Carboidrati

I carboidrati sono energia per l'organismo, carboidrati si suddividono in zuccheri complessi e zuccheri semplici e circa forniscono 4 calorie per grammo, gli zuccheri complessi che generalmente si trovano nella normale alimentazione vengono chiamati anche polisaccaridi.

Carboidrati

Carboidrati

I carboidrati sono dei macronutrimenti spesso argomento di discussione tra i dietologi, in quanto le sue diverse forme possono risultare tanto positivi quanto negativi per l’organismo parlando in termini di perdita del peso.

I carboidrati si trovano in maggioranza negli alimenti come pane, fagioli, latte, patate, pasta e mais, le forme più comuni di carboidrati sono le fibre, gli amidi e gli zuccheri che possono beneficiare il corpo e, allo stesso tempo, portare un eccesso di calorie compromettente per l’aspetto fisico.

La struttura di base dei carboidrati è una molecola di zucchero composta semplicemente da carbonio, ossigeno ed idrogeno, come ad esempio gli amidi e le fibre.

Esistono due tipologiedi carboidrati:

  • carboidrati semplici (ad es. fruttosio e saccarosio)
  • carboidrati complessi (sono considerati più sani e nutrienti per l’organismo)

Il sistema digestivo gestisce i carboidrati più o meno allo stesso modo, rompendo le molecole di zucchero per farli attraversare correttamente il sistema circolatorio, convertendo quelli più digeribili in glucosio, per venir poi utilizzati come fonte d’energia.

Le fibre sono un tipo di carboidrato  complesso e risultano essere davvero importanti per garantire al corpo un incentivo alla digestione e alla prevenzione di diverse malattie.

Una persona adulta dovrebbe assumere quotidianamente almeno 20 grammi di questo macronutrimento.

Dovete sapere che se volete evitare di mettere su peso in eccesso o di venir afflitti da problemi di salute fisica sarà bene assumere i propri carboidrati di tipo complesso, in maniera da non sovraccaricare l’organismo di calorie inutili e compromettere le sue diverse funzioni.

E sono conetenuti sotto forma di amido nelle patate, legumi e cereali.

Esistono poi gli zuccheri semplici, divisi in monosaccaridi e disaccaridi, comprendenti il fruttosio presente nella frutta, nel miele e negli ortaggi e il glucosio contenuto nella bietola ecc...

La funzione principale dei carboidrati è quella di apportare energia, sia quella che serve a supporto delle funzioni organiche ma anche crearne una riserva e questo meccanismo deriva da un accumulo eccessivo di carboidrati nell'organismo che a loro volta vengono convertiti in grassi.

Carboidrati nella dieta

Dieta a dieta

Lascia il tuo commento: