Carbone, carbo vegetabilis

Carbo vegetabilis a cosa serve? Il Carbo vegetabilis è indicato per la sua proprietà benefica nella cura della tosse cronica e dei problemi digestivi in quanto svolge un'azione rinforzante nelle persone anziane e di mezza età. Dagli alberi bruciati si estrae come residuo il carbone vegetaleNella medicina tradizionale è utilizzato come deodorante e disinfettante, nel trattamento di disturbi digestivi, infezioni e ulcere. Il tipo Carbo vegetabilis agisce lentamente e con poca energia, a causa della cattiva circolazione: questo rimedio dona forza vitale. E' spesso scuro di capelli e il viso sembra sempre arrossato. I suoi movimenti sono piuttosto lenti ed è sempre stanco. Spesso soffre di disturbi gastrici cronici. Altri aspetti caratteristici sono paure e fissazioni, oltre alla tendenza a lamentarsi.

carbo vegetabilis

carbo vegetabilis

Carbo vegetabilis

Azione terapeutica

Il Carbo vegetabilis agisce in modo particolare sull'apparato respiratorio e su quello digerente.

Principali campi d'applicazione e indicazioni

II Carbo vegetabilis cura la tosse, l'acidita gastrica e la flatulenza cosi come le cefalee.

La circolazione sanguigna migliora notevolmente, influenzando positivamente lo stato di salute generale. In taf modo la tendenza alla stanchezza e allo svenimento diminuisce.

Un aiuto dolce contro le vene varicose

I problemi venosi, come emorragie delle vene varicose e ristagni circolatori nelle gambe vengono trattati in modo dolce con questo rimedio omeopatico.

Preparazione del rimedio

II legno di diversi alberi viene pulito, essiccato e scaldato fino a diventare un tizzone. Il residuo è la sostanza da cui si prepara il rimedio.

Disturbi principali e possibili indicazioni

  • Sensazione di paura e scarsa energia
  • Tendenza a fare brutti sogni
  • Difficoltà di concentrazione
  • Lentezza di riflessi
  • Cefalee dopo pasti abbondanti
  • Pressione su nuca e occhi
  • Sensazione di cerchio alla testa
  • Vertigini con nausea e fischio all'orecchio
  • Tosse con senso di soffocamento
  • Accenni di pertosse
  • Attacchi di tosse nel passaggio da un luogo
  • caldo a uno freddo
  • Intolleranza ai cibi grassi, burro, latte, alcolici e caffè
  • Dolori di stomaco, che peggiorano in posizione supina
  • Dolori al petto a causa della presenza di aria nella pancia

  • Flusso abbondante

Carbo vegetabilis: usi e indicazioni

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo carbone, carbo vegetabilis

Il Carbo Vetetabilis mi aiuta con le vertigini

La mia esperienza in fatto di Carbo Vetetabilis è un forte miglioramente nelle vertigini. Quando mi gira tutto e ho la sensazione di barcollare, due o tre dosi ( 2 granuli di 30 ch ogne 4/5 ore) mi mette a posto.

Lascia il tuo commento: