Cellulite? Facciamoci una vasca

Un bagno anticellulite e un bagno rilassante...Quante volte si aspetta che la giornata finisca per concerdersi un bel bagno? Ecco adesso abbiamo un ulteriore scusa... un paio di volte la settimana eliminiamo un po' di tossine riempendo la vasca. La "ricetta" e le relative informazioni, sono consultabili con un click [ qui ]. buon bagno !

Cellulite? Facciamoci una vasca

Cellulite in spiaggia o vasca

I rimedi naturali per la cellulite sono davvero importanti per migliorare la salute generale di tutto il corpo, ma risultano particolarmente efficaci per i trattamenti estetici, in quanto beneficiare l’organismo e le sue funzioni significa automaticamente migliorare l’aspetto esteriore del corpo.

C’è un trattamento in particolare che serve per ridurre la pelle a buccia d’arancia, le vasche per la cellulite infatti utilizzano sostanze omeopatiche come le alghe che risultano come una valida alternativa ai trattamenti di comune utilizzo tra la gente, come creme e lozioni varie, permettendovi quindi di risparmiare un po’ di soldi.

Le sostanze utilizzate per le vasche contro la cellulite

Ci sono moltissimi ingredienti naturali utilizzati per il trattamento contro la comparsa della cellulite, che variano tra sostanze omeopatiche ricche di nutrimento e composti utili all’organismo.

Le alghe ad esempio, sono buonissime fonti di aminoacidi e vitamina E, che lavorano per tonificare e rassodare, fornendo antiossidanti contro i radicali liberi.

Gli altri ingredienti che vengono più spesso usati in questo trattamento sono i sali marini, utili per esfoliare la pelle, così come i vari oli essenziali per idratare e disintossicare i tessuti cutanei che ospitano la cellulite.

Dovete però capire fin da subito che la cellulite non può essere totalmente eliminata soltanto con le vasche, in quanto questa terapia funziona per migliorare la salute e l’aspetto del corpo, ma non può spianare completamente la pelle se non viene integrata ad una dieta equilibrata e ad un sano esercizio fisico.

Prima di fare un bagno di alghe…

Prima di iniziare la terapia sarà bene assicurarsi di non essere allergici alle diverse sostanze che utilizzerete per il trattamento, per questo motivo sarà utile un semplice test: applicate una piccola quantità della sostanza sul dorso della mano e guardate se avviene qualche reazione cutanea.

Sappiate che le allergie a questi composti non sono affatto rari, ecco perché bisogna assicurarsi che non costituiscano un pericolo per la propria salute.

Prima di fare una vasca contro la cellulite esfoliare la zona che desiderate migliorare con dei fondi di caffè o un po’ di zucchero in granuli, così da rimuovere lo strato superficiale ricoperto da cellule morte.

Seguire le indicazioni fornite dal vostro medico per godere del bagno caldo per il tempo necessario affinché faccia effetto.

Combinare i trattamenti per la cellulite

Durante il vostro bagno contro la pelle a buccia d’arancia potrete approfittarne anche per integrare alla vasca una maschera per il corpo sulla zona affetta dalla cellulite, utilizzando una tra le apposite paste e sostanze che migliorano la rimozione delle tossine ed aumentano il flusso sanguigno lungo i canali del corpo, in particolar modo nell’area colpita dalle tossine e dagli accumuli di grasso.

Liberarsi della cellulite non è poi così difficile se utilizzate un trattamento simile e lo combinate con delle sane abitudini alimentari e ad uno stile di vita improntato sul benessere fisico, ecco perché questa è una valida alternativa a terapie ben più impegnative e costose.

Cellulite in spiaggia o in vasca

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: