Cardiaca, Leonurus cardiaca

La Cardiaca, leonurus cardiaca è una pianta officinale usata in omeopatia e dalle donne in menopausa, la leonurus cardiaca appartiene alla famiglia delle Labiatae (Lamiaceae) e si presenta in habitat come incolti soleggiati, siepi, macerie ed è una pianta erbacea perenne, peloso-biancastra, alta 70-120 cm; fusto ramoso, eretto; foglie patenti, picciolate, le superiori trifide; fiori rosa, in verticillastri densi e distanziati.

Cardiaca, Leonurus cardiaca

Cardiaca in menopausa

Leonurus cardiaca:

La leonurus cardiaca è una pianta officinale conosciuta in particolar modo per le sue proprietà tranquillizzanti benefiche tanto per il corpo quanto per la mente che viene solitamente impiegata per ridurre i sintomi di condizioni di natura prettamente femminile come il periodo mestruale o della menopausa, rilassando cuore e muscoli e limitando le probabilità di cadere in depressione.

Secondo numerosi studi i benefici derivati dalla cardiaca sono molti, che ora ci appresteremo a guardare nel dettaglio. La cardiaca è conosciuta anche con il nome di Orecchio di leone e cresce principalmente nell’Europa centrale, nonostante si sia ormai diffusa in tutte le zone temperate del mondo.

Nella moderna medicina vengono impiegate le foglie ed i fiori di questa pianta come rimedio omeopatico per un buon numero di problemi di salute, come adesso vedremo.

Parti usate:

  • pianta fiorita.

Raccolta:

  • estate.

Componenti:

  • leonurina
  • resina
  • olio essenziale
  • saponina
  • tannini
  • acido malico
  • alcaloidi.

Azione farmacodinamica:

  • diuretica
  • cardiotonica
  • antispasmodica

Impiego:

  • plessalgia
  • tachicardia
  • dismenorrea
  • iposistolia
  • stati depressivi

I benefici della cardiaca - leonurus cardiaca

L’effetto calmate

Uno degli effetti più interessante di questa pianta è la sua proprietà calmante per muscoli e nervi, soprattutto nei momenti di tristezza o depressione eccessiva.

Si pensa che l’infuso di cardiaca possa servire anche per trattare i casi di alta pressione, grazie soprattutto alla leonurine, una sostanza chimica naturale che si trova nella cardiaca e che promuove il rilassamento dei muscoli organici, cuore compreso.

Benefici per il parto

Gli studi effettuati sulla cardiaca hanno dimostrato come possa seriamente essere importante per alleviare i disturbi che una donna prova durante il parto, facilitando lo stato mentale e la predisposizione della persona ad far sì che il parto si svolga come si deve.

La cardiaca potrà quindi aiutare le donne ad affrontare una delle prove più terribili ed estenuanti a livello mentale a cui si devono sottoporre nella loro vita, migliorando il parto e gli effetti che ha sul loro corpo.

Cardiaca per i dolori mestruali

Anche il trattamento omeopatico per i dolori mestruali può essere svolto con l’utilizzo di cardiaca, regolando gli sbalzi ormonali che possono portare a continui sali scendi d’umore alle donne durante il periodo pre e post mestruale.

Un altro effetto interessante della pianta della cardiaca è la sua proprietà diuretica naturale, che può essere particolarmente utile per ridurre il gonfiore durante il ciclo mensile femminile che interessa tutte le donne per la maggior parte della loro vita.

Ridurre i sintomi della menopausa

A seguito di un gran numero di studi effettuati è risultato come la cardiaca possa risultare particolarmente utile anche per trattare i sintomi della menopausa, che possono rivelarsi alquanto difficili da affrontare per molte donne.

Se chiedete un consiglio al vostro erborista questo potrà darvi una combinazione di erbe utili per il vostro caso, come potrebbe benissimo esserlo il cohosh nero, una delle piante più comuni per ridurre i sintomi della menopausa.

Leonurus cardiaca in omeopatia e menopausa.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: