Capelli: bellezza capelli

Tanti consigli gratis dedicati alla bellezza dei capelli, tutti utili a prevenire la caduta dei capelli e favorire la ricrescita dei capelli in caso di capelli rovinati oppure diradamento del cuoio capelluto.

  • Caduta capelli

    Caduta capelli cause - Possibili cause della caduta dei capelli
    La caduta dei capelli può relativamente allarmare quando almeno si perdono più di 100 capelli al giorno e si protrae per un lungo periodo di tempo, la caduta dei capelli nelle donne può essere causata da un'alterazione ormonale, per esempio durante la menopausa oppure in seguito al parto. La perdita di capelli può avvenire anche a causa di elementi tossici (tallio, piombo o arsenico), medicinali (chemioterapici), micosi del cuoio capelluto, disfunzioni tiroidee, malattie infettive o stress possono provocare una perdita di capelli esagerata, che si riduce spontaneamente col tempo. La calvizia ereditaria negli uomini, invece, non può essere arrestata; ciò è dovuto al fatto che la radice dei capelli è molto sensibile agli ormoni sessuali maschili. Lavare il cuoio capelluto ed i capelli possibilmente con uno shampoo non aggressivo ed evitare di asciugarli con aria troppo calda.
  • Perdita dei capelli nella donna e rimedi

    Perdita capelli donna (consigli cosa fare e rimedi)
    Esistono rimedi per la perdita dei capelli nella donna? E’ considerato il triste giorno dei capelli: arriva quando una donna pettinandosi scopre che nel lavandino non sono rimasti soltanto alcuni fili ma intere ciocche. A quel punto si guarderà con più attenzione allo specchio e verificando il diradamento, inizierà a sviluppare cattivi pensieri temendo che il suo aspetto possa presto irrimediabilmente rovinarsi.
  • Alopecia androgenetica femminile

    Alopecia androgenetica femminile - Alopecia femminile androgenetica
    Alopecia androgenetica femminile è un termine medico che potrà suonare strano poichè poche persone lo sanno, ma in questo momento più di 30 milioni di donne soffrono di qualche tipo di perdita di capelli. Circa il 40% del totale ha meno di trentanove anni. Perdere i capelli per una donna può significare una grande varietà di emozioni poco piacevoli: depressione, ansia, frustrazione e bassi livelli di autostima. Fortunatamente al giorno d’oggi sono molte le possibilità di rallentare la caduta dei capelli o di recuperare pienamente tutti quelli persi.
  • Nascondere i capelli bianchi

    Consigli per capire come nascondere i capelli bianchi
    Come nascondere facilmente i capelli bianchi? Sia gli uomini che le donne, trascorsa la giovinezza, ad un certo punto della loro vita vengono colpiti da ciò che non si aspettano o almeno sperano che questo accada il più tardi possibile, cominciano a spuntare i capelli bianchi, il colore naturale dei capelli di alcune persone comincia a diventare bianco in tenera età, mentre la maggior parte della gente comincia ad avere i capelli bianchi nella prima metà dei quarant’anni, quando questo accade, uomini e donne cercano di nascondere il problema con una moltitudine di rimedi.
  • Stiratura chimica: Stiratura chimica capelli

    Stiratura chimica capelli - Lisciatura chimica capelli
    Quando pensare alla stiratura chimica dei capelli ? Allisciare capelli più o meno ricci o anche semplicemente incerti ed elettrizzati può essere fatto con una messa in piega che comporti l'uso di spazzole e phon, e magari come tocco finale l'uso della piastra, che ha la durata di qualche giorno (o per i casi più problematici qualche ora) in base al risultato che si vuole raggiungere, oppure, così come viene fatto per la permanente per i ricci, con un procedimento chimico che ci faccia mantenere a lungo nel tempo il risultato della forma data con un trattamento e successiva messa in piega. Questo secondo è il caso, appunto, che definiamo Stiratura Capelli Chimica.
  • Dermatite seborroica e perdita dei capelli

    La dermatite seborroica a volte può favorire la perdita dei capelli
    La dermatite seborroica, detta molto più comunemente forfora, è un disturbo che colpisce molte donne di carnagione scura. Le zone maggiormente colpite sono le aree tra il naso e la bocca (le pieghe naso-labiali) e le orecchie. Più raramente il disturbo si estende sul petto e sul collo.