Capelli lisci

Per avere capelli lisci e luminosi basta ricordarsi di alcuni trucchi fai-da-te come non applicare mai il balsamo alle radici perchè si appesantiscono facilmente ma stenderlo sulle lunghezze fino alle punte e diminuire il tempo di posa. Esistono in commercio anche maschere liscianti per capelli, molto utili per ammorbidire e distendere la fibra capillare.

Capelli lisci

Capelli lisci

Per capelli lisci senza avere l'effetto piatto asciugare i capelli a testa in giù per "sollevare" le radici e creare volume.

Dopo lo shampoo si possono applicare:

  • una fiala, un siero o una lozione alle radici con formula volumizzante
  • un prodotto lisciante lungo il capello

Per capelli di consistenza medio-fine, in alternativa alla maschera, si può applicare un prodotto disciplinante sotto forma di siero o crema a base di silicone.

Per l'asciugatura usare il phon tiepido e procedere al brushing con una grossa spazzola tonda, meglio se col manico in legno per evitare di surriscalda ed elettrizzare i capelli.

Per un effetto più omogeneo è sempre meglio lavorare ciocca dopo ciocca dalle radici verso le punte e tirando verso il basso, fino a completa asciugatura.

Moltissime persone farebbero di tutto pur di avere i capelli lisci naturalmente per affaticarsi meno nel lisciarli con piastre e prodotti di vario genere dedicati a chi necessita avere i capelli lisci per scelta.

I capelli lisci, però, necessitano di una cura maggiore rispetto a quelli ricci e crespi, motivo per cui è bene considerare l’idea di dedicare una maggiore attenzione alla cura della loro salute.

Data l’importanza di dedicare più tempo ai propri capelli lisci per farli apparire sempre al meglio, sarà dunque importante seguire alcuni accorgimenti nelle vostre quotidiane azioni di controllo e cura dei propri capelli, in maniera da svolgerle nel migliore dei modi.

Come spazzolare i capelli lisci

Spazzolate i capelli delicatamente, come se al posto che il pettine teniate in mano un pennello, in quanto le spatole devono scivolare sui capelli snodando le matasse in maniera leggera, senza tirarli o tenderli eccessivamente.

Questa delicatezza aiuta ad evitare il rischio di strapparli dal cuoio capelluto e di indebolirli eccessivamente e soprattutto inutilmente.

Consigli per fare i capelli lisci senza danneggiarli

Quando si fa lo shampoo: lavare i vostri capelli usando acqua tiepida, per evitare di scottarli letteralmente e per garantire una temperatura idonea. Versare ora una buona quantità di shampoo sul palmo di una mano e strofinarla con l’altro finché non viene ben distribuito su entrambe le mani.

Massaggiare delicatamente la parte superiore della testa, passando poi ai lati e prestando particolarmente attenzione alle zone più estreme che solitamente vengono trascurate. Passare le dita tra i capelli, facendole scorrere lungo tutta la testa, in maniera da includere tutte le parti della vostra chioma folta di capelli ricci.

Risciacquare dunque i capelli con l’acqua per almeno due minuti continuando a massaggiare il cuoio capelluto ed a passare le dita tra i capelli, così da rimuovere qualsiasi residuo dello shampoo o dell’olio grasso che avete appena lavato.

Infine asciugare i capelli con il phon facendo attenzione a non danneggiarli puntando troppo vicino l'aria calda dell'asciugacapelli e far arrivare l’aria sui capelli dall'alto al basso, metodo per forzare già un po' il capello a seguire l'andamento dritto senza magari usare la piastra dopo.

Mentre dirigete l’aria calda verso la parte superiore della testa, continuate a spazzolare i capelli utilizzando un pettine a denti stretti, finché non risultano asciutti e lisci.

Applicate due gocce di olio di lino per dare lucentezza e il tanto amato effetto seta ai vostri capelli.

Per capelli lisci

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: