Centellase: Centellase compresse

Alla sera accusate gonfiore e pesantezza alle gambe? Molto probabilmente è dovuto ad un problema circolatorio (più o meno serio) degli arti inferiori che può essere risolto in vari metodi anche con l'aiuto di prodotti come centellase compresse, in quanto contengono un principio attivo generato dalla centella asiatica (pianta tradizionalmente nota per favorire il ripristino della circolazione).

Proprietà ed effetti del centellase in compresse? Centellase compresse è un prodotto da banco sviluppato e distribuito in tutte le farmacie italiane da Pharbenia srl (società appertenente al gruppo Bayer con sede a Milano), la confezione di Centellase 30mg compresse si presenta in forma di compresse per uso orale contenente trenta compresse, confezionate in blister e venduta ad prezzo indicativo che normalmente oscilla tra i 13 ed i 18 Euro, a seconda delle varie promozioni che può attuare il singolo commerciante finale.

Centellase: Centellase compresse

Centellase compresse

Modo d’uso e posologia della centellase:

1-2 compresse al giorno possono essere utili per migliorare la circolazione e rinforzare vene e capillari. L’assunzione delle compresse di Centellase è preferibilmente al momento dei pasti e devono essere deglutite intere bevendo un bicchiere d’acqua.

Proprietà del centellase compresse:

Il centellase compresse (grazie alla presenza della centella asiatica) è un prodotto utile a favorire le fisiologiche funzionalità circolatorie dell'organismo, poichè se ridotte possono dare luogo ad eventuali problematiche come l'insufficenza venosa, fragilità dei capillari ganbe gonfie e pesanti ecc...

Ingredienti per una compressa di centellase:

  • Principi attivi: Totale triterpenici Frazione di Centella asiatica (asiaticoside 40% - acido asiatico + acido madecassic 60%) 30 mg.
  • Eccipienti: fosfato bibasico di calcio disidrato, sodio docusato, povidone, sodio croscarmellose, carmellosa sodio, magnesio stearato.

Centella Asiatica contro le gambe gonfie

La centella asiatica è nota nell'ambito farmaceutico ed erboristico soprattutto per riuscire a favorire il drenaggio (pertanto aiuta in caso di presenza di cellulite) ed è oltremodo ideale per chi soffre di gambe gonfie.

Proprietà azioni della centella asiatica:

  • azione trofico-cicatrizzante: migliora la capacità circolatoria in generale e favorisce la riparazione dei tessuti sia per via interna che esterna.
  • azione vasoprotettiva: migliora la funzionalità venosa tonificando le pareti vasali

Cos’è l’insufficienza venosa?

È una condizione in cui la circolazione del sangue nelle vene viene alterata.

Questa insufficienza venosa può essere causata da una serie di disturbi delle vene come la trombosi venosa oppure nel caso di coagulo di sangue e vene varicose.

Quali sono le cause di insufficienza venosa?

Nelle vene sane non vi è flusso continuo di sangue dagli arti verso il cuore. Ci sono valvole all'interno delle vene delle gambe che impediscono il riflusso del sangue. L’insufficienza venosa si verifica quando il flusso attraverso le vene è ostruito, come nel caso di un coagulo di sangue o se vi è perdita del flusso di sangue attraverso le valvole danneggiate.

I sintomi di insufficienza venosa includono:

  • Edema (gonfiore)
  • Decolorazione della pelle
  • varici o vene prominenti a corde
  • Ulcere della pelle
  • Bruciore o sensazioni palpitanti nelle gambe e piedi
  • Crampi
  • Gambe deboli

Per prevenire l'insufficienza venosa si dovrebbe perdere peso se si è in sovrappeso, fare un po’ di movimento, smettere di fumare e cercare di non stare in piedi o seduti in un posto o una posizione per molto tempo.

Cause principali che portano a fragilità capillare:

  • Carenza di vitamina C: la vitamina C ha un ruolo maggiore rispetto a qualsiasi altra sostanza nutriente nel causare capillari deboli che sanguinano facilmente. Uno dei primi che ne derivano è lo scorbuto, cioè il sanguinamento delle gengive.
  • Ecchimosi causate da infezioni, da reazioni a farmaci oppure altre reazioni allergiche: tutte queste situazioni possono rendere fragili i capillari.
  • Carenza di zinco: può contribuire alla fragilità dei vasi sanguigni nella pelle assottigliata delle persone anziane. Attenzione che la supplementazione di zinco nella sua forma ionica può creare carenze di altri minerali, come il rame, in competizione con loro per l'assorbimento da parte dell'intestino.

Tante persone possono lamentarsi delle gambe pesanti e stanche da cosa può dipendere?

Principalmente che ne soffre nella maggioranza dei casi è perché svolgono che richiede loro di stare in piedi per la maggior parte della giornata (come ad esempio commessi e parrucchieri) oppure di stare quasi sempre seduti (come ad esempio i conducenti di autobus, taxi e camion). Questo perché si ha una cattiva circolazione alle gambe.

Cosa fare?

Uomini e donne sembrano essere colpiti da questo problema in egual misura e con l’avanzare dell’età il numero aumenta: la metà delle donne sopra i 45 anni si stima che soffrano di tal problema.

Trattare in modo naturale questo sintomo si può sfruttando i flavonoidi che, assunti regolarmente, possono aiutare a mantenere sane le vene delle gambe.

I flavonoidi sono degli antiossidanti derivati dalle piante che agiscono mantenendo il liquido che fuoriesce dai capillari nelle vene a livelli normali, anche se in piedi o seduti per lunghi periodi.

Ci sono anche i gel che può essere massaggiato in tutto le gambe per stimolare la circolazione, per raffreddare e lenire le gambe stanche e la gamba tensione di rilascio.

Alcuni semplici suggerimenti per migliorare la resa di centellase compresse:

  • Fare movimento fisico per rafforzare i muscoli delle gambe, aumentando così l'efficienza della pompa muscolare delle gambe nel ritorno del sangue al cuore.
  • cercare di non accavallare le gambe per lunghi periodi in quanto limita il flusso di sangue nelle vene.
  • indossare scarpe comode
  • passare il peso del corpo da una gamba all'altra, a intervalli regolari, piuttosto che lasciare il peso solo su una gamba
  • in caso di sovrappeso cercare di perdere peso
  • seguire una dieta equilibrata, aumentando la quantità di frutta e verdura e ridurre il consumo di cibi spazzatura e grassi saturi.
  • bere molta acqua per mantenere l'idratazione, tenere il volume del sangue nel range di normalità e di mantenere una sana circolazione.
  • evitare di indossare vestiti stretti, specialmente quelli che sono stretti attorno alla vita, cosce e gambe, in quanto ostacolano il normale flusso di sangue al cuore
  • smettere di fumare

Uno dei rimedi casalinghi più semplici ed efficaci è di risciacquare con acqua fredda le gambe. Questo darà una sferzata immediata alla circolazione. Un altro rimedio notissimo ed efficace è di sdraiarsi o sedersi comodamente e mettere le gambe appoggiate su un cuscino in modo tale da tenerle sollevate ed aiutare una migliore circolazione.

Possibili effetti collaterali e controindicazioni del centellase compresse:

Possibili effetti collaterali indesiderati dopo la somministrazione orale di questo prodotto potrebbero essere casi di prurito e fotosensibilità della pelle esposta al sole, arrossamenti ed eruzioni cutanee.

Pertanto è sempre consigliabile prima di utilizzare centellase compresse, chiedere il parere del proprio medico o il farmacista, specialmente in presenza di particolari patologie e stati fisici.

Centellase compresse (proprietà ed effetti benefici)

Integratori alimentari

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo centellase: Centellase compresse

Grazie a Centellase sono migliorata

grazie all'aiuto di centellase pur non soffrendo di gravissimi disturbi,ho migliorato la mia vita,mi sento più serena e felice e soprattutto non provo più sensazioni di gonfiore e pesantezza a tutto il corpo.

Centellase: ottimo rimedio con la primavera

ottimo rimedio da utilizzare soprattutto con l'arrivo della primavera. grazie

Centellase e basta crampi alle gambe

Grazie a Centellase da parecchio tempo ho risolto il problema dei crampi.

Con centellase le gambe sono leggere

È un prodotto fantastico. Ora le gambe sono leggere come piume. Grazie centellase!

Lascia il tuo commento: