Cardo di San Pellegrino

Cardo di San Pellegrino carlina acaulis appartenente alla famiglia delle compositae ha il suo habitat nei luoghi erbosi dalle colline ai prati montani, la Carlina acaulis è un'erbacea perenne, con foglie spinose disposte a raggiera; radice grossa e profonda, cilindroide, carnosa, con odore sgradevole; fiori raccolti in grosso capolino.

Cardo di San Pellegrino

Carlina acaulis

Parti usate: radice essiccata.

Raccolta: ottobre - novembre.

Componenti:inulina, tannino, olio essenziale, resina, gomma.

Azione farmacodinamica: diuretica, diaforetica, tonica gastrica.

Impiego: disuria, enterocolite di origine gastrica, dispepsia.

Carlina acaulis

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: