Carenza da vitamina B12: sintomi e cause

Carenza da vitamina B12: che cosa è?

La carenza da vitamina b12 può manifestarsi per varie cause con sintomi precisi, specialmente durante la gravidanza, la vitamina B12 assolve a tante importanti funzioni necessarie per il corretto e sano funzionamento del nostro organismo e tra queste si evidenziano:

  • il suo operato per la formazione dei globuli rossi e favorisce l'attività del sistema nervoso mantenendolo sano;
  • serve per favorire l'assorbimento dell'acido folico e per fornire energia.
Carenza da vitamina B12: sintomi e cause

Carenza da vitamina B12

Questa vitamina è presente in molti cibi ma prevale più su carne, prodotti caseari e pesci, viene trattenuta dal corpo in modeste quantità che vengono convogliate nel fegato, tant'è che le prime manifestazioni di carenza di vitamina B12 si possono manifestare anche a distanza di circa 3 anni.

Nel momento in cui la vitamina viene assunta sotto forma di cibo, ha bisogno di una proteina, chiamata fattore intrinseco prodotta dallo stomaco, affinché possa essere assorbita dal fegato.

La carenza della vitamina B12 si verifica quando:

  • la parete dello stomaco non è in grado di produrre una quantità sufficiente di fattore intrinseco per favorire l'assunzione della vitamina;
  • l'intestino ha difficoltà nell'assorbire la vitamina;
  • non viene introdotta una quantità di cibo che contiene la vitamina B12 e di solito accade nei vegani.

Quali sono i sintomi da carenza di vitamina B12?

Come detto poc'anzi la vitamina B12 favorisce la formazione di globuli rossi, la cui attività dev'essere non solo frenetica ma costante.

Se la vitamina non viene assunta, i globuli rossi non vengono prodotti nelle giuste percentuali si verificano delle patologie importanti come ad esempio l'anemia che si manifesta con senso di spossatezza, mancanza di respiro e battito cardiaco accelerato.

Un altro tipo di anemia, chiamata anemia perniciosa, è causato da carenza di vitamina B12 ed è determinato dalla mancanza del fattore intrinseco.

Infatti se la produzione del fattore intrinseco non è sufficiente la vitamina B12 non può essere assorbita dall'intestino e si manifesterà oltre che con i sintomi tipici dell'anemia anche con:

  • pallore in viso con un colorito tendente al giallognolo;
  • calo ponderale;
  • scompensi mestruali;
  • indolenzimento della lingua;
  • diarrea a intervalli;
  • poche difese immunitarie.

Se poi questa carenza si protrae nel tempo anche il sistema nervoso ne viene per forza di cose colpito e si manifestano:

  • formicolio alle estremità degli arti inferiori e superiori;
  • debolezza;
  • poco equilibrio;
  • emotività;
  • stato confusionale.

Nel caso in cui un paziente abbia avuto una patologia che prende il nome di morbo di Crohn e che va a colpire l'intestino, il paziente si trova in serio pericolo in quando l'intestino non riesce a produrre la proteina in quantità sufficiente per assorbire la vitamina B12.

Ne caso in cui l'intestino è stato accorciato chirurgicamente, i sintomi di cui sopra si evidenziano ancora di più e se ne aggiungono altri come crampi e bruciori di stomaco.

Il caso delle persone che seguono una dieta vegana, la mancanza di vitamina di B12 è normale in quanto nel loro regime dietetico non sono previste carni, pesci e latticini.

Carenza di vitamina B12: diagnosi:

Il medico di base riesce ad eseguire una prima diagnosi di carenza da vitamina B12 tastando il polso, osservando una carnagione particolarmente chiara anche se poi la diagnosi vera e propria viene fatta col prelievo del sangue che valuterà sia il numero che l'aspetto dei globuli rossi.

Un altro test che il medico potrebbe far eseguire è quello di valutare la presenza di anemia perniciosa che è riscontrabile anch'essa attraverso un semplice esame del sangue: se nel campione sono presenti anticorpi dell'anemia perniciosa, sta a significare che manca il fattore intrinseco e di conseguenza c'è carenza di vitamina B12.

Nei casi particolarmente gravi di deficit da vitamina B12, e per scongiurare malattie importanti, viene eseguita una biopsia midollare proprio per avere una diagnosi esatta della patologia.

Come si cura la carenza da vitamina B12?

Il primo trattamento d'urto viene eseguito attraverso un ciclo di iniezioni intramuscolari che contengono una vitamina simile alla B12, che prende il nome di idrossicobalamina, che vengono fatte una volta ogni 4 giorni.

Le iniezioni di solito necessarie per ripristinare i normali valori di vitamina B12 sono circa 6.

I sintomi in carenza conclamata tendono a sparire molto velocemente, e di solito viene consigliato di eseguire degli esami per valutare se l'anemia è sparita oppure è ancora presente.

Carenza da vitamina B12

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo carenza da vitamina B12: sintomi e cause

Grazie per le informazioni sulla carenza di vitamina B12

di grande aiuto informativo

Carenza da vitamine

Io ho avuto un grosso problema di nevrite, ho pensato di morire, non riuscivo più a stere in piedi, nè a mangiare. Avevo difficoltà perfino a parlare e problemi di concentrazione, ma nessuno mi ha mai detto che poteva dipendere da una carenza di queste vitamine, nonostante avessi una dieta variata. Lo scopro ora, grazie!

Chiaro articolo sulla carenza della vitamina b12

chiaro e conciso. complimenti!

Vitamina B12

complimenti veramente, è molto chiara...magari tutti potessero spiegare le cose in questa maniera.

Carenza da vitamina b12: sintomi, cause

siete stati semplicemente...esaustivi,complimenti!!!

Utili informazioni su vitamina b12 ed eventuale carenze

grazie per le informazioni sono state molto utili

Soddisfatta della spiegazione della carenza di vitamina b12

molto contenta della spiegazione

Grazie al vostro articolo ho fatto delle analisi e sono carente di vitamina n12

dopo aver letto le vostre spiegazioni dei sintomi vista la mia situazione fisica ho fatto delle analisi che mi hanno riscontrato la carenza di vitamina B12 vi ringrazio tanto per le spiegazioni che mi hanno consentito di capire la causa dei miei problemi grazie

Carenza da vitamina b12 e disturbi collegati

grazie, molto utile il vostro articolo. adesso ho capito il perchè di tanti disturbi!

Farò degli accertamenti per capire se c'è carenza di vitamina B12

Grazie per l'articolo ho tutti sintomi domani farò gli accertamenti per verificare se ho una carenza di vitamina B12

Carenza sulla vitamina b12 e approfondimenti

Ho letto con attenzione le vostre argomentazioni e le ho trovate molto chiare e soprattutto mi hanno fatto capire che potrei soffrire di questa mancanza di vitamina B 12.
Credo proprio che approfondirò. GRAZIE.

Interessante spiegazione su vitamina b12

lo trovato molto interessante e completo

Vegetariana da sempre...

Vegetariana da sempre, a settembre inizio ad avere reflusso, mi scoprono un'ernia iatale allo stomaco e il gastroenterologo mi prescrive 40 mg al giorno di pantoprazolo. Elimino anche i formaggi e latticini dalla dieta perché peggiorano il reflusso. A febbraio inizio ad avere TUTTI i sintomi che ben descrivete, più problemi alla vista e di udito ed inizia una trafila di esami, neurologo, ginecologa, cardiologo ecc, ecc. che non danno risultato. "Sei un po' stressata?" mi dice il cardiologo. A fine aprile, ormai disperata, mi metto in internet e scopro che il pantoprazolo rende la B12 non assimilabile, decido di andare in erboristeria e provare a prendere pasticche da 1000 migrogrammi di B12... Due giorni dopo sto già molto meglio, restano i problemi di udito (acufene), parestesia alla mano destra e formicolio al piede sinistro. Questo per ringraziare chi fa informazione scientifica in internet, mi ha permesso DA SOLA capire cosa mi succedeva e porre rimedio. Tralascio il mio giudizio sui medici che mi hanno avuto in cura in tutti questi mesi.

molto esauriente la vostra spiegazione sulla carenza di vitamina b12

avendo fatto il by pass gastrico dopo sette anni ho avuto disturbi gravi di memoria, concentrazione,nervosismo,lingua ed esofago infiammati e molto doloranti e soprattutto affanno e tachicardia....ho scoperto di essere a zero di vitamina B12.....grazie!!!!!

Sintomi da carenza di vitamina B 12

ho appena ritirato degli esami prescritti dal mio medico e sono molto anemica,lui mi ha prescritto altri esami che include la vitamina B 12,ma io dico che per tutti sintomi che ho il mio problema e proprio quello,stanca,nevrotica,disturbi mestruali,difficoltà di concentrazione,affanno,tachicardia debolezza muscolare e non finisce qua.capisco tutto ora anche se non sono un medico,il mio istinto mi dice che sono a terra di questa vitamina.GRAZIE INFINITAMENTE!!!..ci fosse qualcos'altro ne sarei grata.

Articolo molto utile ed esauriente sulla carenza da vitamina

le vostre informazioni sono molto utili e esaurienti , grazie per tutta la vostra disponibilità

Disturbi e diete in caso di carenza da vitamina b12

Grazie, siete cosi' semplicemente chiari che mi sono riconosciuto nei miei disturbi e nelle mie diete!

La vitamina b12 e le informazioni relative

Bravi veramente molto bravi

Articoli esaustivi

Appassionato di prodotti erboristici e vitamine faccio spesso ricerche in tal senso su Internet, gli articoli scritti su questo sito sono esaustivi e ben realizzati complimenti a chi li scrive.

Grazie per la chiarezza della carenza da vitamina b12

Grazie, informazioni esaudienti e nel mio caso tranquillizzanti . Affrontero' questo mio poblema con piu' chiarezza e quindi meno tensioni.

Carenza da vitamina b12 e acido folico

Aggiungo anche che la carenza di questa vitamina insieme all'acido folico può essere dovuta anche a problemi genetici (MTHFR C66T in omozigosi) ... Il mio calvario è iniziato 4 anni fa, stavo male ero debole avevo problemi agli arti parestesie .. non mi reggevo in piedi. Avevo appena fatto 3 mesi di terapia con inibitori per ernia iatale e reflusso. Finito in ospedale con sospetti di malattia demielinizzante .. TAC risonanze e tutte negative ma io stavo male ... per caso ho fatto dopo 1 mese d'ospedale il dosaggio della vitamina B12 era 19 .... !!!! contro un minimo di 211..... Mi hanno dato una cura di B12 e folati ... sono stato meglio già dopo una settimana ... la cosa è durata 8 mesi poi sono ritornato nell'incubo. Mi sono imbattuto dopo 2 anni di gravi disagi in una parente che prendeva acido folico per motivi di gestazione (era incinta...aveva abortito più volte) mi spiego della sua mutazione genetica. Sono corso a farmi lo screening ... ho scoperto di averla anch'io nella variante più rara quella ereditata da entrambi i genitori. Da li altra grana l'omocisteina altissima .. . ma questa è altra storia. Ora molti disturbi neurologici me li porto dietro ormai permanenti ma riesco a dosare con le punture la mi situazione. MORALE : occhio anche alla mutazione MTHFR come causa del deficit di B12. Scusate per essere stato prolisso.

Articolo molto utile sui disturbi collegati alla carenza da vitamina b12

Ho trovato l'articolo molto ben articolato, mi è servito per dare finalmente un nome ai miei disturbi, grazie.

carenza di vitamina B12 e degenerazione midollare

Una carenza di vitamina B12 per alcuni anni dovuta al male assorbimento mi ha portato ad una degerazione dei cordoni midollari quello posteriore e quello laterale e mai i medici e non solo quelli di base hanno dato consigli come i vostri ed ora vi ringrazio e non so cosa fare per uscirne.

Informazioni semplici, ma esaurienti. Grazie e grazie anche per le informazioni lasciate dai commenti

Sono sempre anemica e mi dicono che e' il ciclo ma adesso faro' controllare la b12

Integratori vitamina B12 per vegani

Io sono vegano assumo regolarmente un integratore di vitamina b12 e molto pratico, una capsula ogni mattina, comunque complimenti per la spiegazione, molto chiari

Anche io ho la vitamina b12 bassa e ho tutti i sintomi che avete scritto,l'ho detto al mio medico e mi ha dato multicentrum ma io non li prendo perché per me non servono a niente ,e lui da medico non ha capito niente ,ma voi siete stati molto chiari vi ringrazio adesso saprò cosa fare......BRAVI

Carenza di vitamina B12 e omocisteina molto alta

Grazie per le vostre esaurienti infornazioni.Ritenendo di fare cosa gradita rispondo al signor Leonardo nella sua inserzione su questo sito del 31.10.2014 per evidenziare
che l'omocisteina molto alta corrisponde ad una grave carenza di vitamina B12. Conosco la tematica purtroppo per averla vissuta. Saluti

Spiegazione chiara sulla mancanza di vitamina b12, problema da non sottovalutare!

era da un po' di tempo che non stavo bene, ma si pensava allo stress ,avevo tutti gli arti con il formicolio ,mi mancava la concentrazione,facevo fatica a muovermi,cosi feci le analisi e fui chiamata e ricoverata in ospedale. Ho trovato dei bravissimi medici che da subito hanno capito che mi mancava la vitamina b12. io devo fare una iniezione al mese per sempre però ora sto meglio ho forza e mangio, per gli arti ci vorrà più tempo.Voi l'avete spiegata in maniera eccezionale complimenti... mi raccomando non aspettate come me ,se avete questo problema andate subito dal medico .Di nuovo complimenti.

Sono carente di vitamina b12 ed ho la gastrite atrofica autoimmune

Io ho un deficit totale di b12 e la causa è una malattia autoimmune che si chiama gastrite atrofica autoimmune. Nel 2010 ho iniziato ad accusare dei fastidu alla bocca, fastidi che sono andati avanti sino al 2012 quando sono stata ricoverata d'urgenza con 4 di emoglobina, dopo le trasfusioni e varie analisi si è arrivati a capire che cosa avessi ed ora la terapia che devo seguire consiste in una puntura al mese di b12

siete molto bravi nello spiegare e l'articolo mi è stato molto utile

Lascia il tuo commento: