Chihuahua: un cane molto piccolo

Il Chihuahua è un cane originario del Messico nel periodo pre-Colombiano: appartenente ad una delle razze più antiche in circolazione, è  famoso per essere il cane più piccolo di statura e dimensioni, anche se il suo corpo mantiene comunque una stazza solida e ben compatta. 

Anche se il Chihuahua è il cane più piccolo al Mondo, ciò non li impedisce comunque di avere in generale un carattere estremamente forte e territoriale; agitato, fedele e coraggioso, ed è proprio il suo comportamento, oltre al suo tenero aspetto, che lo rende estremamente apprezzato dalla maggior parte degli amanti degli animali da compagnia. Nonostante gli accesi dibattiti a riguardo delle sue origini, è oramai certo che il Chihuahua sia una razza canina risalente al IX secolo, quando i Toltechi occupavano i territori dell’odierno Messico, venerandone gli esemplari come animali sacri per il popolo, adottato perfino dalle principesse dell’epoca come animale da compagnia. Allevato oggi praticamente in tutto il Globo, il Chihuahua è una delle 12 razze di cane per diffusione, soprattutto grazie al suo temperamento vigile, fedele ed affettuoso, nonché per la sua robusta salute e per la sua spiccata longevità.


Il Chihuahua nella storia: dalle origini del Chihuahua ad oggi

Anche se con il passare degli anni molti abbiano provato a mettere in dubbio le reali origini del Chihuahua, oggi è praticamente certo il fatto che questo cane fosse presente nei territori sud-americani prima della colonizzazione del Nuovo Mondo, venerato da popolazioni perfino precedente agli Aztechi, che consideravano il Chihuahua come un eccezionale cane dalle virtù quasi spirituali. Superato addirittura il rischio dell’estinzione dopo l’invasione dei popoli Inca, il Chihuahua fu importato negli Stati Uniti attorno la fine del 1800, dove raggiunse una popolarità tale da farlo diventare uno dei cani più allevati al Mondo, rientrando tra le dodici prime razze; anche in Europa riscontrò ben presto moltissimo successo, scatenando il desiderio di molti nobili ed aristocratici del tempo, tutti desiderosi di avere un cane da compagnia tanto minuto e grazioso quanto vispo ed in guardia, mai timoroso di fronte a nulla. Da diversi anni  il Chihuahua è inoltre diventato un icona di stile ed eleganza, vista anche la predilezione di molte star e celebrità verso questa straordinaria razza, sempre più frequentemente impiegata come comparsa, talvolta come soggetto, per numerose scene cinematografiche, televisive o rappresentazioni teatrali.


Conoscere il Chihuahua: indicazioni sul carattere e sulle caratteristiche comportamentali del Chihuahua

Anche se spesso visto come un cane dal temperamento eccessivamente agitato, suscettibile ed irruente, il Chihuahua è in realtà una razza davvero affettuosa ed affabile, che sebbene tende a dimostrarsi spesso intraprendente e coraggiosa nasconde un lato estremamente fedele ed educata, che sembra però mostrare solamente al padrone, per cui quasi sempre nutre un estremo senso di amore e devozione. Nonostante le sue minute dimensioni, il Chihuahua sembra non aver paura di nulla, sia che si tratti di giocare con un cane più grande di lui, che nel caso in cui ci sia il bisogno di difendere chi ama, così come il proprio territorio: non stiamo dunque parlando di un grazioso cagnolino da sfilata, ma di un vero e proprio cane nobile e fiero, che in ogni momento si dimostra predisposto a far valere la sua presenza, per quanto piccola e limitata. 

Vista la sua indole ubbidiente, abituata seguire il padrone quasi come un’ombra e visto il suo atteggiamento in sua presenza quasi sempre docile e mite, la presenza del Chihuahua viene molte volte accettata anche in quei luoghi dove solitamente è vietato l’accesso ai cani, come ristoranti, alberghi, negozi o strutture ricettive in genere.

Estremamente vivace e giocherellone in casa, il Chihuahua è un cane adatto anche ai bambini a patto che questi lo lascino in pace quando vuole riposare e non prendano di mira il nostro amico a quattro zampe trattandolo come un “cane giocattolo”;  il Chihuahua tende inoltre a sviluppare un forte attaccamento al suo territorio ed a chi ne fa parte: estremamente sensibile a tutto ciò che lo circonda e dotato di un ottimo udito, questo cane dimostra anche un eccezionale senso di comprensione per l’atmosfera presente in casa o verso l’umore del suo padrone, fattori ai quali risponde in maniera sorprendentemente emotiva, adattandosi di conseguenza.


Chihuahua, aspetto e caratteristiche fisiche: come riconoscere un Chihuahua

Il Chihuahua appartiene all’elenco delle razze canine riconosciute dalla Federazione Cinofila Internazionale, presente nel gruppo 9 dei Cani da Compagnia, dov’è possibile trovare lo standard ufficiale riguardante le sue caratteristiche fisiche ed il suo aspetto il generale. Sebbene il Chihuahua, il cane più piccolo al Mondo, abbia un aspetto minuscolo il suo corpo, proporzionato ad hoc, ha una stazza ben solida e piantata, una muscolatura ed un’ossatura tutt’altro che debole o fragile:  con la sua testolina a forma di mela, lo stop ben marcato ed una fronte leggermente bombata, il cane ha due grandi occhi vispi, scuri, larghi e rotondi, perfettamente distanziati tra loro, sopra i quali è presente una fronte spaziosa e leggermente sporgente. Ecco perché il Chihuahua ha la capacità di rapire lo sguardo di chiunque! Le sue orecchie, altro marchio di fabbrica della razza, sono grandi, larghe, ma non nettamente appuntite, e condizionano decisamente l’espressività peculiare di questa razza. Dalle zampette ovali, il Chihuahua presenta arti dritti e ben proporzionati, pronti a scattare alla minima sollecitazione; la sua coda, inserita molto alta, ha una forma dritta con una base larga che termina con una sommità a punta, quasi sempre in movimento vista l’indole di questo cane a scodinzolare parecchio.

Chihuahua a pelo lungo e pelo corto

Il Chihuahua può avere due tipologie di pelo, rispettivamente lungo o corto, per il quale molti sviluppano una forte indecisione soprattutto quando si tratta di dover scegliere tra un cucciolo e l’altro; sebbene questa sembri però una puro fattore estetico, ci sono alcuni dettagli che è bene conoscere prima di decidere il proprio Chihuahua, onde evitare incomprensioni:

  • Il pelo corto è facilmente gestibile e spesso è la scelta che accomuna la gran parte delle persone che decidono di prendere un cucciolo di Chihuahua: morbido e lucente, non necessita di continui bagni e si può semplicemente “ravvivare” con una passata di spazzola dopo una leggera spugnatura umida; molti non lo sanno, ma anche gli esemplari a pelo corto perdono peli che si dimostrano particolarmente difficili da togliere in particolar modo dai tessuti, per i quali diventa indispensabile la spazzola adesiva. 
  • Gli esemplari a pelo lungo sono leggermente più impegnativi di quelli a pelo corto, anche se non necessitano comunque di particolari trattamenti o tosature annuali. Chiaramente servirà una maggiore accortezza nel lavaggio, assicurandosi di asciugare sempre per bene il proprio amico a quattro zampe: il Chihuahua è infatti una razza particolarmente freddolosa, e lo dimostra con frequenti tremiti e la predisposizione a cercare sempre gli angoli più caldi di casa, soprattutto durante il periodo invernale. 

A seguito di numerosi studi è emerso di come il mantello del Chihuahua possa assumere una quantità pressoché infinita di sfumature e tonalità di colore, vista anche la sua spiccata predisposizione all’incrocio tra esemplari dalle differenti caratteristiche fisiche e dal diverso tipo di pelo. Una piccola eccezione viene fatta per i Chihuahua dal pelo “merle”, colori al quale vengono attribuite una serie di problematiche riguardanti la salute dell’esemplare, spesso dovute all’inesatte condizioni dell’incrocio. 


L’alimentazione del Chihuahua, cosa mangia e cosa non mangia: come nutrire il proprio Chihuahua

Una dieta ben equilibrata e bilanciata è di fondamentale importanza per qualsiasi tipo di cane, fattore a cui non fa eccezione il Chihuahua: essendo una razza che tende facilmente ad ingrassare, dovrete dunque prestare un’elevata attenzione onde evitare che il vostro amico si abitui a mangiare troppo, ingrassando di conseguenza. Bisognerebbe partire pianificando a dovere la sua dieta quotidiana ascoltando i consigli del proprio veterinario specializzato, tenendo sicuramente conto dell’attività fisica e del movimento che fate fare ogni giorno al vostro Chihuahua. Su base quotidiana sarebbe bene lasciarli sempre le crocchette (o altre forme di cibo secco per cani) sempre presenti nella ciotola, anche se in quantità non eccessive, dandogli una volta al giorno del cibo umido che trovate preconfezionato che potete trovare presso tutti i negozi per animali: assicuratevi di scegliere solo cibo adatto alla sua taglia ed alle sue caratteristiche, essendo un cane particolarmente delicato sotto il punto di vista alimentare. Prestate attenzione alle sue reazioni davanti la ciotola del cibo, osservate come e quanto mangia, regolandovi di conseguenza per bilanciare nel modo ottimale le dosi. Se decidete di preparare con le vostre mani i pasti del Chihuahua, fatevi inizialmente consigliare dal veterinario quali vitamine e nutrienti aggiungere  al piatto per garantirvi che venga rispettato tutto il fabbisogno alimentare del vostro amico a quattro zampe.

In generale il Chihuahua mangia tranquillamente carne (mai dargli ossa di pollo!) e pesce (cotto e rigorosamente senza spine), cereali, riso e pasta, formaggio, frutta e verdura cotta, rendendo piuttosto facile preparargli ogni giorno un nuovo piatto per permettergli di avere una dieta variabile, oltre che sana e nutriente. E’ invece indispensabile evitare categoricamente cibi come i dolci, il cioccolato, verdure come la cipolla, cavoli, piselli e fagioli, gli omogenizzati o alimenti “trasformati” come quelli per bambini, frutta secca, alimenti speziati, pane fresco e farinacei ricchi di carboidrati complessi.

Come educare il Chihuahua: addestramento ed educazione del Chihuahua

Nonostante il Chihuahua sia un cane educato e facilmente educabile, esistono alcuni accorgimenti per far sì che il vostro rapporto con lui sia il più a lungo sereno e piacevole, ricco d’amore e rispetto reciproco: così come tutti i cani, il Chihuahua non conosce sentimenti come l’odio o il rancore, e vivendo “alla giornata” gli basta avere pochi semplici punti di riferimento quotidiani per farlo vivere una vita felice e priva di frustrazioni. Non abbiate paura di rimproverarlo se fa qualcosa che non va bene, essendo un cane estremamente intelligente il Chihuahua tende a memorizzare molto velocemente i comportamenti che rendono felice il padrone, così come quelli che lo fanno arrabbiare, regolandosi di conseguenza. Insegnate al vostro amico a quattro zampe a correre ogni qual volta lo chiamate: visto il suo temperamento vispo ed attivo il Chihuahua tende a correre di qua e di là, andando in contro talvolta anche a cani molto più grossi di lui: sarà solo grazie all’educazione da voi fornita che gli impedirà di gettarsi a capofitto verso qualsiasi fonte rapisca la sua attenzione! 

Sebbene per molti rappresenti la cosa più bella e naturale da fare, evitate di far dormire il vostro Chihuahua a letto con voi, anche se la sua stazza ve lo farebbe diventare quasi automatico! Il più delle volte, visto anche il temperamento della razza, il Chihuahua prende questo gesto come un mettersi alla pari del padrone, sentendosi quasi autorizzato a sovrastarlo e facendolo diventare meno ubbidiente: cercate piuttosto di preparargli una comoda cuccia in soggiorno dove si trovano anche le sue ciotole con cibo ed acqua, così che identifichi il suo giaciglio e vi si abitui in modo totalmente spontaneo e naturale. 

Portate spesso a camminare il vostro Chihuahua approfittandone per compiere qualche esercizio o gioco con lui, in maniera da rafforzare ulteriormente il vostro rapporto svolgendo attività come il lancio del bastone o della pallina, facendovela riportare indietro: per quanto sembri una stupidaggine, non c’è modo migliore per far abituare il cane a rispondere al vostro comando e predisporlo a fidarvi ciecamente di voi.

Il Chihuahua è una razza straordinariamente predisposta al rapporto con l’uomo, verso il quale nutre un profondo rispetto e per il quale si rivela estremamente incline ad allacciare un rapporto stabile e duraturo nel tempo, sviluppando una vera e profonda amicizia.

Chihuahua (un cane piccolo e divertente).

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: