Candida: i sintomi la diagnosi e dei consigli

Candida significato - La candida è causata dalla crescita eccessiva del fungo candida. Nella sua forma benigna e in piccole quantità, la candida è presente in tutti noi - nel tratto digestivo, nella bocca, nella gola e nelle parti genitali - non è un problema di salute. Ma la candida può prevalere sugli altri batteri  e il trasformarsi quindi in un’infezione fungina. Una volta che la candida ha raggiunto questo stato,  provoca diversi problemi e sintomi. Qui di seguito sono elencati tutti i sintomi principali e comuni che potreste notare se soffrite di candida per via della crescita eccessiva del fungo. Ma tenete presente che i sintomi della candida possono essere differenti e sovrapposti, quindi non è detto che vi rendiate conto che state soffrendo un sintomo specifico finché non iniziate il trattamento.


Sintomi comuni della candida

Di seguito sono riportati i sintomi più comuni organizzati in 7 categorie:

  • Storia infantile
  • Scarsa salute generale
  • Infezioni ricorrenti
  • Problemi dell’apparato digerente
  • disturbi sessuali/genitali
  • Complicazioni mentali ed emotive
  • Altro.

La maggior parte delle persone sperimentano più di uno dei sintomi descritti mentre soffre di candida. I sintomi possono cambiare frequentemente, alcuni si manifesteranno solo dopo aver consumato alcuni alimenti per cui la candida ha sensibilizzato il corpo; altri, se rimarranno a tempo indeterminato, saranno difficili da affrontare.   

Storia infantile

  • ADD
  • ADHD
  • Iperattività
  • problemi della pelle
  • complicazioni respiratorie
  • disturbi intestinali

Scarsa salute generale

  • resistenza insufficiente e debolezza
  • Asma
  • Bronchite
  • tosse abituale che non produce catarro
  • gocciolamento postnasale
  • Febbre da fieno
  • Mal di testa, tra cui emicrania
  • stanchezza invalidante (soprattutto dopo aver mangiato)

 Infezioni ricorrenti 

 Problemi dell'apparato digerente

 Disturbi sessuali / genitali

Complicazioni mentali ed emotive

  • Irritabilità
  • Paranoia
  • Scarsa concentrazione o “nebbia” mentale persistente
  • Sensazioni inspiegabili simili al dopo-sbornia, come se vi foste appena ubriacati
  • Percezione di non riuscire a controllare totalmente le vostre azioni, spesso espresse come "So che è la cosa giusta da fare, ma non posso farlo."
  • Schizofrenia e instabilità mentale
  • Sintomi simili a quelli dell’artrite
  • Dolore alle articolazioni, come se aveste l'influenza
  • voglia di carboidrati
  • problemi dentali cronici
  • patina bianca sulla lingua.


Cause della candida

L’organismo (candida) diventa patogeno (cioè capace di creare un disturbo) quando il corpo si dimostra inefficace a contenerlo e la proliferazione del lievito si traduce in una crescita eccessiva.  Ciò può avvenire sia internamente che esternamente sulla pelle e in o attorno alle cavità orale e vaginale. La maggior parte delle informazioni mediche relative alla candida sembrerebbe metterla in relazione a forme esterne di infezione da candida. C’è da dire che l'infezione da candida interna è molto comune, spesso non è diagnosticata, e molto probabilmente è la causa di molti agenti infettivi esterni da candida, insieme a una vasta gamma di altre malattie croniche, acute e degenerative.


Fattori di rischio per la candida

  • ingestione di antibiotici con la carne e derivati animali
  • consumo eccessivo di zucchero e prodotti contenenti zucchero
  • gravidanza
  • diabete mellito
  • Immunosoppressione 
  • mercurio delle otturazioni dentali
  • cloro proveniente dall’acqua che bevete o con la quale vi lavate
  • Altri fattori 


Trattamento per la cura della candida 

Il trattamento di cura della candida varia a seconda della zona interessata: 

  • Candida orale – farmaci antifungini quali nistatina e clotrimazolo. Per i casi più gravi, potete assumere ketoconazolo o fluconazolo una volta al giorno per via orale. 
  • Candida esofagea - ketoconazolo, itraconazolo (Sporanox) o fluconazolo. 
  • candida cutanea - polveri e creme antifungine. 
  • infezioni vaginali da lievito – medicinali antifungini quali clotrimazolo, miconazolo, nistatina, tioconazolo e terconazolo. 

Come vedete, la cura dipende dal tipo d’infezione che avete. Parlate con il medico per sapere quale fa al caso vostro.


Rimedi erboristici per la candida

Aloe

Il succo fresco viene utilizzato per aumentare i globuli bianchi che uccidono le cellule di lievito.

Crespino

Ha proprietà antifungine utili per uccidere le cellule della candida

Cannella

Fate un decotto da assumere per via orale.

Echinacea

Stimola i macrofagi che uccidono le cellule di lievito.

Aglio

L'aglio ha proprietà anti-fungine e potete usarlo liberamente essere nei cibi o assumerlo sotto forma di capsule.

Lavanda

Applicatela topicamente o aggiuntela all'acqua del bagno per il trattamento della candida.

Foglie d’oliva

Sono un forte antimicrobico che potete prendere  sotto forma di capsule o tinture internamente.

Olio d’origano

Ha potenti proprietà anti-fungine. Usatelo come indicato sulla confezione.

Pau d 'Arco

Va usato internamente per rafforzare il sistema immunitario perché è  antifungino e antibiotico.

Menta piperita

Erba anti fungina, è ottima come infuso, mentre l’olio è disponibile in capsule.

Rosmarino

Ha proprietà anti fungine utili per uccidere le cellule di lievito. 

Timo

L’olio di timo è ottimo contro i funghi: diluitelo e utilizzatelo per via topica.


Complicazioni dovute a candida

Le complicanze della candida possono essere gravi se avete un sistema immunitario indebolito, come ad esempio se soffrite di HIV / AIDS, assumete farmaci steroidei o vi sottoponete a chemioterapia. In questi casi, la candida può diffondersi in tutto il corpo, causando infezioni da lieviti negli organi vitali, come il cuore e il cervello. Ciò può comportare complicazioni critiche e pericolose per la vita, quali: 

Rivolgetevi immediatamente al medico se si manifestano i sintomi della candida e se avete il diabete o l'HIV / AIDS, siete sotto chemioterapia, o se state assumendo medicinali steroidei.


Ecco alcuni consigli d’igiene per aiutarvi a prevenire la candida:

  • Lavatevi e asciugatevi da davanti a dietro dopo essere andati in bagno perché la zona rettale è piena di lievito.
  • Fate bagni, non docce, perché stare seduti nella vasca da bagno può rimuovere la candida dalle parti intime. 
  • Asciugatevi con cura in seguito, in particolare il pube, se necessario utilizzando un asciugacapelli.
  • Non adoperate sapone intorno alle parti intime: uccide i batteri che dovete preservare, mentre non ha effetto sui lieviti. 
  • Sterilizzate o buttate via la biancheria intima che indossavate durante l'infezione (la lavatrice non è abbastanza calda, è necessario bollire le mutande se volete tenerle). Dovete inoltre sostituire i diaframmi o le coppe.
  • Usate tamponi, non asciugamani sanitari, che tolgono aria alle parti intime. 
  • Evitate prodotti chimici come tamponi deodoranti e lavande vaginali in particolare, che non servono e possono causare infezioni. 

Anche queste precauzioni contribuiscono a evitare e prevenire la candida

  • indossate mutande comode di cotone
  • Evitate collant e pantaloni stretti 
  • Mangiate yogurt con fermenti lattici vivi, specialmente se state assumendo antibiotici o sono presenti altri fattori che aumentano il rischio d’infezioni da candida (lo yogurt pastorizzato non è efficace). Alcuni negozi di alimenti naturali vendono pillole di Lactobacillus acidophilus che sono utili a tenere sotto controllo i lieviti.
  • Riducete lo zucchero e l’alcool (i cibi preferiti dalla candida.) 
  • Prendete in considerazione di cambiare pillola se avete avuto infezioni ricorrenti e vedete se risolvete qualcosa. 
  • Assicuratevi che il/la vostro/a partner non sia infetto/a in modo da non contrarre di nuovo l’infezione.
  • Non chiedete antibiotici se avete l'influenza: è causata da virus e prendere gli antibiotici non vi aiuterebbe di certo; inoltre potreste provocare la candida in questo modo.

In breve, i sintomi e cure della candida sono diversi a seconda della zona. Per risolvere il problema, provate i rimedi naturali consigliati. Se la situazione non migliora, andate dal medico, soprattutto se apparatene alle categorie a rischio: l’infezione potrebbe diffondersi ad altre parti del corpo.

La candida è una infezione che può essere prevenuta.

Malattie

Lascia il tuo commento: