Capelli bianchi cura

Parlare di cura in caso di capelli bianchi può sembrare eccessivo, ma a volte una percentuale rilevante di soggetti possono sentirsi a disagio con tale problematica, specialmente in fase iniziale. Avere i capelli bianchi e fare una cura vuol dire anche colorazione dei capelli. La colorazione naturale dei capelli è dovuta al pigmento melanina, una sostanza contenuta nei melanociti, le cellule dei follicoli dei capelli. Il colore dei capelli dal biondo al bruno, insieme alle molteplici altre tonalità è il risultato del numero, delle dimensioni e del colore dei granuli di melanina. Il colore dei capelli quindi nasce dalle cellule epiteliali della radice e a mano a mano che il pigmento si accumula i capelli appaiono sempre più scuri.

Capelli bianchi cura

Capelli bianchi cura

Con il tempo i melanociti muoiono, la produzione di melanina si riduce ed i capelli diventano trasparenti assumendo una tonalità grigia, argentata o bianca che cominciano anch’esse dalla radice. Nel caso dei capelli grigi è ancora possibile ottenere che i capelli riacquistino il loro colore naturale originario e per tale scopo si possono utilizzare preparati che contengono alcuni principi attivi molto importanti, come la catalasi che è un enzima che provvede ad eliminare i radicali liberi generati dalla sofferenza cellulare e la cui carenza causa l’accumulo di questi radicali liberi, in particolare del perossido d’idrogeno che ha un effetto decolorante sui capelli. Anche le proteine, le vitamine e alcuni minerali, come il rame, lo iodio e il ferro sono fondamentali per mantenere l’integrità dei follicoli e quindi dei capelli.

Pertanto, per prevenire o trattare la comparsa prematura dei capelli grigi si possono tenere in considerazione i metodi di colorazione artificiale facendo uso di prodotti chimici tenendo bene a mente però che la colorazione chimica dei capelli può causarne la secchezza, aumentarne la fragilità e quindi la probabilità di caduta, oltre a provocare possibili reazioni allergiche.

La FDA (Food and Drug Administration), l’associazione del governo americano che si occupa dell’approvazione e della successiva immissione in commercio di sostanze medicinali e di alimenti, ha dichiarato che sostanze potenzialmente cancerogene si trovano nei coloranti per capelli sia permanenti che temporanei, inclusi creme e shampoo, che si utilizzano comunemente per nascondere i capelli grigi o bianchi. Tuttavia, molte persone, cioè quasi tutte le donne e anche molti uomini, non accettano di mostrarsi agli altri con i capelli grigi e in tal caso esistono alternative a volte anche più efficaci e meno dannose dei coloranti chimici per i capelli. Infatti è possibile trattare i capelli grigi utilizzando molti prodotti naturali e in particolare alcuni di questi, come la melassa, il polline di api, le foglie della pianta del curry, il pepe nero e l’hennè. Da premettere che molte soluzioni che si avvalgono dell’adozione di queste sostanze naturali necessitano di applicazioni ripetute per qualche settimana prima di cominciare a manifestare un effetto positivo o a volte anche di un aumento delle dosi per ottenere i migliori risultati, che comunque diventano massimali dopo alcuni mesi. I capelli grigi così trattati non solo rallentano la loro crescita ma assumono pure una tonalità più scura e diventano più sani, più forti, la forfora viene eliminata, il cuoio capelluto risulta più idratato e i capelli acquistano una notevole luminosità.

Perché compaiono i capelli grigi?

Dal punto di vista scientifico, le cellule dei capelli che producono il colorante melanina e sono chiamate melanociti, interrompono la loro produzione di pigmento e i capelli diventano grigi. Quindi meno melanina si produce più i capelli si decolorano. L’età, il fumo di sigarette, alcune malattie, farmaci, fattori genetici, stress e tensione nervosa, possono tutti essere responsabili della comparsa dei capelli grigi. Il problema è molto diffuso in quanto metà della popolazione con 50 anni di età ha da pochi a molti capelli grigi. La comparsa dei capelli grigi prima dei 30 anni negli è da considerarsi prematura e il fenomeno è più frequente nei soggetti di razza caucasica , meno nei popoli asiatici e ancor meno negli individui di origine africana . Però, a prescindere dall’età o dalla razza, se si hanno i capelli grigi e non si ha la voglia di mostrarli ci sono dei rimedi che si possono adottare per far sì che i capelli riacquisiscano il loro colore naturale originario.

Rimedi per i capelli bianchi che funzionano veramente :

  • Il pepe nero aiuta sai a mantenere il naturale colore scuro dei capelli sia per ritardare la produzione di capelli grigi. Per questi scopi si possono miscelare 1/8 di cucchiaio di pepe nero e mezza tazza di cagliata, poi applicare uniformemente sul cuoio capelluto e sui capelli e lasciare a riposo per 1 ora. Risciacquare normalmente con acqua. Questo trattamento deve essere eseguito una volta la settimana e fa diventare i capelli più scuri, più morbidi, più setosi e liberi dalla forfora. Il trattamento deve essere evitato se si è soggetti a frequenti raffreddori perché la cagliata possiede un effetto raffreddante.
  • Il polline delle api è una meravigliosa fonte di antiossidanti, cura le allergie e rinforza il sistema immunitario. Il polline di api fa scurire i capelli grigi che così ritornano ad avere il loro naturale colore originario e può stimolare direttamente la produzione di melanina da parte dei melanociti. Il polline di api si può trovare in commercio sotto forma di capsule o compresse o granuli e per il loro utilizzo è sufficiente seguire le istruzioni che accompagnano il prodotto per ottenere ottimi risultati.
  • Le melasse sono derivate dalla lavorazione dell’uva, della barbabietola da zucchero o della canna da zucchero durante il processo di lavorazione di questi prodotti per essere trasformati nello zucchero che utilizziamo tutti i giorni. In sostanza la melassa è uno sciroppo viscoso, molto ricco di ferro, di calcio, di vitamina B6 (anche detta comunemente piridossina), di potassio e di zucchero naturale. Le melasse bloccano la comparsa dei capelli grigi e in molti casi consentono di ripristinare il colore naturale originario dei capelli grigi. In alcuni casi sono stati osservati risultati positivi già dopo meno di 1 mese, ma in genere occorrono 2-3 mesi per cominciare ad ottenere i primi risultati visibili. Per la cura dei capelli grigi si deve utilizzare un cucchiaino di melassa pura (la melassa ha un sapore amaro) o in alternativa miscelata con miele o caffè da prendere comunque preferibilmente la mattina.
  • Dalle foglie di curry si ricava in genere una spezia diffusissima nella cucina indiana ma anche le foglie intere possiedono effetti positivi contro la crescita prematura dei capelli grigi, oltre a provvedere uno stimolo per la crescita dei capelli e per migliorare il nutrimento delle radici dei capelli. Per ottenere gli effetti desiderati si miscela qualche foglia di curry con olio caldo di noce di cocco fino a che le foglie diventano nere, poi si toglie l’olio, si fa raffreddare e si versa in un contenitore di vetro. L’olio va massaggiato sul cuoio capelluto e poi applicato anche sui capelli, che successivamente devono essere coperti con una sciarpa di raso lasciando agire così il preparato per tutta la notte. L’indomani mattina si effettua il normale risciacquo con acqua.
  • L’hennè è un colorante naturale che oltre a ridare colore ai capelli li rende più robusti e più lucenti. Inoltre, riduce la forfora, elimina le doppie punte e libera i capelli da parassiti quali pidocchi e acari della scabbia. Di solito si miscela con olio di noce di cocco e succo di limone, si applica sui capelli lasciando riposare per 1 ora e poi si risciacqua.

Considerazione finale su cura naturale per i capelli bianchi

Concludendo, la comparsa dei capelli grigi per molte persone rappresenta un problema di carattere estetico e psicologico che deve essere affrontato serenamente e utilizzando accorgimenti preferibilmente naturali o se  è necessario anche artificiali, valutandone consapevolmente il rapporto tra i benefici e gli effetti negativi.

Consigli utili per trovare una "cura" in caso di capelli bianchi.

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: