Camminare fa bene per il colesterolo

Lo sapevate che camminare fa bene per il colesterolo? Se non ci avevate mai pensato è arrivato il momento di prendere in considerazione l'idea di iniziare a fare un po' di movimento, dato che camminare fa bene per il colesterolo: dovete sapere che questa straordinaria attività fisica è utile anche per migliorare la salute generale del corpo!

Camminare fa bene contro il colesterolo alto? Certo, lo sottoscriviamo, il colesterolo alto, noto anche come iperlipidemia, è definito come una quantità eccessiva di sostanze grasse nel flusso sanguigno. Come negli animali, gli esseri umani possono soffrire di questo disagio, che si presenta in forma lieve, ma non sono rari i casi di colesterolo allo stato grave.

Camminare fa bene per il colesterolo

Camminare fa bene colesterolo

Il colesterolo è una molecola lipidica, una sostanza prodotta dalla difficoltà del fegato di scindere le molecole grasse. Questo intruso del vostro organismo viene trasportata ai vari organi tramite il flusso sanguigno.

Che cosa causa il colesterolo alto?

Il colesterolo alto è molto spesso una condizione derivata da delle abitudini quotidiane sbagliate, che includono una cattiva alimentazione e un eccesso di sedentarietà; questa situazione si scatena solitamente nell'età avanzata, visto anche il calo di efficienza che subiscono i vari organi ed apparati del corpo umano, come processo completamente naturale.

Anche le anomalie durante la scissione degli enzimi e delle proteine possono contribuire a causare un alto livello di colesterolo. Inoltre, l'obesità, le malattie renali degenerative, l'ipotiroidismo, l'infiammazione del pancreas, il diabete, l'ostruzione di fegato, dei fattori di carattere ereditario e la gravidanza possono incidere sull'aumento del colesterolo.

La diagnosi del livello di colesterolo esagerato:

La diagnosi si basa sui sintomi e su un attento esame fisico, in maniera da determinare lo stato e la causa di tale disagio. I test svolti possono includere anche esami accurati del sangue e delle urine, oltre a test di tipo fisico.

Perchè camminare fa bene per il colesterolo:

La passeggiata è uno dei migliori esercizi per dimagrire e mantenere la buona frequenza cardiaca regolare. Ecco perché abbiamo deciso di parlare dei vantaggi che questo esercizio porta per la salute delle persone, anche nel caso particolare di quelle affette da colesterolo alto.

Camminando regolarmente, sia in montagna che in pianura, è stato dimostrato essere veramente utile per abbassare significativamente il colesterolo e glicemia, nonché per guadagnare moltissimi punti in salute generale del corpo.

I risultati mostrano che il livello delle cellule di grasso nel sangue, vale a dire il colesterolo e i trigliceridi, diminuiscono notevolmente, se si svolge un regolare piano che includa almeno 30 minuti al giorno di passeggiata: ecco perché camminare fa bene per il colesterolo!

La ricerca ha anche dimostrato quanto questo beneficio aumenti notevolmente se praticate la vostra camminata in salita, compiendo quindi un maggiore sforzo fisico.

Ecco alcuni trucchi per svolgere la vostra attività fisica nel migliore dei modi:

  • Fate sempre alcuni minuti di pre-riscaldamento, vale a dire svolgere un po' di esercizi di stretching.
  • Ricordatevi che non è importante la velocità della vostra andatura, ma la costanza e la postura!
  • Potete dividere i 3 minuti in serie da 10 minuti con un intervallo tra di loro, in modo da non sforzarsi troppo.
  • Se siete dei principianti, cominciate facendo una passeggiata leggera, non cercate di strafare! Avrete tutto il tempo per scattare veloci come delle gazzelle!

Ecco perché camminare fa bene per il colesterolo, ed è questo il motivo per cui molta gente ha deciso di affidarsi solamente a questo rimedio omeopatico per sentirsi liberi dal peso di un eccessivo quantitativo di zucchero e grasso nel sangue: provate anche voi questa strategia vincente, potrebbe migliorarvi la vita!

Camminare fa veramente bene per il colesterolo

Colesterolo - Ridurre il colesterolo

Lascia il tuo commento: