Brugo, Calluna vulgaris

La calluna vulgaris è una pianta dalle proprietà officinali appartenente alla famiglia dell’erica, distribuita praticamente in tutto il mondo, dove coltivano questo piccolo arbusto ramificato che cresce all’incirca due metri sviluppando foglie e piccoli fiori bianchi tendenti al rosa pallido o al viola, che sbocciano sulle punte di questa pianta che cresce su lande, paludi, torbiere e boschi aperti.

Brugo, Calluna vulgaris

Calluna vulgaris

La Calluna Vulgaris viene raccolta in tarda estate al momento della sua fioritura, periodo in cui è caratterizzato da un alto valore nutritivo e terapeutico davvero elevata anche nei confronti di un gran numero di piante officinali tradizionali.

Le proprietà della Calluna Vulgaris

In passato un farmaco composto dagli estratti di brugo risultava particolarmente apprezzato come forma di prevenzione per la gravidanza ed è ancora oggi estremamente usato dato che si tratta di un composto naturale che non contiene estrogeni, ma promuove l’impatto sull’organismo di una forma di progestinico conosciuto come noretindrone, un ormone che rafforza l’ovulo femminile e lo rende resistente nei confronti dei spermatozoi che tentano di introdursi all’interno della sua struttura.

L’uso regolare della Calluna Vulgaris è particolarmente conosciuto per le sue capacità anticoncezionali, ecco perché ancora oggi numerosi trattamenti omeopatici per tale proposito sono altamente seguiti dalle donne.

Calluna Vulgaris per la prevenzione di malattie

La calluna vulgaris si rivela altamente efficace anche per prevenire numerose forme infettive di malattie trasmettibili tramite il rapporto sessuale come l’HIV, il papilloma virus o la gonorrea, in quanto i suoi composti rafforzano l’utero femminile e l’organo maschile rendendolo parzialmente immune nei confronti dei microbi e batteri che possono compromettere la loro salute.

Un infuso preparato con Calluna Vulgaris può aiutare a:

  • Ridurre le infiammazioni al tratto urinario
  • Prevenire calcoli renali e cistite
  • Ridurre i sintomi di gotta, reumatismi ed artrite
  • Alleviare effetti di raffreddore e tosse
  • Combattere il trattamento dei vari problemi gastrointestinali.

Infuso di Calluna Vulgaris

Mettere 2 rametti fioriti di brugo essiccato in una tazza, versarvi dell'acqua bollente e dopo 10 minuti filtrare. Meglio bere la tisana al mattino appena alzati contro i disturbi renali e della vescica, oltre che per stimolare la diuresi.

Decotto di Calluna Vulgaris

Mettere 5 rametti fioriti ed essiccati in 100 ml di acqua fredda e portare brevemente a bollire; lasciare riposare 10 minuti ed infine filtrare. Usare questo decotto come soluzione per gargarismi o per impacchi di garza in caso di pelle arrossata e impura.

Impacchi di Calluna Vulgaris

Togliere le foglie ed i fiori dalle punte dei rami e preparare un decotto aggiungendoli all'acqua bollente. Preparare un impacco con la soluzione e applicarlo sulla parte colpita da disturbi reumatici o geloni; ripetere le applicazioni più volte al giorno.

Calluna Vulgaris per i dolori mestruali

La calluna officialis è uno dei rimedi naturali tradizionali per ridurre i sintomi del ciclo mestruale doloroso, che caratterizza molte donne facendole attendere con ansia il tanto temuto appuntamento mensile, che il più delle volte porta sintomi come bruciori, dolore addominale.

La pianta calluna vulgaris

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: