Candidosi dieta e alimentazione

La dieta spesso e volentieri è la migliore cura per alcune problematiche, compresa anche la candidosi.

La prima cura per la candidosi è la dieta e la corretta alimentazione. La candida è un lievito, un tipo di fungo che vive in zone del corpo umide. A volte la candida, che viene di solito tenuta sotto controllo dai batteri benefici nel nostro corpo, può crescere oltre i livelli normali: questo provoca l’insorgere di un’infezione, la candidosi. Per combatterla, dovete perfezionare la vostra dieta e migliorare così la vostra salute. Potete riuscirci in circa tre-sei settimane.  Se state attenti all’alimentazione, impedite al lievito di crescere. 

candidosi cosa mangiare e non mangiare

Candidosi dieta e alimentazione


Dieta e alimentazione candidosi: il primo passo

Il primo cambiamento da compiere è quello di mangiare bene e non lasciare che l'infezione sfugga dal vostro controllo. I lieviti sopravvivono soprattutto grazie allo zucchero e tendono a prediligere gli ambienti più acidi. Il vostro corpo ovviamente diventa più acido se consumate cibi acidi. Quindi, fondamentalmente, dovete stare lontano da alimenti che sono ricchi di zucchero e anche che rendono il vostro corpo più acido. 

Cibi da evitare con la candidosi


Ecco alcuni esempi di alimenti che non dovete assumere:

  • Alcol
  • Formaggi stagionati
  • Frutta essiccata e fermentata
  • Alcuni ortaggi
  • Cibi con zucchero 
  • Prodotti contenenti aceto
  • Carni di animali nutriti con antibiotici e ormoni
  • Alimenti che contengono muffe e lieviti (eh già, purtroppo anche il pane!)

Bere Alcol

L’alcol (tutti i tipi) è sia acido sia ricco di zuccheri.

Formaggi stagionati

I prodotti lattiero-caseari sono acidi e i peggiori sono questi tipi di formaggi, perché hanno anche muffa.

Frutta sia essiccata che fermentata

Questi alimenti sono ottimi per voi, ma non quando avete la candidosi.

Alcuni ortaggi

Evitate alcuni ortaggi come:

  • Bucce di patate
  • Carote e 
  • Barbabietole

Cibi con zucchero

Non assumete alimenti che contengono zucchero come:

  • Cioccolatini
  • Caramelle
  • Gelati
  • Bevande zuccherate
  • Yogurt (quello senza zucchero invece sì, anzi come avete già letto, fa bene)
  • Qualsiasi cosa zuccherina.

Prodotti contenenti aceto

Evitate ogni cibo contenente aceto come ad esempio:

  • sottaceti
  • Salsa per bistecca
  • Sugo per gnocchi

L’aceto è un prodotto molto acido e doveste starci lontano quando possibile (finché l'infezione non è scomparsa).

Carni di animali nutriti con antibiotici e ormoni

Mangiate carne biologica: la guarigione sarà molto più veloce.


Cosa mangiare con la candidosi?

Oltre a evitare quanto sopra, aumentate il consumo di:

  • Verdure a foglia verde
  • Noci e semi
  • Alghe verdi
  • Yogurt probiotici vivi
  • Cereali senza glutine
  • Oli sani e 
  • Proteine da fonti organiche. 

Non dimenticate di bere molta acqua.

Esempio di dieta da seguire per la candidosi

Potete creare il vostri programma di dieta contro l’infezione utilizzando gli alimenti consigliati. Il seguente è un esempio di cosa dovreste mangiare in una giornata tipica. Assumete sempre diversi cibi sani e freschi in modo da non annoiarvi e arrendervi subito ancora prima di iniziare.

Prima di colazione

Un bicchiere di 227 g di limone o acqua di lime con tre capsule di acidophilus (almeno 8 miliardi di organismi). È meglio appena alzati la mattina a stomaco vuoto.

Colazione

Salsa fatta in casa a base di mela o due mele (rosse o verdi).

Metà mattina

Bevanda energetica (28 g di clorofilla, 4 cucchiai di aceto di mele, 57 g di limone, 113 g di acqua distillata, 1/3 di radice di zenzero in polvere, e sciroppo d'acero di grado B).  L’aceto di mele è diverso dagli altri tipi di aceto: se avete la candidosi è un valido aiuto al vostro problema. Potete sostituire questa bevanda con una tazza di tè al pau d’arco o bere entrambi. 

Pranzo

Insalata verde con limone / olio d’oliva o di lino, (aggiungete quello che volete all’insalata, tranne crostini, cracker e funghi), con:

  • Fagioli
  • Miglio
  • zuppa di piselli
  • Pollo biologico
  • Tacchino o 
  • Pesce.

Metà pomeriggio

Bastoncini di sedano crudo, altra verdura a fette (potete usare hummus, salse di verdure o salse ai fagioli) o mandorle crude. Trenta minuti dopo prendete un integratore di fibre.

Cena

Verdure al vapore o minestra di verdure e una ciotola piccola di miglio, grano saraceno, granelli di mais. Potete anche fare un sano stufato di verdure o di pollo. Snack: semi o noci (no arachidi o anacardi).

Prima di dormire

Bevete un bicchiere di 227 g di acqua di limone con 4 capsule di acidophilus.

Ricordate contro la candidosi

Cercate di mangiare il più possibile cibi freschi e biologici fatti in casa ed evitate i cibi avanzati da più di un giorno. Comprate diversi alimenti di questi per non mangiare qualcosa che potrebbe peggiorare la situazione e favorire la crescita del lievito. Seguite questo piano religiosamente e inizierete a vedere i risultati entro una settimana.

Il primo passo non è naturalmente l'unico da compiere. Dovrete apportare altre modifiche significative allo stile di vita. Per fare questo, dovete sapere bene che cos’è la candidosi, come accade, quali sono le cause, il trattamento farmacologico e gli altri rimedi disponibili oltre alla dieta. In questo modo la vostra salute migliorerà notevolmente.

Cause che portano alla candidosi

  • Farmaci
  • Irritazione genitale
  • Disfunzione del sistema immunitario
  • Ambiente interno ed esterno

Sintomi

  • Escrezione
  • Irritazione
  • Dolore durante la minzione e/o durante i rapporti sessuali

Trattamento

Se siete donne, il trattamento consiste nel lavare la vagina con acqua e sapone, asciugarla bene e dopo applicare creme antimicotiche come ad esempio quelle contenenti miconazolo e clotrimazolo. In alternativa, potete assumere itraconazolo, fluconazolo o ketoconazolo per via orale. Se siete uomini, lavate e asciugate il pene e prepuzio (nel caso in cui non vi foste sottoposti a circoncisione) prima di applicare creme antimicotiche, come nistatina.

Rimedi semplici ma efficaci per la candidosi

Ci sono molti rimedi naturali che possono aiutarvi a uccidere il fungo candida. Questi possono essere efficaci come i farmaci - a volte anche di più - ma non sono tossici:

  • Aglio
  • Erbe aromatiche
  • Yogurt
  • Olio d’oliva

Aglio

Uno dei più popolari ed efficaci rimedi è l'aglio crudo. Questo ha naturali proprietà anti-fungine, e la capacità di abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Ciò rende l'aglio una potente arma nella lotta contro le infezioni micotiche. Potete consumarlo e / o applicarlo topicamente come una pasta sulla zona colpita. In alternativa, assumetelo sotto forma di capsule, ma devono essere quelle capsule che hanno ancora l'odore dell’aglio, non quelle inodori.

Erbe aromatiche

Erbe aromatiche come l’origano e il timo e spezie come la cannella e la curcuma, sono agenti anti-fungini. 

Yogurt

Molte persone hanno elogiato lo yogurt naturale come un ottimo rimedio domestico per la candidosi. Lo yogurt naturale - senza aggiunta di zuccheri, di frutta o coloranti - contiene un batterio chiamato lactobacillus acidophilus che contribuisce a reintegrare i batteri buoni nell'intestino. Potete anche applicarlo sulla zona intima.

Olio d’oliva

L'acido oleico contenuto nell’olio d'oliva aiuta a impedire che la candida albicans dalla sua forma più o meno innocua degeneri in quella pericolosa che si diffonde in tutto il corpo. L’olio extra vergine di oliva è il migliore e potete usarlo come condimento per l'insalata, versarlo sopra carne o pesce o anche solo bagnare il pane fresco in un piattino: delizioso!

Dieta e alimentazione per la candidosi

Concludendo, la candidosi è un’infezione fungina che si manifesta sia negli uomini sia nelle donne. È molto fastidiosa, quindi è bene che interveniate prima possibile. È fondamentale innanzitutto seguire una dieta adeguata, perché esistono degli alimenti che favoriscono la crescita e la diffusione della candida. State attenti a ciò che mangiate e adottate anche altri rimedi per liberarvi del fungo. Se necessario, andate dal medico per farvi prescrivere un farmaco adeguato oppure provate prima medicinali da banco. Seguendo i consigli indicati, la candidosi non sarà più un problema ed eviterete che si ripresenti. 

Cosa mangiare e cosa evitare di mangiare con la candidosi.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo candidosi dieta e alimentazione

Candidosi e dieta

Io sono un papà che ha il figlio affetto da Candidosi nello stomaco e sto cercando una dieta o spunto per aiutare mio figlio a debellarla. Ho trovato spunti interessanti. Continuerò ad informarmi. Grazie

grazie mille di queste informazioni

Lascia il tuo commento: