Cheloide

Forse non tutti sanno che tra le varie e possibili cause imputabili alla formazione di un cheloide più o meno grande è il tatutaggio.

Cosa è la cheloide? Come si cura e che terapia è utile contro la cheloide? La cheloide è una anomala proliferazione di tessuto connettivo fibroso del della pelle e dei tessuti sottocutanei, che si sviluppano in alcuni individui per varie cause, in seguito a lesioni cutanee che possono essere di vario tipo come un semplice tatuaggio, le ustioni, ferite chirurgiche e altre. A volte queste lesioni sono talmente di ridotta entità da passare inosservate e quando questo accade la cheloide prende il nome di cheloide spontanea. Praticamente la cheloide in sostanza è un tessuto di riparazione cicatriziale che eccede i limiti della semplice e naturale suturazione e continua a proliferare per parecchi mesi portando anche in taluni casi alla formazione di una tumefazione compatta ed in rilievo sulla cute, con una consistenza dura ed elastica, rivestita da una epidermide tesa e lucida di forma irregolare che tende a diffondersi oltre i limiti della lesione iniziale con numerose propaggini che ricordano le chele dei granchi, da cui il nome cheloide.

Cheloide

Cheloide


Sintomi della cheloide

La cheloide molto spesso è accompagnata dal classico sintomo di prurito o fitte dolorose e completa la sua evoluzione in un tempo abbastanza lungo (dai sei ai diciotto mesi) ed una volta completato il suo ciclo tutto resta in genere stazionario.

Oltre che un visibile danno estetico però il cheloide può anche provocare delle fastidiose contratture se insorto vicino agli occhi o alla bocca ed anche in prossimità delle delle articolazioni.

Cura e terapia cheloide:

L'intervento nei casi più gravi coniste nell'asportare totalmente il cheloide e ricostruire chirurgicamente il tessuto, anche se tuttavia in individui cosiddetti predisposti alla formazione di cheloidi la cheloide può anche riformarsi nella stessa zona precedentemente interessata e per questo, nella terapia si possono anche effettuare, dopo l'intervento chirurgico anche delle applicazioni di raggi appositi per frenare la proliferazione connettivale.

Cheloide, cos'è e come si cura (terapia)

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo cheloide

Vorrei saper con chi posso parlare per avere maggiori informazioni sulla cura della cheloide. Grazie

Buongiorno,
io ho un cheloide all'orecchio sinistro causato da un piercing fatto 12 anni fa. Ma il tutto è iniziato 5 anni fa ...ora sto facendo le iniezioni di cortisone! Vorrei sapere se con l'operazione scompare perché non riesco più a guardarmi allo specchio.
grazie

mi dispiace, ma l'intervento non risolve nulla anzi peggiora le cose. ti parlo per esperienze personale con entrambi i lobi operati per la cicatrice dell'orecchino: son ricresciuti entrambi, più grandi, e anch'io non so piu che fare..

Cheloide al lobo dell'orecchio

io ho un cheloide al lobo dell'orecchio (anche mio fratello) mia figlia vorrebbe tanto i buchi alle orecchie...ma potrebbe venire anche a lei?

Cheloide guarita con iniezioni di cortisone

Io ho risolto il problema di un cheloide al braccio sx con iniezioni di cortisone a rilascio graduato...guarita perfettamente

Cheloide all'orecchio sinistro

Anche io ho un cheloide all'orecchio sx e dopo vari sbattimenti ora sono ancora in ballo .. mi hanno consigliato di fare una serie di trattamenti con la crioterapia a piastre dato che con l'azoto liquido non ho risolto nulla.

Cheloide recidivo all'orecchio

se potete andate all'Ospedale Gemelli di Roma dott. Seccia, io dopo 15 anni di sbattimenti (cheloide recidivo all'orecchio) ho quasi completamente risolto. Lui è chirugo plastico eccezionale.

Mi hanno asportato due cheloidi ma sono ricresciuti

Ben due cheloidi all'orecchio sx dovuto da piercing, già asportati chirurgicamente due volte... Ricresciuti non so più che fare...

Cheloide sulla spalla sinistra

Ho un cheloide sulla spalla sx da più di 14 anni e adesso è tornato a crearmi dei problemi con fitte e dolori quando muovo il braccioo..

Cheloide da 10 cm sul petto

Ho un cheloide di circa 10 cm sul petto quasi sempre infiammato che provoca dolore e bruciore non so piu' cosa fare

Lascia il tuo commento: