Capelli al sole

I capelli al sole estivo ed al mare sono più bistrattati, ecco perchè è meglio seguire qualche accortezza per non rovinare i capelli e preservarli lucenti e morbidi. Ad esempio chi ha i capelli lunghi, è preferibile raccoglierli al mare in quanto il vento li inaridisce, elettrizza e arruffa.

Capelli al sole

Capelli al sole

Lavare i capelli evitando l'acqua troppo calda, non strizzarli ma tamponarli con un asciugamano morbido e possibilmente lasciarli asciugare all'aria, limitando l'uso dell'asciugacapelli.

Sole, acqua salata, vento, sabbia intaccano la fibra capillare, rendendola arida e spenta.

Ecco perché in commercio si trovano linee specifiche per la bellezza e la salute dei capelli in estate che comprendono cosmetici contenenti filtri solari e principi attivi nutrienti che mentre avvolgono i capelli di un invisibile film isolante, restituiscono loro la giusta idratazione.

Finalmente con l'arrivo del caldo estivo arriva anche la possibilità di mettere pelle e capelli al sole, ma un punto che molti di voi non prendono in considerazione è il fatto che, una prolungata esposizione al sole, può compromettere la salute e la bellezza dei vostri capelli soprattutto  se non prendente le dovute precauzioni per proteggerli.

I raggi UV del sole possono infatti rivelarsi alquanto dannosi per la struttura dei capelli, motivo per cui bisognerà seguire alcuni semplici accorgimenti, onde evitare di veder i vostri capelli soffrire a causa dei raggi solari e dell’effetto che portano, se presi in quantità eccessiva.

Breve lista degli effetti negativi che il sole può avere sui capelli:

  • I capelli perdono la loro naturale umidità, apparendo più secchi e sfibrati.
  • A seguito di un’eccessiva esposizione al sole i capelli possono diventare più fragili.
  • Il sudore e la sporcizia accumulata nel cuoio capelluto durante i mesi estivi, con l’aggiunta della luce solare, possono portare allo sviluppo di pidocchi o batteri sui capelli.
  • Dato la secchezza dei capelli, sarà più facile veder sviluppare una forma avanzata di forfora.
  • Il prurito e l’arrossamento del cuoio capelluto a seguito di una eccessiva esposizione al sole può addirittura portare alla caduta dei capelli.
  • I capelli perdono il loro sebo naturale, ecco dunque che verrà danneggiata la loro lucentezza e brillantezza, facendoli apparire meno sani ed attraenti.
  • Molte persone hanno denunciato una maggiore predisposizione ad avere i capelli grigi a seguito di una prolungata esposizione al sole, ecco dunque che i raggi UV possono accelerare il processo d’invecchiamento.

Volete evitare di perdere i vostri capelli al sole, vedendoli appassire lentamente perdendo le loro caratteristiche che vi facevano sentire orgogliosi dell’aspetto della vostra testa? Se volete avere una chioma più folta e salutare, allora sarà bene cominciare a seguire alcuni suggerimenti:

  • Cercate di coprire i vostri capelli quando uscite, utilizzando un cappello, una sciarpa o qualsiasi altro oggetto utile per lo scopo.
  • Utilizzate un olio nutriente per capelli quando vi lavate, in maniera da renderli più capaci di trattenere gli oli naturali che si occupano della  loro idratazione.
  • Potete trovare una vasta gamma di prodotti e spray utili per proteggere i capelli dalla luce solare, ecco perché utilizzandoli potrete star certi di prevenire i danni portati dai raggi.
  • Lavare i capelli una volta al giorno utilizzando uno shampoo può aiutare a migliorare la salute di tutto il cuoio capelluto, capelli compresi.

Infine fate particolare attenzione a non esagerare con la quantità di shampoo, in quanto un lavaggio eccessivo può danneggiare la struttura del capello facendo perdere il sebo ed il ph naturale del capello stesso rendendolo così maggiormente esposto e più fragile.

Capelli al sole

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: