, praticare del nuoto, sono rimedi molto efficaci contro lo stress e possono anche contribuire a migliorare la digestione, oltre a prevenire la formazione dei brufoli e di altri disturbi della pelle. Non utilizzare trucco oleoso e seguire un appropriato regime di pulizia della pelle. Evitare l'uso di prodotti contenenti isopropilico isostearato, isopropilico palmitato, isopropilico miristato, e cloruro di sodio socetyl-stearato, che possono aggravare i brufoli.

Pareri e suggerimenti utili per il trattamento dei brufoli.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: