Cartilagine di squalo per artrosi e articolazioni

Cartilagine di squalo quali proprietà? La cartilagine di squalo che serve al benessere del ginocchio e contro l'artrosi, viene ricavata dalle pinne e dalla testa degli squali, ed è composta da sali di calcio, amminoacidi, proteine, glicoproteine ed altri minerali, la cartilagine di squalo può essere efficace contro particolari condizioni quali l’artrite, l’osteoporosi, la psoriasi, le malattie infiammatorie, il cancro e la degenerazione muscolare.

Cartilagine di squalo e trattamento del cancro

Grazie alla sua capacità di inibire l’angiogenesi, ossia lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni a partire da quelli già esistenti, la cartilagine di squalo viene generalmente usata nelle cure che hanno come scopo il trattamento alternativo del cancro, proprio perché riesce a bloccare il rifornimento di sostanze nutritive e di ossigeno al tumore e ad impedire perciò la crescita di quest’ultimo.

Cartilagine di squalo per artrosi e articolazioni

Cartilagine di squalo

Secondo degli appositi studi scientifici inoltre, questa sostanza sembrerebbe avere anche delle proprietà anti-tumorali in grado di aumentare l’attività del sistema immunitario, fermando o rallentando a loro volta la crescita del cancro.

I glicosaminoglicani presenti nella cartilagine infatti sono in grado di stimolare il sistema immunitario e di generare delle mirate azioni anti-infiammatorie che vanno a colpire i tumori.

Cartilagine di squalo a che serve:

Benefici della cartilagine di squalo: migliora la salute generale del corpo.

Per cosa si usa: previene e cura la psoriasi, l’eczema, l’osteoporosi, le infiammazioni, il dolore articolare, l’artrite, l’asma, il dolore articolare e la degenerazione maculare.

Potenziali effetti collaterali e controindicazioni: indigestione, costipazione, nausea, vertigini, problemi di fegato, febbre, processi di guarigione più lenti.

La cartilagine di squalo viene utilizzata spesso come trattamento alternativo per il tumore in quanto, rispetto ad altri metodi medici, può uccidere le cellule tumorali lasciando in vita quelle normali e sane.

Cartilagine di squalo come anti-infiammatorio:

Alcune proteine presenti nella cartilagine di squalo permettono a questa sostanza di possedere delle particolari proprietà anti-infiammatorie, efficaci in caso di psoriasi, ovvero un’ infiammazione della pelle causata dalla dilatazione dei capillari.

Grazie alle sue proprietà ed alla capacità di inibire la formazione di nuovi vasi sanguigni, un uso regolare e costante di cartilagine di squalo può perciò diminuire drasticamente il rischio non solo della psoriasi, ma anche dell’eczema per quanto riguarda ancora la pelle, e dell’asma, un’altra condizione infiammatoria delle vie respiratorie.

Cartilagine di squalo ed artrite:

La cartilagine di squalo può aiutare notevolmente le persone che soffrono di artrite, in quanto un apporto corretto e costante di tale sostanza può favorire sicuramente la ricostruzione della cartilagine nel corpo, oltre ad aumentare la produzione e la quantità di liquido sinoviale ed a permettere una migliore circolazione del sangue alle estremità.

Se assunta per un lungo periodo di tempo, la cartilagine di squalo consente anche di eliminare il dolore articolare e di diminuire i sintomi dell’artrite stessa.

Cartilagine di squalo ed osteoporosi:

Poiché la cartilagine di squalo contiene calcio ed altri minerali nella sua composizione, assumerla significa incrementare la quantità di tali sostanze nel corpo, che non possono fare altro che giovare e rafforzare le ossa, diminuendo allo stesso tempo la probabilità del rischio di osteoporosi.

Dosaggio della cartilagine di squalo:

La cartilagine di squalo è disponibile in polvere o sotto forma di pillola.

La quantità di cartilagine di squalo giornaliera varia da persona a persona. In modo particolare:

Per prevenire l’insorgenza di sintomi e condizioni, è sufficiente un apporto compreso tra 500 mg e 2 grammi giornalieri.

In caso di lievi dolori, 3 grammi al giorno possono essere sufficienti.

In caso di dolore acuto, è necessario un apporto di 5 grammi al giorno, che può essere diminuito a 2 se dopo una settimana il dolore diminuisce.

In caso di dolore cronico, devono essere presi 10 grammi al giorno nella prima settimana, poi ridotti a 2 se il dolore diminuisce.

In caso di artrite o di lesioni sportive, sono necessari 10 grammi di cartilagine di squalo al giorno, suddivisi in tre dosaggi tra mattino, pomeriggio e sera, per poi diminuire la quantità una volta che il dolore comincia farsi meno intenso.

E’ comunque molto consigliato rivolgersi sempre al proprio medico di fiducia o al proprio fornitore, che indicheranno il dosaggio che più è consono in base alle caratteristiche ed alla salute di ognuno, per evitare così eventuali effetti collaterali.

Effetti collaterali e controindicazioni della cartilagine di squalo:

Alcuni effetti collaterali che sono stati segnalati in seguito ad un sovradosaggio di cartilagine di squalo includono indigestione, febbre, nausea e costipazione.

La cartilagine di squalo può diminuire la formazione di vasi sanguigni, e proprio per questo motivo il processo di guarigione che può seguire ad una malattia o ad un intervento chirurgico può venire rallentato. Inoltre, gli atleti ed i body buliders che stanno seguendo uno specifico programma di allenamento per aumentare i muscoli dovrebbero evitare tale sostanza, in quanto i muscoli hanno bisogno della formazione di nuovi vasi sanguigni per crescere.

Anche le persone che sono allergiche ai frutti di mare dovrebbero evitare la cartilagine di squalo, poiché può generare delle reazioni allergiche in questo caso.

Delle infezioni inoltre potrebbero verificarsi anche nelle persone che possiedono un numero basso di globuli bianchi.

La cartilagine di squalo per finire può ostacolare lo sviluppo e la crescita dei bambini, quindi le donne in gravidanza o in fase di allattamento dovrebbero evitare di prenderla.

Nel caso dovessero presentarsi uno o più dei seguenti sintomi, è molto consigliato richiedere l’assistenza medica o sanitaria.

Proprietà controindicazioni ed effetti collaterali della cartilagine di squalo.

Integratori alimentari

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo cartilagine di squalo per artrosi e articolazioni

Cartilagine di squalo per le articolazioni

e' ok

Io consiglio la cartilagine di squalo a tutti...

Ho scoperto la cartilagine di squalo 17 anni fa, quando ancora in Italia non era in comercio, la assumo regolarmente, personalmente i benefici sono stati MIRACOLOSI:
Ricostruzione della cartilagine ossea, scomparsa del dolore agli arti dovuto all'artrite.
Almeno una volta all'anno faccio un ciclo di cura, assumeno 2 tavolette al giorno 4 mesi.
I dolori dovuti all'artrite non si sono mai più manifestati, sono anche sparite manifestazioni inffiamatorie dovute al Lupus eritamatoso.
Consiglio la cartilagine di squalo a chiunque abbia disturbi simili.

Dove posso acquista le cartilagine di squalo per problemi articolari ?

Ho un problema articolare: ho subito un intervento con sintesi tramite placca a seguito di un incidente, il trauma mi ha causato la frattura dell'acetabolo ( quindi ho talvolta ho dolore/fastidio in questa zona articolare). Sarei quindi interessato a questo rimedio ... dove lo posso acquistare ?

Dove e come trovare la cartilagine di squalo

Oggi la cartilagine di squalo è molto difusa, direi che la puoi trovare in quasi tutte le farmacie o vitamincenter, l'unica attenzione è controllare bene la quantità di cartaligine per capsula. I dati sono solitamente riportati sulla confezione: 1 tavoletta ne dovrebbe contenere 1 g.

Cartilagine di squalo per far sparire i dolori

La sto prendendo da quasi da 3 mesi e sono spariti i dolori .........miracolosamente

Provo ad assumere anch'io la cartilagine di squalo per l'artrosi

io comincio oggi a prenderla ...assieme alla glucosamina. Ho l'artrosi alle ginocchia e le cartilagini cominciano a consumarsi. Visti i commenti ,spero di averne beneficio anche io. Auguri a tutti

Con la cartilagine di squalo le articolazioni si sono rinforzate

dopo 18 mesi da un intervento alla cartilagine avevo ancora disturbi e comunque "sentivo" il ginocchio sempre debole. dopo un ciclo di 3 mesi di cartilagine di squalo il ginocchio mi consente sforzi e movimenti quasi come "prima"...a me ha funzionato benissimo anche alle articolazioni tutte...riesco a fare lavori anche pesanti e fisicamnte mi sento piu' giovane.

Cartilagine di squalo da testare per 10 giorni dato i vostri commenti positivi

Letto l'articolo e tutti i relativi commenti,da domani mattina inizierò a fare uso di cartilagine di squalo,soffro di articolazioni alle ginocchia,ed in più ho delle macchie di psoriasi sulle mani.Farò sapere già tra 10 giorni il risultato, e se sarà come dite (((miracoloso))) vi ringrazio a tutti di cuore.

La cartilagine di squalo è ottima per i dolori alle giunture

io assumo la cartilagine di squalo da circa 6 mesi e ne ho trovato ottimi benefici, non ho più dolori alle giunture.

La cartilagine di squalo e le sue funzionalità

Salve a tutti, le medicine convenzionali funzionano eccome, io sono sieropositivo e le mie esperienze sono ottime con la cartilagine di squalo.Le sostanze in essa contenute hanno rafforzato il mio sistema immunitario, ricostruendolo dalla base. mi sento di consigliare altre cosine interessanti: in primis l'Uncaria, un'erba portentosa per distruggere l'HIV nel sangue , portandolo letteralmente a zero ed innalzare fino ad 800 i CD4 e i CD8! In seconda istanza, anche il decotto delle foglie d'ulivo, sommato all'uncaria mi libera continuamente dalle influenze di stagione. Richiedete la Corteccia di UNCARIA, questo è importante. le pastiglie , secondo la mia esperienza, non sono efficaci allo stesso modo. Il segreto è berne spesso il decotto o l'infuso, che è meglio del decotto. Se si fa bollire è meglio non esagerare con i tempi, bastano trè minuti , per non disgregare troppo i preziosi alcaloidi pentaciclici, rarissimi in natura e capaci di inibire HIV e potenziare considerevolmente il sistema immunitario.

La cartilagine di squalo mi è stata consigliata da un medico omeopata di Milano

Soffrivo di artite a causa di una forte psoriasi. Le ginocchia e le articolazioni delle caviglie erano quasi bloccate. Usato insieme a micrioniezioni omeopatiche sulle ginocchia e alle caviglie ho ripreso la mia mobilità consueta. Grazie alla cartilagine di squalo sono spariti dolori e gonfiori alle articolazioni: un vero portento! E grazie anche al dott. Gioirgio D'Alessandro per la sua apertura mentale.

Mal di schiena migliorato con la cartilagine di squalo

io mi ci sto curando la schiena perché non possono operare mi trovo molto bene e i dolori non li ho più come una volta

Coxoartrosi e cartilagine di squalo

a mio marito hanno diagnosticato una coxartrosi e il chirurgo gli ha ordinato un immediato intervento di protesi bilaterale alle anche, brancolato fra artroscopie, interventi mininvasive e quant'altro....consigliata da un amico oggi leggo di questa cartilagine di squalo: sono le 5 di mattina, non vedo l'ora di andare a comprare questo prodotto ( l'attributo medicinale e' vietato aggiungerlo!) mio marito comincera' la cura stamattina stessa.....vi terro' informati dell'evoluzione, per ora grazieeeeeee

Sto provando la cartilagine di squalo per i miei problemi

io ho una gonartrosi bilaterale ad entrambe le ginocchia e tre vertebre schiacciate alla schiena con artrosi e dolori acuti a cervicale, schiena e ginocchia. Di operazione non se ne parla fino ad età avanzata(minimo 50 anni) e quando la mia dottoressa mi ha risposto che di cure per artrosi non ce ne sono come al solito ho pensato che la sfortuna ancora una volta mi è piombata addosso. Uso già glucosamina e condroitina ma dalle ultime radiografie non è servita a molto. Disperata mi sono rivolta 5 girni fa al mio erborista di fiducia e lui mi ha consigliato della cartilagine di squalo associata a glucosamina. La sto provando e da quanto ho letto su questi articoli spero che finalmente abbia anche io un po di sollievo dai dolori acuti. Grazie a tutti x le informazioni preziose.

Capsule di cartilagine di squalo

E' da oltre un mese che sento dolori all'articolazione di entrambe le anche, sopratutto nel momento in cui mi alzo dalla posizione seduta. Inoltre, il medico mi ha trovato una periartrite che mi impedisce molto nei movimenti delle braccia. Ho scoperto per caso in farmacia la cartilagine di squalo, mentre chiedevo appunto qualcosa per i dolori alle anche e alle braccia. Sto prendendo da qualche giorno, dietro consiglio del farmacista, le capsule di cartilagine di squalo, insieme a pastiglie di artiglio del diavolo. Sto già vedendo dei miglioramenti, il dolore alle anche mentre cammino è passato, come pure le ginocchia non sono più dolenti mentre salgo e scendo le scale. Il dolore alle braccia è quasi sparito. Considerando che ho iniziato la terapia solo da qualche giorno, non posso lamentarmi, anzi.....mi sento molto meglio !

Io ho iniziato da 2 mesi per il problema femoro rotuleo al ginocchio e ne ho tratto grandi benefici !

Lascia il tuo commento: